cultura

Il respiro di Dio

sabato 28 ottobre 2017
di Mirabilia-Orvieto
Il respiro di Dio

Battistero di Padova, Giusto de Menabuoi: Paradiso

In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:

"Beati i poveri in spirito, 
perché di essi è il regno dei cieli..." (Matteo 5, 1-12)


Così inizia la predicazione di Gesù, il progetto di una “umanità” completamente nuova!
Un discorso, quello delle Beatitudini, che Cristo pronuncia sulla montagna, un po’ come Mosè aveva fatto con il suo popolo nel deserto, là sul Sinai, di fronte alle tavole della Legge.
Anche se, con queste parole, egli ha voluto inaugurare la sua missione, esse in realtà contengono già un programma finale, un orizzonte da raggiungere.
Ma per arrivare al traguardo bisogna fare dei passi, dei percorsi, bisogna cambiare nel cuore, nei pensieri, negli atteggiamenti, negli sguardi.
Nell’Apocalisse è proprio lo sguardo profetico di Giovanni a vedere una moltitudine senza numero, proveniente anche da altre fedi, da altre religioni, o semplicemente fatta da uomini e donne di buona volontà; essi indossano una “veste bianca” (Apocalisse 7,2 ss) che indica il prezzo del loro amore per gli altri, una vita orientata e vissuta nel segreto della ordinarietà del quotidiano che è la cosa più difficile, perché lontano dagli occhi del mondo e, persino, a volte, di chi sta vicino.
E lì, nel segreto, dove il respiro dell’uomo respira con il respiro del Vangelo, con il respiro di Dio, questi uomini e queste donne stanno facendo ancora oggi della loro vita un Vangelo vivente, delle loro parole delle parole evangeliche, dei loro gesti dei gesti evangelici, dei loro sguardi dei sguardi evangelici...ogni giorno, nel segreto della loro vita (di loro “è”, dice il Vangelo, e non “sarà” il Regno dei cieli).

Basilica di Sant'Apollinare: La processione dei Santi, Ravenna

Gesù è stato grande non perché ha fatto i miracoli (si è infatti sempre distaccato da essi); Gesù è grande perché ha vissuto la realtà Dio-uomo nella sua quotidianità e ha respinto tutto ciò che lo poteva far emergere come il “grande”, anzi si è presentato come il “piccolo”. La santità non è la perfezione di coloro che hanno sempre ragione, che non sbagliano mai, che sono i primi: la santità è la familiarità con Dio e con gli uomini, vissuta anche in mezzo a conflitti e incomprensioni.
Sta qui tutta la “rivoluzione” umana, spirituale, culturale proposta da Cristo nel discorso della montagna che, nella tradizione biblica, è il luogo-simbolo di grandi rivelazioni, il punto di partenza di grandi rivoluzioni. La beatitudine si costruisce fuori di ogni compito e ruolo, attraverso piccoli atti, pensieri e sentimenti che a poco a poco rendono chi li vive una persona libera, perché è degli uomini veramente liberi il Regno dei cieli, e solo essi - dice san Paolo - sono chiamati figli di Dio (1 Gv 3, 1-3).
Ma la Libertà, ha fatto sempre paura alle istituzioni, allo Stato come alla Chiesa!
Non a caso, scrive Mimma de Maio, il primo Concilio Ecumenico, celebrato nel 325 a Nicea, fu voluto per motivi politici dall’imperatore Costantino (basti pensare che per tutta la vita rimase un ambizioso uomo di potere e si convertì, ricevendo il battesimo, solo poco prima di morire!), il quale, qualche anno prima, aveva concesso le sue simpatie al cristianesimo, religione vincente e quindi più adatta a governare le masse.

