cultura

"Orvieto Cinema Fest 2019". Al via la seconda edizione del festival dei cortometraggi

venerdì 27 settembre 2019
"Orvieto Cinema Fest 2019". Al via la seconda edizione del festival dei cortometraggi

Collaborazione con l’illustratrice Martina Lorusso, in arte momusso.

Dopo la buona riuscita della prima edizione, "Orvieto Cinema Fest", il festival di cortometraggi ideato da Stefania Fausto e Sara Carpinelli e realizzato con l’associazione Apertamente Orvieto, non si ferma e propone una seconda edizione ancora più ricca di appuntamenti. Quest’anno un giorno in più. Si parte mercoledì 2 ottobre alle 18 presso la Sala Cittàslow di Palazzo dei Sette con una giornata di prefestival e la proiezione fuori concorso del documentario "Karamea" sui cambiamenti climatici.

Le proiezioni del festival, tutte gratuite, avranno luogo al Teatro Mancinelli giovedì 3 ottobre e venerdì 4 ottobre alle 20.30, sabato 5 ottobre alle17.30, giorno della cerimonia di premiazione dei vincitori, che vedrà l'esibizione del gruppo
"Metarmonica", accompagnato da un quartetto d’archi. A conclusione dell’evento è previsto un aperitivo presso il Ridotto del Teatro Mancinelli, realizzato tramite il progetto Terre di Orvieto, a base di prodotti a chilometro zero, in un’ottica di sostenibilità e attenzione per l’ambiente.

"Orvieto Cinema Fest" è completamente plastic free. Tutti invitati sul "Green Carpet", che accompagnerà in sala alla
proiezione dei corti finalisti. Il festival, infatti, è parte integrante della sesta edizione del Festival del Dialogo sul tema “Cambiamenti climatici: verso il punto di non ritorno. Sfide locali e sfide globali”.

Novità di quest’anno sempre sul tema un concorso dedicato ad illustratori e illustratrici emergenti che hanno potuto interpretare il tema #Thereisnoplanetb dal proprio personale punto di vista: le 16 illustrazioni finaliste saranno protagoniste del catalogo ed esposte in teatro durante i giorni dell’evento.

"Orvieto Cinema Fest" si concluderà poi sabato 5 ottobre alle 22.30 con una festa di chiusura al Palazzo del Capitano del Popolo completamente gratuita dove suoneranno The Wild Side e Dj Mauro Vecchi. Lo scopo del festival rimane invariato ma non mancano nuovi stimoli: "valorizzare il formato del cortometraggio nel nostro Paese e dare visibilità a nomi nuovi del
panorama cinematografico italiano e internazionale".

Anche quest’anno saranno 4 le categorie in concorso e 30 i corti finalisti - selezionati tra i 651 arrivati da 40 Paesi: 19 su 30 sono i corti stranieri, 9 le registe donne in gara.
- Best National
- Best International
- Best Theme Short: Ambiente e Cambiamento Climatico
- Best Animation

Tre premi speciali: MyMovies, AIR3 Associazione dei Registi Italiani, GDM Music

Di grande rilievo anche quest’anno i componenti della Giuria:
Daniele Ciprì - regista, sceneggiatore e direttore della fotografia
Chiara Grizzaffi - docente e accademica del cinema
Gianluca Guzzo - giornalista e fondatore di MyMovies
Assaf Machnes - regista

"Orvieto Cinema Fest" si propone come un progetto indipendente e completamente autofinanziato. Il progetto è frutto del desiderio di far vivere nella realtà orvietana lo spirito innovativo di un gruppo di amici uniti dalla passione per l’arte cinematografica.

Media Partner: MyMovies
Patrocini: Commissione Europea, Regione Umbria, Comune di Orvieto, Pubblicità
Progresso, Umbria Film Commission
Partner a tema ambiente: WAMI, GREENPEACE, WAVES AVENUE ECO

Maggiori informazioni per partecipare e sostenere:
www.orvietocinemafest.com

 

Commenta su Facebook