cultura

Alta Quota, al via il settimo anno del corso di formazione teatrale

giovedì 9 gennaio 2020
Alta Quota, al via il settimo anno del corso di formazione teatrale

Contro il logorio della vita moderna l'antidoto è Alta Quota Teatro con il suo corso di formazione teatrale a Ronciglione. Dopo il successo dell'ultimo lavoro del gruppo, "Aspetta e spera", andato in scena lo scorso novembre 2019, la macchina organizzativa capitanata da Maria Cangani è pronta a ripartire per il settimo anno del corso di formazione teatrale.

Alta Quota Teatro vuole scoprire, trovare, scovare, tutti coloro che hanno la voglia o il desiderio di iniziare o di proseguire un'esperienza teatrale. L’obiettivo di Alta Quota Teatro è quello di divulgare, educare e sensibilizzare il territorio della Tuscia al piacere del teatro in tutte le sue forme. Il progetto primario è quello della formazione di nuovi iscritti che, apportando energie fresche, daranno una linfa nuova al gruppo già costituito per stimolarne la crescita. 

Alta Quota Teatro cerca tutti coloro che hanno voglia di mettersi in gioco, per il piacere di affinare le proprie competenze comunicative, di potenziare la comunicazione delle proprie emozioni, di sperimentare nuovi linguaggi, per conoscersi meglio e poter condividere un’esperienza di gruppo e per imparare a recitare ruoli diversi da quelli che nella vita di tutti i giorni ci stanno stretti. Al timone del progetto c'è Sandro Nardi, con il suo teatro “irriverente”  fatto di stimoli e di nuove opportunità, che attraverso un lavoro di ricerca intende creare ogni anno un percorso drammaturgico non convenzionale. 

Un corso di formazione, dai 16 anni in su e con lezione di prova gratuita, come un'opportunità per impegnare il proprio tempo libero in modo creativo, attivo e divertente, attraverso una sperimentazione che darà vita ad un lavoro corale.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni:
331.1211458 – 339.5423575

Commenta su Facebook