cultura

"Corpo Celeste" unico film italiano al New York Film Festival. Alice Rohrwacher tra i grandi del cinema internazionale

martedì 23 agosto 2011
"Corpo Celeste" unico film italiano al New York Film Festival. Alice Rohrwacher tra i grandi del cinema internazionale

Continua in modo più che lusinghiero il successo di Corpo Celeste, la fortunata opera prima, in campo cinematografico, di Alice Rohrwacher, ben nota agli ambienti orvietani oltre che per essere stata studentessa al Liceo Classico Gualterio, per essere nipote del sindaco emerito di Orvieto Vladimiro Giulietti. Il film è stato proiettato a Orvieto lo scorso giugno come evento in programma durante la VI edizione del Festival di Arte e Fede, seguito da un'intervista all'autrice condotta da Pino Strabioli.

Dopo aver ottenuto il primo luglio una nomination per il reputato CineVision Award del festival del cinema di Monaco di Baviera, ora il film si qualifica come unica opera italiana scelta per la quarantanovesima edizione del New York Film Festival, evento non meno prestigioso che prenderà il via il prossimo 30 settembre. La manifestazione seleziona ogni anno, tra le molte proposte, 28 film e 12 cortometraggi.

Film di apertura del festival sarà Carnage di Roman Polanski, mentre a chiudere la rassegna ci sarà l'atteso The Descendants, che vede la collaborazione di George Clooney e Alexander Payne. Alice Rohrwacher, che di Corpo celeste ha anche ideato il soggetto e scritto la sceneggiatura, ha debuttato nel cinema con questa prima opera dopo aver fatto esperienza nel documentario. Davvero alla grande, considerando i risultati, che al New York Film Festival, oltre ai guru già detti, la vedono accanto a film e nomi come Melancholia e 4:44-Last Day on Earth di Lars Von Trier e Abel Ferrara, George Harrison: Living in a material world di Martin Scorsese e The Dangerous Method di David Cronenberg. E ancora, tra i cineasti europei presenti in rassegna, icone come Pedro Almodovar con La piel que habito, e Wim Wenders con il suo debutto in 3D, Pina; inoltre i pluripremiati Il ragazzo con la bicicletta dei fratelli Dardenne, Le Havre del regista finlandese Aki Kaurismaki, il francese The Artist di Michel Hazanavicius.

Intanto, a prefigurare una buona distribuzione di Corpo Celeste nel Nuovo Continente, i i diritti di distribuzione del film per il nord America sono stati acquistati dalla Film Movement.

Pubblicato da Monica Banella il 24 agosto 2011 alle ore 10:48
Veramente un bel film......

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 settembre

Meteo

venerdì 22 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 21.3ºC 42% buona direzione vento
21:00 13.5ºC 73% buona direzione vento
sabato 23 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.5ºC 58% buona direzione vento
15:00 21.7ºC 37% buona direzione vento
21:00 13.2ºC 70% buona direzione vento
domenica 24 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.7ºC 56% buona direzione vento
15:00 22.1ºC 42% buona direzione vento
21:00 16.5ºC 89% buona direzione vento
lunedì 25 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.0ºC 68% buona direzione vento
15:00 20.4ºC 53% buona direzione vento
21:00 13.3ºC 83% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni