cultura

Alla Sala Pieri due incontri con don Andrea Pilato

giovedì 23 maggio 2013
Alla Sala Pieri due incontri con don Andrea Pilato

Proseguono gli appuntamenti inseriti nel calendario del Corso di formazione per volontari nella valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici dal titolo "Fate questo in memoria di me", promosso dalla Diocesi di Orvieto-Todi e organizzato dall'associazione "Pietre Vive". Dopo le tre prime lezioni per questo sabato 25 maggio alla Sala Pieri del Palazzo Vescovile di piazza Duomo, a relazionare su due importanti argomenti sarà don Andrea Pilato. "I testi liturgici: le coperte e le incisioni dei messali, dei pontificali e degli evangeliari post Concilio di Trento" è il titolo della prima lezione che Don Andrea Pilato terrà dalle 9.30 alle 11.30. La seconda lezione dal titolo "Il sangue di Cristo nella devozione post-tridentina" sarà tenuta, invece, dalle 11.30 alle 12.30.

Don Andrea Pilato è nato il 19 giugno 1965 a Bergamo, della Parrocchia di Romano di Lombardia, ordinato il 29 maggio 1999. Bacc. in Sacra Teologia, Lic. in D.C. e Dr. in Dir. Canonico e Giurisprudenza, diplomato al Corso per i Beni Culturali della Chiesa e in Archivistica presso la Pontificia Università Gregoriana in Roma. Vice parroco di Ranica (2001-2009), vice parroco di Romano di Lombardia (2009-2012) e parroco della parrocchia di San Zenone a Pianico in provincia di Bergamo, dal 29 settembre 2012 ad oggi. Nella Diocesi di Bergamo è stato vice- consulente dell'Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici (2001-2009). Studioso di iconografia sacra (diverse risultano le pubblicazioni specifiche in materia), curatore di mostre d'arte sacra, ed inoltre afferenti a questa materia ha svolto, tra l'altro, corsi e seminari d'iconografia presso: Università degli Studi di Parma, Diocesi di Orvieto-Todi, Museo M.A.C.S. di Romano di Lombardia (BG), Enaip Lomabardia di Botticino (BS), CNA Confederazione Nazionale dell'artigianato e della Piccola e Media Impresa di Bergamo.

Il corso "Fate questo in memoria di me" è aperto ai soci dell'associazione "Pietre Vive", ma anche a tutti coloro che sono interessati a contribuire alla valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi ed al recupero del patrimonio ecclesiastico. Gli interessati a partecipare alle lezioni, aperte a tutti, possono iscriversi attraverso gli appositi moduli, reperibili sul sito www.diocesiorvietotodi.it o recandosi presso la sede dell'associazione, ad Orvieto, in piazza Duomo, 19, dalle 9.00 alle 13.00, dal lunedì al sabato. La quota di partecipazione complessiva è 40 euro, mentre coloro che vorranno assistere a singole lezioni dovranno versare una quota di 5.00 euro. Al termine sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

 

Commenta su Facebook