cultura

Allerona rinnova la festa nel nome di Sant'Ansano Patrono

giovedì 10 maggio 2018
Allerona rinnova la festa nel nome di Sant'Ansano Patrono

In un tripudio di stendardi rossi e azzurri Allerona, uno de "I Borghi più belli d'Italia", si appresta a festeggiare il proprio Santo Patrono. Sant’Ansano - oltre che protettore di Allerona è anche il Santo protettore della Città di Siena- viene festeggiato ben due volte nell’arco dell’anno solare. La prima, quella tradizionale, è il 1 del mese di Dicembre e la seconda volta, quella più folcloristica va in scena la seconda domenica di maggio.

Nella bella cornice del borgo medievale sfila la statua del Santo portata a spalla da ben 38 portatori impegnati nel trasporto, non solo della raffigurazione statuaria del martire, ma soprattutto della macchina del Santo che da sola pesa circa 6 quintali. Si tratta di una cornice tridimensionale a forma di parallelepipedo composta da colonnine sormontate da una corona lignea. La macchina fu commissionata dalla Compagnia di Sant’Ansano a un laboratorio artigianale di Roma che la realizzò e la consegnò ai fedeli intorno al 1861 i quali decisero di conservarla all’interno della Chiesa plebana di Santa Maria in Allerona.

La Statua di Sant’Ansano, insieme alla macchina che la ospita, lascia la navata centrale della chiesa soltanto in occasione della processione che ha luogo la mattina della seconda domenica di Maggio . In questa occasione viene accompagnata nel suo percorso lungo le vie del paese, dalle autorità religiose e civili – particolarmente affascinante è lo spettacolo dei rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri che indossano l’'alta uniforme e che precedono il cammino della statua. Quest’anno, come sempre sfileranno anche i rappresentanti della confraternita di Sant’Ansano vestiti con la tradizionale veste bianca sormontata dalla mozzetta azzurra con apposta l’effigie del Santo.

In occasione della ricorrenza di domenica prossima parteciperanno alla cerimonia religiosa anche alcuni rappresentanti della altre compagnie religiose del territorio in particolare i Custodi delle Sacre Pietre di Bolsena, la Confraternita del Santissimo Sacramento di Orvieto e i Cavalieri di Sant’Ermete di Acquapendente. La festa di Sant’Ansano è organizzata ogni anno dei confratelli della compagnia che compongono dieci squadre dei che si alternano nella preparazione dell’evento.

La compagnia di Sant’Ansano fondata nel 1861 dopo l’unità d’Italia (fino a quella data la preparazione della Festa del Santo era affidata al Sindaco del paese) è guidata da un Consiglio di Presidenza composto da un Priore – attualmente in priore in carica è Giuseppe Maria Carletti -e un vice Presidente oltre che da un Cassiere. Il numero degli iscritti alla confraternita (ben 150) fa facilmente intuire quanto sia sentito in Allerona il culto del Santo Patrono.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio