cultura

Villa Paolina diventa set per i Cherries. Così il '700 è un "Pensiero Stupendo"

lunedì 9 novembre 2015
di Davide Pompei
Villa Paolina diventa set per i Cherries. Così il '700 è un "Pensiero Stupendo"

È un gioco di allusioni, che provoca ed evoca. Fatto, com'è, di sguardi, attese e ambiguità. Di sospiri pruriginosi, desideri repressi, labbra voluttuose, gioielli e ancora anelli sulle mani, "le sue". Con le viscose cangianti, ondeggiate ad arte nei corridoi o adagiate lascive sui divanetti. Un libro che cade. Dolci sotto vetro, ad alimentare voglie peccaminose, tra pizzi e ventagli. "E tu e noi e lei fra noi".

Dismesse le gotiche nebbie che aleggiavano intorno alla tomba del marchese Cahen, nel Bosco Monumentale del Sasseto o nella sagrestia di quella che era l'antica chiesa di Sant'Angelo, erette a set per "Arabica Phoenix", i Cherries On A Swing Set riscoprono ora colori simil-fiabeschi, che fanno del nuovo singolo un inno irriverente, promiscuo e libertino.

Dopo "Piccolo Uomo" di Mia Martini, Stefano Benini, Daniele Batella, Chiara Dragoni, Sara Paragiani e Veronica Troscia, si divertono a cover-izzare a cappella sotto forma di libero omaggio del tutto personale e scevro dal rischio di farne una stucchevole caricatura, un altro pezzo-manifesto come "Pensiero Stupendo".

"Si potrebbe trattare di bisogno d'amore" recita il testo scritto da Ivano Fossati e Oscar Prudente e interpretato nel 1978 dall'iconica Patty Pravo, al secolo Nicoletta Strambelli, veneta di Venezia come i cicisbei del Settecento qui riesumati con tanto di nei e parrucche storiche. E, di sicuro, amore per le sette note, lo è davvero quello che porta i cinque artisti intorno al tavolo imbandito del thè, tra pasticcini e cestini di fiori.

È stupendo, allora, il pensiero che s'insinua sotto forma di immagini repentine "a incorniciare il senso di quelle parole" lungo armoniche siepi, arbusti e cornioli di quella Villa Paolina, costruita a Porano giusto nel 1706 per volontà del marchese Giovan Battista Gualtiero intenzionato a farne una residenza estiva per i prelati del tempo e poi divenuta di rappresentanza. Nelle belle sale borghesi, ingiustamente sotto chiave, si respirano di nuovo atmosfere d'altri tempi. Palpiti, senza tempo, in un crescendo vocale, al solito, pieno e pulito.

Più di un videoclip, allora, è quasi un film quello che prende forma. Dichiaratamente ispirato a una pellicola come "Marie Antoinette", diretta nel 2006 da Sofia Coppola, che rilegge in chiave pop la vita di corte della sposa del re di Francia. Realizzato da RayProduction, per la regia di Riccardo Riande, viene presentato in anteprima domenica 8 novembre al Teatro Santa Cristina di Porano.

Occasione golosa per un nuovo concerto-evento, nel corso del quale proiettare anche i due video precedenti ed eseguire, rigorosamente live, alcuni brani. Da "Grace Kelly" a "Demons" passando per "Lollipop" e "La Isla Bonita". "Dal vivo – spiegano i Cherries – 'Pensiero Stupendo' è uno di quei brani che ha sempre riscosso grande successo nel pubblico. L'idea di arrangiarlo così è arrivata al pianoforte, tempo fa, a tarda sera, con l'intento trasmettere un'emozione vera a chi l'avrebbe ascoltata. Nel video abbiamo cercato di dare un'immagine diversa di un'epoca che ci affascina, in un luogo così suggestivo e tutto da valorizzare".

Lo stesso video, invece, è arrivato sul finire di un 2015 apertosi simbolicamente al Teatro Mancinelli di Orvieto con "Phoenix a cappella visual show", ma non ancora chiuso sul fronte dell'attività. È, infatti, in cantiere una nuova collaborazione con la "Old Rock City Orchestra" per vestire insieme di un insolito abito i canti della tradizione natalizia. Voci polifoniche su base rock saranno di scena nella "base" di Porano, a una manciata di giorni da Natale. E poi, per Capodanno, al Teatro San Francesco di Bolsena, a sigillo di un anno molto intenso. Anzi, stupendo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"