cultura

In mostra a Civitella del Lago due rarissime stampe ritraenti Orvieto e Amelia

venerdì 16 dicembre 2016
In mostra a Civitella del Lago due rarissime stampe ritraenti Orvieto e Amelia

Grazie allo Studio Bibliografico - Stampe Antiche Trippini andranno in mostra a Civitella del Lago, per l'intera durate delle festività, due rarissime stampe ritraenti rispettivamente "Orvieto" (Joa. Baptista Cavallerijs, 1583), unico esemplare ad oggi conosciuto della prima pianta di Orvieto, e "L'Antichissima Città D'Amelia" (Lorenzo Vincentini, 1722), grande e rarissima incisione esposta ad Amelia durante la conferenza di Vittorio Sgarbi e Luca Tomìo per la straodinaria scoperta del disegno di Leonardo da Vinci raffigurante la Cascata delle Marmore. Questa veduta è l'unica testimonianza antica che raffigura il ponte sul Rio Grande per l'accesso alla città di Amelia, per cui il Prof. Tomìo ipotizza che questo sia raffigurato in un'altra opera leonardesca.

Per ulteriori informazioni: www.trippini.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 gennaio