cultura

L'introduzione a "e Io sono una Rosa"

lunedì 22 luglio 2013
di Laura Ricci

L'amorosa costrizione

Spesso, in chi scrive versi e ha la fortuna di conoscere qualche lingua almeno quanto basta per leggere e gustare poesia in versione originale, si fa avanti a un dato momento la tentazione di cimentarsi nella rischiosa impresa del tradurre. Pur sapendo, ancor prima di iniziare, che il proprio mettersi a servizio del testo non potrà mai rendere, di quel testo, la meravigliosa e unitaria perfezione. Voler fare mediazione linguistica, specie nella poesia, richiede sempre un atto di umiltà: sappiamo che per quanta cura e per quanto amore metteremo nell'impegno, produrremo comunque una diminutio.
Perché dunque arrischiarsi a una tale impresa? Perché misurarsi, da poeti o poete, con le grandi voci che ci hanno preceduto, avvinto, ammaestrato? Talmente immense, oltretutto, da incutere un religioso timore.
Per amore di quelle voci e della materia, indubbiamente, di quel ritmo e di quella musica - armonica o disarmonica, piana o sincopata - che al di là del messaggio ne hanno fatto poesia. E, nel mio caso, per quell'attitudine che ho recentemente definito come "poetica dell'amorosa costrizione", una scelta che sottende la mia scrittura anche quando si esplica in prosa.
Il concetto è nato all'interno del mio recente lavoro narrativo, Dodecapoli (LietoColle 2010), dove l'amorosa costrizione è data dalle piazze e dalle architetture alle quali ho coniugato le storie e l'interiorità delle protagoniste dei dodici racconti del libro. "Nulla nel mio lavoro di scrittura nasce o procede a caso - scrivevo allora - come nella ricerca rigorosa e amorosa della mistica è nella costrizione che la parola cerca la strada". Perché se ha una qualche ambizione creativa, la scrittura, è libertà o addirittura infrazione, ma ragionata. Lo insegna, per fare un esempio fra tutti, la perfetta meraviglia formale dei sonetti di Arthur Rimbaud.

Anche la traduzione è una costrizione amorosa. E se in Dodecapoli a segnare la strada erano le architetture e gli spazi, in questo lavoro a costringere gentilmente sono state le rose e, con loro, la struttura formale in cui, da alcune grandi voci poetiche, sono state racchiuse.
Perché ho scelto "la rosa" non occorre spiegarlo. Emerge, in molti e diversi petali, dal percorso di lettura di questo piccolo libro: vanitas talmente potente, "la rosa", da aver rovesciato nel suo opposto, in quanto segno, la simbologia di cui è stata, nei secoli, caricata. Mi sono affidata, per sostanziare la loro grazia, al giardino di Walter Branchi, rodologo gentile e nella sua ricerca lietamente rigoroso che, delle rose, sente da sempre la voce e la musica.
In amorosa costrizione, osservando e annusando le sue specie, come nel balzo metamorfico di Emily Dickinson ho voluto trasformare ogni poesia in una rosa. E nell'epoca in cui tutto può essere infranto e permesso, in cui anche la parola rimbomba e risuona nella più ampia, talvolta perniciosa "libera" approssimazione - etica, comunicativa, stilistica - ho voluto rispettare, dei componimenti scelti, non tanto e non solo il senso, quanto la loro stessa costrizione amorosa: la forma, il ritmo, la rima, la musica.
Non è stata impresa facile. A sorreggermi ho avuto dalla mia una buona dose di ostinazione, l'incrollabile fiducia nella tacita attesa e nei molti, fertili rivoli di parola che affiorano da quel fare silenzio e vuoto. A guidarmi sono state le rose: quelle di Walter Branchi, che ringrazio per le sue foto d'archivio e per i preziosi consigli; e quelle dei poeti e delle poete che, nei secoli, della marcescibile/immarcescibile rosa hanno cantato e scritto.


