SCOPRI

Offerta Banner
99 euro per 30 giorni

cultura

Dall'Australia con amore. Con "Antonio Mancinelli ad Orvieto..." Dugald Mc Lellan corona i suoi studi sulla città medievale

mercoledì 22 ottobre 2014
di Santina Muzi
Dall'Australia con amore. Con "Antonio Mancinelli ad Orvieto..." Dugald Mc Lellan corona i suoi studi sulla città medievale

Dugald Mc Lellan, storico dell'arte, docente di storia dell'arte presso l'Università di Sidney in Australia, nella nostra città, così ricca di storia e di documentazione, ha trovato "pane per i suoi denti". E ne è rimasto così avvinto che per lunghi periodi si è trattenuto sulla Rupe. Era il lontano 1988 quando prese a frequentare la "Sala Studio" dell'Archivio di Stato di Orvieto con un certo stupore della direttrice Marilena Rossi. "Se cerca qualcosa sul Signorelli, il luogo giusto in cui fare la ricerca è l'Archivio dell'Opera del Duomo" consigliava.

Allora Dugald portava avanti uno studio sul Signorelli, da cui in seguito scaturirà una guida della città da alcuni definita enciclopedica. Ma Dugald cercava anche dell'altro. Voleva conoscere il contesto cittadino in cui il Signorelli si trovò a lovorare e a vivere. Voleva entrare, in pratica, nella vita reale, conoscere le difficoltà, le amicizie e le frequentazioni del pittore toscano e degli "intellettuali" del tempo. Ed è così che lo storico, studiando Signorelli e la committenza pubblica, si è imbattuto in Antonio Mancinelli, una splendida figura di intellettuale errante, "maestro comunale, pubblico intellettuale e interprete delle Muse".

Siamo sul finire del 1400. Orvieto, che sta superando le lotte intestine e le enormi difficoltà create dalle varie fasi della pestilenza, nonostante il senso di sfacelo e l'abbandono, trova la volontà di riprendersi e dare un senso alle generazioni future. Crea così, per formare la futura classe dirigente, una scuola comunale e chiama come maestro Antonio Mancinelli. Non è orvietano, il maestro. Viene da Velletri ed appartiene appunto a quegli intellettuali erranti noti e ambiti da ogni parte tanto che è lui stesso a dettare le regole, rifiutando il contratto iniziale offerto dal Comune, ed è sempre lui a stabilire le materie di studio. In particolare nella scuola comunale si studiano i classici: Svetonio, Cicerone... Si studia poi la retorica e gli aspetti annessi. Considerato che i 50-60 studenti sarebbero andati a sostituire la classe dirigente della città e si sarebbero trovati in situazioni importanti con cariche importanti, a scuola fanno anche pratica imparano cioè non solo a scrivere e a parlare correttamente, ma anche a fare pratica, a discutere in pubblico... Perciò, oltre all'insegnamento diretto, si dedica parte del tempo alle "disputationes".

Siamo nel 1497, Mancinelli abita in una casa in Campo de' Fiori (attuale p.za Gualterio) da cui passerà in Via della Mercanzia e nella sua abitazione ha sede anche la scuola, riservata ai figli della nobiltà...

In breve
- Lunedì 20 ottobre presso la Sala del Consiglio comunale è stato presentato il libro di Dugald Mc Lellan "Antonio Mancinelli ad Orvieto...", relatori Marilena Rossi Caponeri dell'archivio di Stato di Terni, Lucio Riccetti dell'Università di Perugia. Entrambi i relatori hanno messo in evidenza l'amore, la precisione e il rigore dimostrato dall'autore nei confronti della città, andando a scandagliare uno spaccato di storia locale e nazionale risalente agli ultimi anni del 1400.
- Il testo , scritto in lingua inglese, è stato tradotto in italiano da Franco Lazzeri del Centro Studi "Antonio Mancinelli" di Velletri. A breve ci sarà la presentazione anche nella città laziale.
Dugald Mc Lellan, storico dell'arte, insegnante presso l'università di Sidney – Australia, ha al suo attivo diverse pubblicazioni, per lo più relative ad Orvieto, tra cui uno studio sulla Cappella Nova del Signorelli.
- "Perché tanto lavoro per Orvieto?" A questa domanda Dugald risponde: "Perché Orvieto è bella, è ricca di storia e di monumenti. Lo merita."
- Il sindaco Giuseppe Germani ha porto il saluto finale e si è unito ai ringraziamenti espressi dai relatori. Ha rilevato inoltre l'importanza di stranieri e forestieri nella vita della città attraverso i secoli: spesso sono proprio loro, con idee ed input, a dare un contributo consistente all'evoluzione e alla crescita della città stessa. E questo vale anche per i tempi correnti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 novembre

Volontari nei supermercati, torna la "Giornata Nazionale della Colletta Alimentare"

L'armatura etrusca della "Tomba del Guerriero" va in esposizione in Germania

L'Istituto "Dalla Chiesa" in evidenza al Young G7 di Terni

Al "Moby Dick" marionette e matite svelano i segreti di Pinocchio

"Agisci oggi per cambiare domani". L'impegno del Lions Club nella lotta al diabete

Insieme per contrastare il diabete, l'Azienda Usl Umbria 2 sottoscrive la convenzione con sei onlus

Omphalos Lgbti: "Crociata medioevale contro i libri sulle famiglie"

Caos treni, Marini: "Stiamo lavorando per tutta la regione. Frecciarossa da Perugia ma anche su Orte"

Consiglio comunale straordinario sul futuro della sanità locale

"Tartaruga mon amour". Festa a sostegno delle attività integrate dell'Asd Tartaruga Xyz

Riparte da Sipicciano il progetto "LibriLiberi" con il seminario "Libera la Voce"

Femminicidio, le consigliere di parità: "Occorrono più iniziative e più risorse"

Addio a Pier Augusto Breccia, il Maestro della Pittura Ermeneutica

Geotermia, acqua, rifiuti e discariche al centro di un incontro pubblico

Cresce l'attesa per "Orte in Cantina", percorso enogastronomico itinerante con vini di qualità

A Palazzo Coelli, l'ISAO promuove una Giornata di Studi su Ippolito Scalza

Maratona dell'Olio, "l'oro verde per promuovere le nostre bellezze"

Pavimentazione di Via Manzoni ripristinata entro il primo semestre 2018

Giornata di Studi dedicata a S.Bonaventua di Bagnoregio nell'ottavo centenario della nascita

"Una voce contro il silenzio. Jazz contro la violenza sulle donne" al Teatro Boni

Stefano Stellati confermato presidente dell'Unione Giovani Commercialisti

Festa dell'Albero 2017, oltre cento nuove piantumazioni per favorire il ritorno dello scoiattolo rosso

Al Teatro Caffeina, Francesco Caringella presenta "Dieci lezioni sulla giustizia"

Cgil, Cisl e Uil presentano le buone prassi per la salute e la sicurezza nei posti di lavoro

Storia dell'Arte all'Unitre, Donato Catamo svela il mondo di Pablo Picasso

Attesa finita, si inaugura la Complanare. Tappa per tappa, il lungo iter

Sostenibilità ambientale, obiettivo cardine del Piano d'Ambito Regionale

"La Piazzetta" porta in scena la commedia "Purga e Cioccolato"

Con Teatro Studio parte la rassegna di corti teatrali in Biblioteca

"Ma io non me la cerco mai!". Due giorni di appuntamenti con l'Associazione Battiti

I Carabinieri celebrano la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma

"Orvieto, ripartiamo insieme". Microfono aperto a Palazzo dei Sette

Iniziativa del comitato AdessoOrvieto per Matteo Renzi con il sindaco di Fabro Maurizio Terzino

A Villa Faina di San Venanzo la mostra "La protesta nuda" del pittore Massimo Musicanti

Le donne uccise in Italia nel 2012

Le iniziative parlamentari

Allo Scalo niente luminarie natalizie ma aiuti concreti agli alluvionati

Presso il Palazzo di Maria Bambina incontro su "Iniziazione cristiana di stile catecumenale"

Pane, Olio e Fantasia. Il programma

Al ridotto del Mancinelli grande emozione per la prima del progetto nazionale "Nati per la Musica"

Dal SII oltre 800mila euro di investimento per l'emergenza. Depuratori e impianti di distribuzione: "nessun problema di potabilità"

Dissesto idrogeologico, riunione Regioni-Ministro Ambiente. L'assessore Rometti: "Bene l'impegno del Ministro"

Avviata in Comune la raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa referendaria sulle indennità spettanti ai parlamentari

Assistenza e consulenza sulle auto alluvionate

Iniziativa di solidarietà privata

Agevolazioni per acquisti di ferramenta ed utensileria

Il MaxiGiuli riapre sabato 24 novembre

La ORA di Fausto Paradiso operativa con le revisioni, officina in riapertura

La COAR della famiglia Anselmi ha riaperto ed è operativa

Assistenza gratuita sui pc alluvionati

La Autoforniture della famiglia Sborra operativa con servizio consegna ricambi

Danni per oltre 220 milioni di euro dalle alluvioni. La presidente Marini in Commissione Ambiente alla Camera

Alluvione. Come potremmo limitare i danni?

Olio consapevole con l'Associazione L'Albero di Antonia

Fine settimana dedicato all'olio. A Ficulle c'è "OlioDiVino"