cultura

Fortezza di Giochi: Umbria Folk Festival per i bambini

martedì 18 agosto 2015
Fortezza di Giochi: Umbria Folk Festival per i bambini

Giochi, laboratori, creatività. Sono le tre parole magiche della “Fortezza di Giochi”, l’evento di Umbria Folk Festival 2015 rivolto ai più piccoli in programma venerdì 21 agosto, dalle ore 9.30 alle 12.30 presso la Fortezza Albornoz. Artefici dell’iniziativa, oltre all’Associazione Tema (cui si deve l’organizzazione dell’intera kermesse musicale e culturale), la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio” e la Cooperativa “Oasi Agricola”. L’idea è di mettere insieme animazione ed ecologia, felicità ed educazione alimentare, creatività e socialità.

I bambini saranno accolti dagli operatori della cooperativa e accompagnati lungo un itinerario di cinque tappe, ciascuna dedicata a uno specifico tema.

Si comincia con “MUSICANDO”, un laboratorio di canzoni e stornelli popolari - per voci, percussioni e fisarmonica - realizzato con l’aiuto degli anziani della Casa di Quartiere “La Meglio Gioventù”. 
La tappa successiva, “ANTICO PITTORE”, è riservata invece all’arte e alle sue materie. Si parte da ciò che offre la natura per fabbricare colori e, infine, opere e manufatti “al naturale”.

Poi è la volta di “RICICLART”, il laboratorio per inventori in erba realizzato assieme ai ragazzi dei Centri Socio-Riabilitativi L’Albero delle Voci e La Porta del Sole. Dai materiali di recupero prendono vita nuovi e fantasiosi oggetti: creatività a servizio di esperienze di riuso e riciclo, per dare forma alla spontanea sensibilità ambientale dei più piccoli.

Il prodotti della terra saranno al centro del quarto e del quinto laboratorio. “ArtORTO”, allestito dagli operatori di Oasi Agricola, mostra dal vivo il piacere e il divertimento di un’agricoltura in miniatura pensata per educare al cibo sano, ecologico e gustoso. Con “ASSAGGIANDO”, infine, il sapere si fa sapore: i prodotti della terra ora diventano gli ingredienti di una buona e sana colazione. Per concludere con piacere la mattina…

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 novembre

Frammenti di esistenze amorose... ovvero l’insopprimibile vizio della vita

Consiglio provinciale: Il mancato numero legale sul bilancio sintomo di evidente debolezza di giunta e maggioranza. Lo dichiara Danilo Buconi

Conclusa la XXII Mostra del Tartufo di Fabro. Video intervista alla vincitrice del "Vanghetto d'Oro e al Sindaco Terzino

370mila euro all'Intercom dell'Orvietano dal Fondo regionale di protezione civile

Caccia e Pesca. Disposizioni per la riconsegna del tesserino e attività di contenimento degli storni

“EstroVersi” mattatori della BTC di Roma

Verso la valorizzazione del Santa Cristina di Porano. Presentata la stagione 2009/2010

Pregiudicato moldavo rintracciato e denunciato dall'Anticrimine del Commissariato

Naturalmente…a cena. Ristorante “I Sette Consoli” e Condotta Slow Food insieme per un convivio biologico e biodinamico. Prenotazioni entro mercoledì

17 novembre. Giornata mondiale degli studenti. Manifestazione ad Orvieto per il diritto allo studio

17 novembre, il perchè di questa data

Sciopero generale studentesco, l'appello italiano di Unione degli Studenti e Link Coordinamento Universitario

Riforma, il ddl Aprea in sintesi

Mostra del Tartufo. Oltre 8mila presenze nell'edizione 2009

Approvato in Provincia l'assestamento di Bilancio. Voto favorevole della maggioranza, no di Pdl e Udc

Approvato il PRG a Porano. Dure accuse dell'opposizione: la nuova amministrazione ha patteggiato con chi tiene sotto scacco un'intera comunità

La lettera d'impegno dei ricorrenti al PRG