cultura

Lunedì mattina la visita delle autorità

giovedì 24 luglio 2014
Lunedì mattina la visita delle autorità

La 15esima campagna di scavi in corso a Campo della Fiera, inaugurata lo scorso 14 luglio e diretta dalla professoressa Simonetta Stopponi, ordinario di Etruscologia e antichità italiche dell'Università di Perugia, richiama l'interesse delle maggiori autorità istituzionali della Regione Umbria e dell'Università di Perugia.

Lunedì 28 luglio alle 11.00, lo scavo archeologico sarà visitato infatti da: Catiuscia Marini Presidente della Regione Umbria, Franco Morioni Magnifico Rettore dell'Università di Perugia, Mario Tosti Direttore del Dipartimento di Lettere, Lingue, Letterature e Civiltà antiche e moderne dell'Ateneo perugino, Francesco Scoppola, Direttore Regionale dei Beni Culturali dell'Umbria; saranno presenti anche il Sindaco Giuseppe Germani, l'Assessore alla Cultura Vincenzina Anna Maria Martino e Vincenzo Fumi, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, istituto sponsor delle ricerche archeologiche.

Il sito, indagato dal 2000, ha restituito ad oggi straordinarie evidenze archeologiche che avvalorano con sempre maggior sicurezza l'identificazione di questo luogo con Fanum Voltumnae, il celebre santuario federale degli Etruschi. Qui i rappresentanti delle dodici principali città d'Etruria svolgevano le riunioni e le cerimonie religiose della lega come indicano numerosi documenti di carattere epigrafico e letterario. Tante sono state le novità emerse nel 2013.

Nella parte meridionale dello scavo, dalla quale è possibile godere dell'intera vista sulla vallata sottostante e sul santuario, erano già stati individuati il basamento di un imponente edificio sacro e la struttura di una fontana di metà del quinto secolo a.C. con gocciolatoio a protome leonina. Nel 2013, a quota più alta, sono emerse le strutture di canalizzazione che facevano confluire l'acqua verso la fontana e altri edifici segnalati da grandi blocchi in tufo dei quali si intende proseguire l'indagine. Scendendo a valle, in prossimità di una villa moderna, è venuto alla luce un altro edificio sacro, significativo per la presenza di una piattaforma in tufo con foro e tappo, funzionale alle offerte liquide rivolte alle divinità sotterranee, le divinità ctonie. Mentre all'interno del recinto sacro è stata rinvenuta una testa fittile maschile finemente lavorata e contraddistinta da un'imponente massa di capelli: un ritratto senza confronti noti e che lascia spazio a più che suggestive interpretazioni.

Risultati eccezionali anche per la frequentazione di epoca romana del sito, testimoniata da una ben conservata struttura termale, forse pertinente ad una lussuosa villa, dove è stato liberato l'intero percorso balneare. Dalle terme è affiorata anche una straordinaria spilla che raffigura una delle vicende più note del mito della fondazione di Roma: la Lupa che allatta i gemelli.

Lo scorso anno, inoltre, è emersa la parete frontale della chiesa di San Pietro in vetere di epoca medievale, che ora è completamente visibile nelle sue dimensioni (35 metri x 7 metri). Una ricerca importantissima quest'ultima, condotta con la collaborazione dei giovani archeologi dell'Università di Foggia coordinati dal Prof. Danilo Leone, dal momento che si tratta dell'unica chiesa che sorgeva nei pressi del Ponte del Sole dove avvenne l'incontro tra Papa Urbano IV e il Corporale insanguinato portato da Bolsena. Fatto significativo è che il completamento della ricerca della chiesa coincide con la celebrazione del 750esimo anniversario del Miracolo Eucaristico ricordato dal mondo della cristianità con il Giubileo Straordinario del biennio 2013/2014. Sempre nel 2013, sono emersi i resti dell'annesso Convento e le basi delle colonne del chiostro. Alla luce dei notevoli risultati di quattordici anni di ricerche e scavi si attendono anche per la nuova campagna di scavo scoperte importanti che aiuteranno a svelare uno dei misteri che da sempre affascinano gli studiosi dell'antichità: lo studio della cultura e della religione etrusca.

In questo senso poter conoscere un complesso santuariale vasto e articolato, che le fonti stesse dicono essere uno dei più opulenti, rappresenta una occasione unica. Di qui la necessità di sostenere la ricerca e lo studio degli scavi archeologici per recuperare quell'identità e quelle tradizioni culturali che insieme concorrono al patrimonio storico, artistico e archeologico del paese, e che ancora oggi presentano l'esigenza di essere indagate e tutelate. Esigenze queste che trovano anche l'appoggio delle politiche del nuovo Ministero che con il decreto ArtBonus del 31 maggio scorso introduce "strumenti concreti ed operativi per sostenere il patrimonio culturale e rilanciare il settore turistico". Con il nuovo Art Bonus, infatti, sarà detraibile il 65% delle donazioni che le singole persone e le imprese faranno in favore di musei, siti archeologici, archivi, biblioteche, teatri e fondazioni lirico sinfoniche.

Proprio per promuovere la conoscenza del patrimonio storico e archeologico a Campo della Fiera, durante il periodo di scavi, la Professoressa Stopponi, i collaboratori e i ragazzi, organizzano appuntamenti che permettono ai giovani e alle realtà locali di avvicinarsi alla storia e alle più recenti scoperte.  Attendendo quali saranno le nuove proposte per questo 2014, si ricordano le passate edizioni della Notte Bianca al Fanum Voltumnae, in cui durante una passeggiata notturna tra le rovine del santuario arricchita da spiegazioni, danze e giochi pirotecnici, i presenti sono stati portati alla scoperta dei reperti e delle strutture che da quasi tremila anni contraddistinguono il sito, tutto rigorosamente sotto un suggestivo e affascinante chiaro di luna.


Questa notizia è correlata a:

Doppia notte bianca sotto il cielo degli Etruschi. Omaggio medievale al Fanum Voltumnae

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano