cultura

Notizia letteraria su Laura Ricci

lunedì 22 luglio 2013

Laura Ricci è nata a Viterbo nel 1948. Laureata in lingue e letterature straniere, ha insegnato per molti anni francese e inglese, stabilendosi prima in Toscana, a Pisa e Lucca, e successivamente a Roma. Attualmente vive e lavora a Orvieto e in quella che ama definire la sua seconda vita, oltre a portare avanti la sua costante ricerca di scrittura creativa, si occupa di comunicazione e IT Marketing come co-owner di Akebia Internet Experience. Giornalista, è editore e direttore del quotidiano online Orvietonews.it. È tra le socie fondatrici dell'associazione Il filo di Eloisa, che ha come principale obiettivo la diffusione e la valorizzazione del pensiero femminile.

Appassionata viaggiatrice, ama luoghi, lingue, ritmi, parole, persone e ha esplorato dal vivo varie culture europee, pur convinta che, come Emily Dickinson, si possa viaggiare, esplorare, anche dalla propria stanza e dal fondo di sé. La sua prima raccolta di versi, dal titolo Le quattro stagioni (Rebellato, Venezia), risale al 1984; suoi testi poetici sono inseriti nelle antologie L'Autore (Firenze, 1989), Ti bacio in bocca (LietoColle, 2005), Poesia e Natura (Le Lettere, 2007). Con le edizioni LietoColle ha pubblicato le sillogi Voce alla notte (2006) e La strega poeta (2008). Una sua poesia, Il ciliegio, compare in un'unità didattica dell'antologia scolastica delle edizioni Loescher "Leggere Nuvole", accanto a componimenti poetici di E. Montale, G. Ungaretti, W. Zsymborska, N. Hikmet. In prosa ha scritto la raccolta di racconti brevi Insopprimibili vizi (AM Edizioni Marotta, 2004), da cui è stato tratto il concertato teatrale Frammenti di esistenze amorose (2009), con adattamento e regia a cura di Enrica Rosso, e Dodecapoli (LietoColle, 2010), dodici racconti con tavole fotografiche di Ambra Laurenzi che compongono un vasto affresco dell'animo femminile nell'Italia del Novecento e di alcuni luoghi architettonici ad esso coniugati. Ha partecipato alla redazione dell'originale antologia poetica di segnalibri Sfrutta il segno (La Vita Felice, 2012). Suoi saggi e articoli letterari sono sparsi in varie riviste cartacee e online.


Questa notizia è correlata a:

"e Io sono una Rosa". Rose immortali scelte e tradotte da Laura Ricci. Respirano nel giardino di Walter Branchi

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 settembre

Meteo

martedì 27 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 14.7ºC 65% buona direzione vento
mercoledì 28 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.7ºC 48% buona direzione vento
15:00 22.0ºC 34% buona direzione vento
21:00 13.0ºC 68% buona direzione vento
giovedì 29 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 19.1ºC 46% buona direzione vento
15:00 23.3ºC 33% buona direzione vento
21:00 13.7ºC 70% buona direzione vento
venerdì 30 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 19.5ºC 53% buona direzione vento
15:00 22.2ºC 40% buona direzione vento
21:00 14.4ºC 89% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni