cultura

Incontro con (e omaggio a) Carlo Verdone per il terzo anno di "Cinema&Terme"

mercoledì 28 agosto 2019
di Davide Pompei
Incontro con (e omaggio a) Carlo Verdone per il terzo anno di "Cinema&Terme"

È prevista per mercoledì 12 febbraio l'uscita nelle sale cinematografiche di "Si vive una volta sola", la 27esima pellicola diretta dall'attore e regista romano Carlo Verdone. La prima, appena finita di girare in Puglia, nel Salento da cartolina di Otranto (nella foto d'apertura, postata ad aprile sul suo profilo Facebook), alla Grotta Zinzulusa, tra Castro e Santa Cesarea Terme, ma anche Monopoli, Polignano a Mare e Bari. Nel cast, Anna Foglietta, Rocco Papaleo e Max Tortora e lui stesso nei panni di un medico (nella foto, al centro postata a luglio).

"Doloris causa", possiede già una laurea conferitagli nel 2007 dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Ad honorem, sarà iscritto anche dall'Ordine dei Farmacisti di Roma all'albo professionale come riconoscimento alle sue conoscenze in materia dettate dall'ipocondria di cui non fa mistero. Mercoledì 28 agosto alle 20.30 a Cinevillage Talenti, la consegna dell'attestato ufficiale, insieme a un camice bianco e a un caduceo personalizzato.

Venerdì 30 agosto alle 16 nella Sala Consiliare di Villa Corsini Sarsini, invece, il sindaco del Comune di Anzio, Candido De Angelis, gli conferirà la cittadinanza onoraria "per il suo personale album di ricordi pordodanzesi, per i suoi legami familiari e per aver sempre promosso la città con nostalgico entusiasmo". Alle 21 nel teatro all'aperto di Villa Adele, sold out da una settimana, incontrerà i concittadini nella serata-evento condotta da Mario Sesti.

A lui e al suo cinema è dedicata anche la nuova stagione di "Cinema&Terme", l'evento alla sua terza edizione nato dalla collaborazione tra Associazione Culturale "Factotum" e Terme dei Papi di Viterbo d'intesa con Mibac, Regione Lazio, Comune di Viterbo e Fondazione Carivit che, per cinque sere, dalle 20.30 prevede l'ingresso nella piscina monumentale, sulle note lounge di "JazzUp Festival", e, alle 21.30, la proiezione di una pellicola preceduta dall’incontro con un ospite del film, a cura della direzione di "Est Film Festival" e "Civita Cinema".

"Un circuito di qualità legato al cinema e alla musica – sottolineano i direttori artistici dell’iniziativa, Vaniel Maestosi e Glauco Almonte, che ancora una volta hanno scommesso sul territorio della Tuscia – in grado di generare una crescita collettiva della comunità". "L'offerta che le Terme dei Papi vogliono proporre – ha dichiarato la famiglia Sensi – è proprio quella di abbinare la qualità del messaggio culturale all'importanza del benessere psico-fisico".

Verdone sarà ospite nella serata di venerdì 13 settembre, prima della proiezione del road-movie dai toni tragi-comici "Il Mio Miglior Nemico" che nel 2006 lo ha visto accanto a Silvio Muccino. Già svelate tre delle cinque occasioni di fruizione, dall'interno della piscina termale, di altrettante pellicole scelte tra le migliori. Si inizia venerdì 30 agosto con "Gallo Cedrone" del 1998 che recupera la tradizione della commedia all’italiana. Il film sarà proiettato alle 21.30, dopo l’incontro con la protagonista Regina Orioli.

Venerdì 6 settembre, alla stessa ora, sarà invece la volta di "Io, Loro e Lara" (2010) in cui padre Carlo cerca di risolvere i problemi dei fratelli, Beatrice (Anna Bonaiuto) e Luigi (Marco Giallini) senza rinunciare alla sua morale nonostante lo scompiglio che provocherà la bella Lara del titolo (Laura Chiatti) e le interferenze della dottoressa Elisa Draghi (Angela Finocchiaro). La proiezione sarà preceduta dall’incontro con il montatore del film, Claudio Di Mauro. Venerdì 20 settembre, incontro con l'attrice romana Claudia Gerini.

A seguire, proiezione di "Sono Pazzo di Iris Blond" (1996). Per l'ultimo appuntamento, venerdì 27 settembre, sarà il turno del musicista Fabio Liberatori, autore di ben 15 colonne sonore dei film di Carlo Verdone, nonché fondatore dello storico gruppo degli Stadio. Il compositore si esibirà alla tastiera suonando alcuni tra i temi più famosi del cinema di Verdone – nel 2020 è atteso anche a Bagnoregio per "Civita Cinema" – intramezzate da un'intervista dove parlerà della sua straordinaria carriera, al termine della quale sarà proiettato il film "Posti in piedi in Paradiso" (2012).

L'ingresso alla piscina è limitato e avrà un costo complessivo di 20 euro. Da quest’anno è possibile acquistare il biglietto in prevendita, 15 giorni prima di ogni evento, sul sito web delle Terme dei Papi o direttamente alla cassa la sera stessa dell’evento.

Per ulteriori informazioni:
333.4756408 – www.termedeipapi.it 

Commenta su Facebook