cultura

"Cuore di Rosa" fa fiorire un laboratorio di pittura per i più piccoli

mercoledì 25 giugno 2014
"Cuore di Rosa" fa fiorire un laboratorio di pittura per i più piccoli

I locali della scuola primaria "Barzini" di Orvieto hanno ospitato nei giorni scorsi un laboratorio di pittura, riservato alla classe IV B vincitrice per la sezione "Scuola primaria" del concorso promosso dall’A.Ge di Orvieto “Cuore di Rosa”, la cui premiazione ha avuto luogo lo scorso 11 maggio a Rocca Ripesena, in occasione della giornata dedicata al progetto "Il paese delle rose".

Gli alunni avevano partecipato al concorso con un elaborato artistico e narrativo attraverso il quale, partendo dall'attenta lettura de "La Bella e la Bestia" hanno avuto modo di approfondire l’importanza del guardare oltre le apparenze, del ricercare la bellezza interiore e l’essenza delle cose. Il laboratorio di pittura è stato appunto l’originale ed apprezzato riconoscimento che l’A.Ge ha voluto riservare alle classe risultata vincitrice.

Il tutto è stato realizzato grazie alla preziosa collaborazione dell’architetto Flavio Leoni e dell’artista Salvatore Ravo che, con estro e maestria, hanno accompagnato gli alunni nella realizzazione di un murales su tavola. Per i più piccoli è stata l’occasione per manifestare liberamente, in modo giocoso con colori e pennelli le loro emozioni, i propri desideri.

I laboratori hanno interessato, però, anche le III A - III B - III C della scuola media di Ciconia, vincitrici dello stesso concorso nella sezione "Scuola secondaria di primo grado".


Emozioni che corrono nella mente che vanno “Oltre la classe…La bottega dell’Arte”

Colori che si alternano sulla tela, come in un pazzo arcobaleno di schizzi, urla, divertimento, una giornata intensa di emozioni, esprimere pensieri , di oggi, di ieri, con un disegno, ognuno col suo pensiero in testa, ognuno, insieme! Chi lo avrebbe mai detto, noi, con un pittore, noi, pittori, parte integrante del disegno, un quadro nel quadro, noi con le nostre magliette bianche come tele da colorare, tele colorate, disegno nel disegno……………tutto per una rosa, tutto grazie ad una rosa! La rosa, il nobile fiore, con il suo rosso intenso, come l’amore che al suo donare ispira, con il suo rosso, già perché quello della rosa, quel rosso, è solo suo!

E l’emozione sale, mano a mano che prendono forma quei disegni, incominciamo a sentirli nostri, come nostro è il cortile della scuola e tutto il resto fuori, la prof sovente ci richiama all’ordine ma è facile lasciarsi trasportare dai colori, lo scambio di emozioni, lo scambio di mani colorate che sfiorano le maglie, i visi, è un gioco, un meraviglioso gioco, una danza dei colori, in quel momento il mondo è fuori, lontano e arrivi ad immaginare i grandi artisti, trasportati su quegli affreschi, di imponenti chiese, il turbinio di emozioni che andava in un crescendo, mano a mano che il dipinto, l’affresco, prendeva forma.

Capire la necessità di esprimere la propria fantasia, con i suoni, con le parole, con i colori, sfumature che si susseguono in un alternanza strana come se fosse la mano a guidare la mente e non il contrario, ma l’arte è questo è tutto ed il contrario di tutto, il bello che può essere brutto, il brutto che può essere bello, tutto questo è bellissimo!!

E stare insieme è bello, ritrovarsi negli ultimi giorni di scuola, ritrovarsi in una merenda, in un allegoria di colori e idee, e confrontarsi è bello e vivace, le maglie dei mondiali, le bandiere, Omer Simpson , le fantasie dei fiori, le mani, farfalle, scritte colorate, scarabocchi di colori come murales da multiformi ingegni!!

Un giorno che porterò nel cuore, un giorno che porterò nell’anima che crescerà con me che ricorderò, nel variopinto corso della vita……………………………una rosa!! Tutto per una splendida rosa!!!
Grazie, la classe 3B.


“Oltre la classe” (Giuseppe San Giorgio)

Oltre la classe, mani intrise di colore, ritocchi sulla tela,
è subito arte, la fantasia corre, come sul mare una vela,
la mente viaggia veloce, per guidar la mano
e tutto il resto passa, oltre, in un secondo piano.
Oltre la classe, è un gioco, un valzer di colori
in quel momento gioco e tutto il mondo è fuori,
come la canzone il cielo in una stanza,
ballo con i colori mi piace questa danza.
Oltre la classe, non farò il pittore,
oggi su questa tela, ho lasciato il cuore,
ho dipinto quello che avevo dentro,
l’ho fatto con amore e ho fatto centro!
Oltre la classe, ti porterò nel cuore,
un ricordo indelebile che non muore,
oltre la classe, per una rossa rosa,
il tempo passerà e sarò sposo o sposa,
ma porterò dentro, quel ricordo strano,
“Oltre la classe” ti ho dipinto, con la mano!!

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì