cultura

Fabro. In parrocchia testimonianza di Gemma Di Giorgi, miracolata da Padre Pio

martedì 22 maggio 2012

Giovedì 24 maggio alle ore 21 nella parrocchia di S. Martino in Fabro, insieme alle parrocchie di Fabro scalo, Ficulle, Parrano ci sarà un momento di preghiera con il santo rosario a seguire la testimonianza della siciliana Gemma Di Giorgi, classe 1939, cieca fino a sette anni, poi fu guarita dal Signore attraverso la preghiera di Padre Pio accompagnata dalla nonna.

Gemma vede pur senza le pupille. Per la scienza è una non vedente eppure vede e gira il mondo per dare testimonianza. Parlerà anche una figlia spirituale di Padre Pio Anna De Guidi di Monteromano, inoltre è parente della futura venerabile Cecilia Eusepi che sarà beatificata a Nepi (VT), diocesi di Civitacastellana, domenica 17 giugno.

Un caso straordinario è quello di Gemma Di Giorgi che vive a Ribera, in provincia di Agrigento. "Io sono nata senza pupille. I miei occhi non sono normali. Per la scienza medica io non dovrei vedere niente; invece, vedo e scrivo come una persona normale. Sono nata il giorno di Natale del 1939".

PROGRAMMA
ore 21: preghiera del santo rosario
a seguire testimonianza di Gemma e di Anna
De Guidi, figlia spirituale di Padre Pio

per info: don Gianluca Scrimieri 338.46.18.858 -
Email: scrimgia@libero.it - facebook: parrocchiedifabro
www.parrocchiedifabro.it

Commenta su Facebook