Il Concilio di Nicea

A partire da allora fu immessa nella Chiesa la logica del potere imperiale, una logica repressiva, totalitaria, scolpita nella ragion di Stato che richiama alla memoria le celebri parole di Caifa riguardo a Gesù: «Conviene che un solo uomo muoia per il popolo» (Gv. 11,50).
Quante volte sono state emarginate o eliminate persone scomode, magari anche dei santi, pensando di fare il bene del popolo?
La libertà dei figli di Dio, dell’uomo delle beatitudini, ha dato e darà sempre fastidio al potere che, nello stabilire le regole in modo lineare e preciso, vorrebbe tutti come dei “subalterni” a cui ci si rivolge dicendo o obbedisci e “ti sottometti a me” o “sei fuori”, fuori della società, fuori della comunità, cioè scomunicato (anathema sit). La meta a cui mira il potere non è la luce della verità, da cui nasce la libertà (“La verità vi farà liberi” - Gv. 8,32), ma la sua stessa stabilità, per cui si perseguita e si soffoca tutto ciò che è libero.
E proprio perché ogni vocabolo rischia di scivolare via dalle radici e fuggire, è bene dire che questo messaggio porta con sé qualcosa di dirompente.
Il vocabolo “beato”, infatti, non vuole assolutamente esprimere l’idea di contentezza o di soddisfazione (è aggettivo applicato anche all’invidioso), ma significa un andare verso l’altro per renderlo realizzato: “beare” è quindi “fare felice qualcuno”, non essere felici e basta.

Il discorso della Montagna

Cristo non si ferma qui. Quando annuncia poi: "Beati i miti perché erediteranno la terra" (Mt 5,5) non significa impossessarsi di qualcosa che ancora non si ha, ma al contrario vuol dire accorgersi o vedere un vuoto, un deserto. Perché io possa “ereditare” ed essere beato, occorre che abbia guardato l’orfana cavità che è in me, che l’abbia sentita come terribile senso di privazione e di irrealizzazione: nulla perciò si eredita se non si ha ben chiara davanti a sé l’immagine del vuoto che abita la nostra umanità, insieme però alla fede di vederlo un giorno colmato.
Non è un caso allora che il discorso delle beatitudini termina dicendo: "Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno...Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli" (Mt 5, 11-12).
Infatti, neppure le opposizioni più dure potranno impedire ai discepoli di continuare a respirare Iddio.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 aprile

Rivive la tradizione del "Cantamaggio Ficullese"

Aperitivo in biblioteca. Si presenta "Archeonotes" e "La pala d'altare ritrovata"

"Conversazioni su Chopin" in Sala Consiliare con Elio Maestosi e Antonio Bergami

FutsalPlayers porta il grande calcio a 5 in Umbria

"Di Lunedì. Incontri sul restauro nella Tuscia&Conferenze allo SMA"

"Be young, be active". Si presentano i bandi InterAzioni, Sostantico Femminile e le borse lavoro

Le "Avventure di un burattino" al Teatro degli Avvaloranti

"Imbrattano muri pubblici ma non si accorgono dei tagli al sociale"

Gara nazionale del lancio del Ruzzolone sulle piste di Ciconia

Escursione nella Valle dei Calanchi con l'Asds Majorana

Il consiglio comunale premia l'As San Venanzo per la conquista della Promozione

Zeno (Pci): "Una coalizione sempre più magra, un sindaco sempre più debole?"

Natura e storia viaggiano in "Tandem". Tra Oasi e Castello, anche la performance "HoMe"

"Scene da un matrimonio". Prorogati i tempi per la consegna delle foto

"Una giornata in ricordo di S.E. Mons. Francesco Pieri, Vescovo di Orvieto (1941-1961)"

Ponterio si rifà il look. Iniziati i lavori in Piazza dell'Arte

"Sport e disabilità: la sfida più bella". Incontro con il Panathlon Junior

Anche Andromeda sostiene e accompagna "Torch Run"

Il marciatore Romolo Pelliccia primo over-80 al mondo sulla distanza dei 10.000 metri in pista

Simona Garofano confermata alla guida della Fistel Cisl Umbria

Nell'anniversario della morte non morte del compagno Gramsci

Cento milioni dal Governo per le strade. Variati (Upi): "Sufficienti per interventi solo su 10% del totale"

Complanare, aggiudicati i lavori di completamento del raccordo stradale

"Orvieto Cammina", il calendario delle camminate allenanti di maggio

Ladri in Ospedale rubano borsa negli armadietti dei dottori

"Miserere" in concerto. Dal palco di Ciconia al film "La musica del silenzio"

Tassa su aree pubbliche: scoppia la polemica, Comune nel mirino

Maltrattamenti all'asilo, parlano genitori e insegnanti

Ragazzo disabile rischia di essere escluso dalla gita a Orvieto, la preside si rivolge all'Unitalsi

Il Palazzo Potemkin

Innocente e colpevole

Azzurra Ceprini, terminato il primo degli stage talent scout in programma

Il Consorzio Val di Paglia inaugura la cassa d'espansione sul torrente Tresa

Interpellanza di Olimpieri (IeT): "Aprire il confronto sui consigli di zona"

"Dal segno al lupo", laboratorio in biblioteca dove prosegue la mostra "Nella tana del lupo"

Interrogazione di Sacripanti (GM): "Installare due semafori in Via Sette Martiri"

Verso un progetto comune per la valorizzazione dell'industria congressuale

Nasce il Comitato cittadino "No traffico pesante a Orvieto Scalo"

Andrea Gialletti accede alla finale nazionale dei Giochi Matematici alla Bocconi

Assemblea pubblica sulla discarica "Le Crete" con #SaveOrvieto

Scoperti due falsi eccellenti di Raffaello. Visita guidata con il direttore del Museo della Città

Oltre 3 milioni di euro per la ricostruzione degli edifici terremotati

"Viaggio nel Rinascimento" per le scuole, alla riscoperta di Bartolomeo d'Alviano

Retropalco al Teatro Boni con "Destino all'osteria. Buon pane, buon vino e brava gente"

"La Porta Santa della Misericordia da Collevalenza a Gerusalemme"

Federalberghi: "Bene gli eventi, ma occorre una strategia condivisa per tutto l'anno"

Sacripanti (Gm): "Che fine ha fatto la Commissione di studio sui rifiuti?"

Conferenza Unitre sui tesori della Collegiata di Santa Maria Assunta in Cielo

Paolo Ottaviani si dimette da presidente del Comitato Pendolari Orte

Azzurra Orvieto giovanili. Va bene per tutti gli sport, anche per il basket femminile

Ron a Castiglione, Rocco Hunt e Patty Pravo a Vasanello, Cristina D'Avena e Dear Jack a Soriano

"Umbriametraggi 2016". Via al bando di concorso per corti di filmmaker umbri

Erbe spontanee: dal campo alla tavola. Conoscerle, raccoglierle, mangiarle

A Orvieto il Congresso regionale dell'AIP, Associazione Informatici Professionisti, sabato 28 aprile a Palazzo del Popolo

Diventerà un hotel 5 stelle super il Monastero della Trinità. Sarà la Cardinal Grimaldi srl di Giuseppe Merati a rifunzionalizzarlo

Piacevole pomeriggio in musica nel ricordo affettuoso del salotto di Elena Bonelli

Perché non riportare in vita la croce abbandonata del Monte Peglia e rinnovare l'antica tradizione della Festa della montagna?

Volley Team a Gubbio con il solito obiettivo: vincere! Trasferta insidiosa ma non impossibile

Ripuliamo il Paglia: sabato 28 aprile secondo appuntamento di 'Un mondo senza rifiuti'.

Bollicine e note contemporanee: domenica al Mancinelli terzo atto di 'Aperitivo in musica'

L'impegno sociale dei Comunisti Italiani: presentate due proposte di legge regionale per il sostegno degli stomizzati e la tutela dei lavoratori del TPL

Via libera della Comunità Europea al Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013

Slowly & easy: con un lungo ponte si conclude il progetto Domenicheslow

Domenica 29 aprile a Porano Primo raduno dei laici rianimatori formati da Città Cardioprotetta

Il Programma del 29, 30 e 1°

Tutti i mali del vino analizzati in convegno in vista di una rinascita. E intanto parte un accordo tra cinque grandi aziende dell'Orvietano e arrivano le fascette

Doc Orvieto: fascette di garanzia obbligatorie dal 2 maggio

Le esigenze dei lavoratori del commercio nella lettera aperta della Presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani dell’Umbria

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni