cultura

A Ficulle, visita alla Chiesa di Santa Maria Nuova ed eventi collaterali

venerdì 24 marzo 2017
A Ficulle, visita alla Chiesa di Santa Maria Nuova ed eventi collaterali

Tutto pronto a Ficulle per le Giornate FAI di Primavera, che vedono il caratteristico borgo dell'Alto Orvietano protagonista insieme a Orvieto e a Baschi dell’itinerario culturale dedicato a Ippolito Scalza nel 400esimo anniversario dalla sua morte. Ad essere oggetto del percorso FAI sarà la Chiesa di Santa Maria Nuova, nel cuore del centro storico del castello di Ficulle e recentemente oggetto di un importante restauro interno.

"Attribuita allo Scalza e riconosciuta come una delle sue ultime opere, progettata a partire dal 1605, in essa il grande architetto – spiegano dal FAI – si cimenta con un tema che sarà poi uno dei più importanti dell’architettura barocca, cioè il tentativo di unificare pianta longitudinale e centrale. Il risultato – continuano - è uno spazio molto particolare, una sorta di commistione di pianta centrale con una chiesa a tre navate di uguale altezza".

Le visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto d’istruzione superiore Artistica Classica e Professionale di Orvieto, insieme a quelli del Liceo Scientifico, saranno possibili nelle due giornate di sabato 25 e domenica 26 marzo, dalle 10 alle 17, con la sola esclusione domenica nell’intervallo 11.15 – 12.30 per l’ufficio della funzione religiosa.

Per l’occasione i volontari del Circolo Culturale di Ficulle saranno a disposizione per visite guidate della Rocca Medievale del paese e del borgo antico, sarà inoltre possibile visitare il laboratorio di terrecotte Fattorini e il museo delle terrecotte della famiglia Del Croce. Speciali offerte anche per degustazioni di prodotti tipici sono state infine predisposte dagli operatori locali.

Maggiori informazioni saranno disponibili in loco o al 328 8967566.

Commenta su Facebook