cultura

Visita straordinaria a Palazzo Donini. Marini: "È la casa degli umbri"

venerdì 28 dicembre 2018
Visita straordinaria a Palazzo Donini. Marini: "È la casa degli umbri"

E’ stata la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ad accogliere nell’insolito ruolo di guida e di “padrona di casa” i numerosi visitatori che venerdì 28 dicembre, nell’ambito delle aperture straordinarie di Palazzo Donini, si sono prenotati per visitare  lo storico edificio di Perugia sede della presidenza della Giunta regionale dell’Umbria. Si tratta di una iniziativa, voluta dalla stessa presidente, che da qualche anno rappresenta quasi un appuntamento fisso del periodo natalizio. E’ infatti durante le feste di Natale che diventa più facile per il pubblico accedere nelle stanze dove si svolge l’attività amministrativa e quindi nelle aree solitamente  riservate del Palazzo. 

Nel dare il “benvenuto” ai visitatori nella sede della presidenza della Regione, la presidente Marini ha evidenziato che “Palazzo Donini è un Palazzo pubblico ed è giusto che sia aperto ai cittadini perché è il palazzo dell’Umbria e degli Umbri". "Oggi – ha proseguito Marini – gli umbri hanno l’occasione di scoprire un luogo dove si decidono  le  cose più belle per la regione,  ma anche le più difficili. Qui si fanno le scelte  per disegnare il futuro dell’Umbria, ma anche per gestire le grandi crisi che l’attraversano, come ad esempio quelle legate al terremoto e alle crisi industriali. Il successo riscosso dalle aperture straordinarie ci ha portato a ripetere negli anni questa iniziativa. Per le visite di oggi abbiamo registrato ben 450 richieste al call center. Non potendole accogliere tutteabbiamo perciò  previsto una nuova apertura straordinaria il 3 gennaio proprio per far conoscere  ai cittadini umbri il loro palazzo che è quello della loro regione”.

Grazie alle aperture straordinarie è possibile visitare l’intero piano nobile dell’edificio, che ospita tra l'altro il Salone d'Onore, l'ex appartamento privato dei Donini, la ex Cappella, la Sala del Caminetto e la Sala dove attualmente si riunisce la Giunta regionale, così come alcune sale al piano terra, tra cui la sala Fiume che custodisce un ciclo di dieci grandi tele dell'artista siciliano Salvatore Fiume, realizzate nel 1949 su commissione dell'industriale Bruno Buitoni, che raccontano "Le avventure, le sventure e le glorie dell'antica Perugia" e che sono state donate alla Regione Umbria.

Costruito fra il 1716 e il 1724, in stile cinquecentesco toscano, Palazzo Donini venne decorato fra il 1745 e il 1750 dai migliori esponenti della cultura artistica perugina. Ceduto al Comune di Perugia nel 1879 nel tempo ha ospitato alcune sezioni del Museo civico di Perugia, la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Perugia, ma anche di Scienze Matematiche e Fisiche e convegni della Facoltà di Medicina, così come uno sportello della Banca nazionale del lavoro.  Venne infine acquistato dalla Regione Umbria, che avviò nel 1974 i lavori di restauro e consolidamento.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"