Questa notizia è correlata a:

"e Io sono una Rosa". Rose immortali scelte e tradotte da Laura Ricci. Respirano nel giardino di Walter Branchi

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 settembre

Democrazia e libertà in pericolo a causa delle ingiustizie

Il Trofeo Agricola Zambelli torna nelle mani di Orvieto

Il mio paese

Complimenti dal Canada per Francesco Barberini. A breve, nuovo video sul Monte Rufeno

Attendo la voce di lei

Un giorno, una rosa

La pace

Orvieto Fc. Dopo l'esordio in campionato, ecco le prossime iniziative stagionali

Olimpieri: "Sindaco Germani, diserta l'incontro con una corrente Pd su sanità e sociale"

Campitello - Orvietana gara al cardiopalma, pari e tanti gol

La sfida di Viterbo: ''Le Olimpiadi? Le organizziamo noi''

Franco Pilato presenta il libro "Una rosa...rinascerà"

Dalla Regione oltre 153 mila a sostegno della genitorialità

Porte aperte a Palazzo Coelli. La Fondazione Cro rinnova al pubblico l'Invito a Palazzo

Azzurra Ceprini Orvieto. Amichevole sottotono per le biancorosse

Monteleone accoglie immigrati. Pd: "Avviamo un coordinamento comune con le altre amministrazioni"

Week-end di sangue sulle strade. Consap: "Si rifletta sulla soppressione dei presidi della polstrada"

I turisti scelgono il Monte Peglia. La soddisfazione del sindaco Marinelli

Confetti rossi per Jessica Federico. All'Unitus il primo detective è di Orvieto

Maledetti toscani

Senso unico alternato su tre provinciali dell'Orvietano. Lavori anche lungo la Bagnorese

Pronto riscatto per la Vetrya Orvieto Basket

Geotermia, Brega torna sul territorio per dialogare con i cittadini

Come scegliere il percorso universitario? Tre consigli per i neodiplomati interessati al Diritto

Giornata di studi su "Il Duomo e l'Opera del Duomo di Orvieto all'inizio del Duemila"

Decima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

La Zambelli Orvieto arricchisce la sua bacheca e prepara altre verifiche

Luca Tomassini entra nel Comitato Leonardo: "Il gruppo Vetrya, promotore della qualità italiana nel mondo"

Legge 40, Eutanasia, Ricerca. A Orvieto il decimo congresso dell'associazione Luca Coscioni

'Orvieto con gusto' si veste d'autunno. Al via da sabato l'edizione n. 14

Nasce "Comune di Orvieto nel WeekEnd". Protesta creativa e disservizi della P.A.

Venerdì al Palazzo dei Sette la presentazione del Comitato Rivoluzione Cuperlicana

Concerto di pianoforte per l'inaugurazione del X Congresso dell'Associazione Luca Coscioni

Giornate del Patrimonio, Invasioni digitali e...la Compagnia delle lavandaie della Tuscia

Via Romea Germanica, grazie a tutti

Approvato il bilancio di previsione del Comune di San Venanzo

Pasti non consumati nelle mense a favore del canile municipale di Orvieto. Con interrogazioni bipartisan il caso arriva in Parlamento

Fissate le date per l'apertura della caccia al cinghiale. Si inizia il 3 ottobre

Al via il quarto torneo Telematica Italia. Due giorni di grande basket al PalaPorano

CSCO: intervista a Tim de Noble, Professor and Dean Kansas State University. Una collaborazione che potrebbe estendersi

L'ordinanza per la viabilità

Lettera al dirigente Gaudino 2

Giornata Europea del Patrimonio, a San Venanzo visite guidate al Museo e al Parco Vulcanologico

Tiberi (Fdi) presenta un'interrogazione sulla SP 54

Sabato giornata di mobilitazione cittadina per dire no alla soppressione del tribunale

I giovani e la cittaslow che vorrei. Domenica, la presentazione dei risultati dell'esperienza di scambio Orvieto-Levanger

Trecento cavalli all'ombra del Duomo per il 42esimo equiraduno nazionale della Fitetrec-Ante

L'ordinanza per la viabilità

Nuove nomine in Curia. E' monsignor Antonio Cardarelli il vicario generale della diocesi di Orvieto-Todi

Meteo

martedì 26 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 14.0ºC 84% buona direzione vento
mercoledì 27 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.3ºC 65% buona direzione vento
15:00 22.1ºC 46% buona direzione vento
21:00 14.9ºC 84% buona direzione vento
giovedì 28 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 19.0ºC 65% buona direzione vento
15:00 21.4ºC 44% buona direzione vento
21:00 13.7ºC 79% buona direzione vento
venerdì 29 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.3ºC 62% buona direzione vento
15:00 21.4ºC 48% buona direzione vento
21:00 13.9ºC 78% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni