cultura

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

martedì 18 novembre 2014
La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

E’ stato trasmesso dalla televisione pubblica tedesca Ard il documentario sulla figura del tenente colonnello della Luftwaffe, l'aviazione da guerra germanica, Alfred Lersen, comandante della piazza di Orvieto e dell'aeroporto, che mercoledì 14 giugno 1944 propose al maggiore Richard Heseltine il patto di Orvieto città aperta per salvaguardare le bellezze artistiche della città. Il servizio è basato su due libri di Sandro Bassetti: "Orvieto città aperta" e "Aerei sopra Orvieto" edito da Intermedia Edizioni ed è stato realizzato dalla nota giornalista Henrike Sandner e dall'operatore televisivo Ronny Uwe Koenig.

La trasmissione ha avuto un notevole successo in tutta l'area coperta dalla rete televisiva Ard. Il servizio è stato trasmesso dalla Ard, sigla di Arbeitsgemeinschaft der öffentlich-rechtlichen Rundfunkanstalten der BundesrepublikDeutschland (Consorzio delle emittenti di radiodiffusione pubblica della Repubblica Federale Tedesca o Federazione delle Radiotelevisioni tedesche), che è il principale gruppo radiotelevisivo pubblico in Germania comprendendo ben 17 canali statali, interregionali e regionali. I

l gruppo trasmette nei Paesi germanofoni, primi fra tutti la Germania (80,62 milioni) poi l'Austria (8,5 milioni), la Svizzera tedesca (6,5 milioni), seguiti da Liechtenstein, Danimarca, Ungheria, Romania, Polonia (Voivodato di Opole), Alsazia, Lorena, Croazia, Boemia, Slesia, Moravia, Galizia. Il servizio televisivo realizzato il 6 agosto 2014, oltre all'intervista ai documenti storici ed ai filmati, ha mostrato le bellezze di Orvieto ad un bacino di utenza di olte cento milioni di possibili telespettatori. Il 24 settembre 2014 dalle ore 21:15 alle ore 21:45 è stato trasmesso la prima volta dallavMDR, Mittel Deutscher Rundfunk di Dresda nella serie "Die Spur derAhnen - Der unbekannte Vater", ossia " La traccia degli antenati - Il padre sconosciuto" e poi è stato trasmesso nuovamente da tutti gli altri canali della ARD. Il servizio è stato presentato in una veste molto professionale, curata, dinamica e assimilabile a quelli RAI di Alberto Angela come Ulisse o Passaggio a nord ovest.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune