cultura

Due autori d'eccezione si incontrano per parlare di un mondo possibile

domenica 12 ottobre 2014
Due autori d'eccezione si incontrano per parlare di un mondo possibile

Circa 150 pagine di passioni, idee ed equilibrio. Il sano equilibrio di mettere al centro della vita la giusta misura della felicità nell’esaltazione del buon cibo come elemento per raggiungere uno stato di benessere.

Luis Sepúlveda e Carlo Petrini affidano al loro libro “Un’idea di felicità” che per realizzarsi non deve esprimersi nel gusto dell’avere e dell’egoistico pensiero di raggiungere la superiorità, ma deve nutrirsi del naturale rapporto tra quotidianità e diritto al piacere.

Nella prima parte del libro Petrini e Sepúlveda affrontano delle profonde considerazioni filosofiche muovendosi in una diretta conversazione tra i due che si concentra molto sull’influenza che le scelte politiche hanno sul persone e quanto queste contribuiscono al raggiungimento di una consapevolezza del piacere collettivo. Ovviamente non mancano i riferimenti al cibo identificato come un elemento fondamentale per il raggiungimento del benessere.

Nella seconda parte Sepúlveda affronta sette idee di: felicità che riguardano: letteratura, sviluppo, condivisione, nutrimento, natura, politica. Chiuse dal racconto “I salmoni dell’isola felice”. Petrini fa la stessa cosa nella terza parte del libro sostituendo, però, la letteratura con la gastronomia

"La vita è breve - scrive Luis Sepúlveda -, buona, e c'è un diritto fondamentale: il diritto alla felicità. Che non si manifesta e non si deve confondere con una sorta di diritto naturale a diventare ricco, o a soverchiare gli altri. Parliamo di un'altra felicità. Delle soddisfazioni piccole, che però valgono molto”.

"La rivendicazione, decisa - evidenzia Carlo Petrini -, del diritto al piacere è stata sempre per noi croce e delizia. Croce perché ci ha subito posto nella categoria dei privilegiati, di quelli che grazie ai soldi possono mangiare meglio rispetto agli altri. E delizia perché io penso che il diritto al piacere sia un diritto universale di tutta l’umanità”.

Domenica 19 ottobre alle 17.30, nella Sala dei Quattrocento del Palazzo del Popolo di Orvieto, lo scrittore cileno Luis Sepulveda e il Presidente internazionale di Slow Food Carlo Petrini, si incontreranno per parlare del futuro del pianeta, partendo proprio dal loro recentissimo libro, scritto a quattro mani, intitolato “Un’idea di felicità” (Guanda editore).

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro