cultura

In distribuzione nelle scuole orvietane il 5° numero del "Giornalino del mangiar sano"

giovedì 26 maggio 2011
In distribuzione nelle scuole orvietane il 5° numero del "Giornalino del mangiar sano"

A tutti gli alunni delle scuole dell'obbligo viene distribuito in questi giorni il 5° numero del "Giornalino del mangiar sano" curato dalla Commissione Mensa del Comune di Orvieto . La distribuzione è iniziata lunedì presso la Scuola Secondaria di 1° Grado "Scalza - Signorelli" sede di Ciconia, e si protrarrà fino al prossimo 7 giugno con un calendario di incontri presso i vari plessi scolastici.

Oggi è stata la volta della Scuola Primaria "L. Barzini" di Orvieto centro, ma si prosegue domani dalle 9,45 alle 10,30 alla Scuola Primaria e Scuola dell'Infanzia di Orvieto, mentre venerdì dalle 10 alle 11 sarà il turno della Scuola Secondaria di 1° Grado "Scalza-Signorelli" sede di Orvieto centro.

Si riprende martedì 31 maggio dalle ore 9,45 alle 10,30 alla Scuola Primaria di Sferracavallo, e ancora il 1° giugno dalle 9,45 alle 10,30 alla Scuola Primaria di Ciconia e poi lunedì 6 giugno dalle 9,45 alle 10,30 alla Scuola dell'Infanzia di Ciconia. Martedì 7 giugno, infine, la distribuzione del giornalino riguarderà le Scuole dell'Infanzia "R. Margherita" di Orvieto centro, Sferracavallo e Canonica.

Agli incontri, durante i quali il Comune offre ai bambini la colazione preparata dalla Camst l'azienda che gestisce il servizio di mensa scolastica, intervengono i membri della Commissione Mensa: Assessore alla Pubblica Istruzione Roberta Tardani, il Dirigente Settore Socio Culturale e Scuola Carlo Carpinelli, i rappresentanti dei Circoli didattici e della Scuola Secondaria di 1° grado e la rappresentante della Pediatria di Comunità e gli esperti che hanno collaborato con la Commissione Mensa durante l'anno scolastico: il Pediatra Claudio Colucci e il dietista Marco Tonelli).

Questo numero del "Giornalino del mangiar sano" si apre con un articolo dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Roberta Tardani dal titolo "Anche Orvieto Differenzia" sul cambiamento di abitudini degli orvietani (grandi e bambini) che nel 2011 hanno iniziato a misurarsi direttamente con la raccolta differenziata dei rifiuti. "Distinti Rifiuti" è invece il contributo del Collettivo Teatro Animazione dedicato sempre alla questione rifiuti nel quale si racconta dell'omonimo spettacolo creativo e coinvolgente che gli alunni del laboratorio teatro della scuola secondaria di I grado "Scalza e Signorelli" di Orvieto hanno messo in scena a giugno dello scorso anno alla sala del Carmine. Spettacolo che, evidenziando le contraddizioni del sistema consumistico, sottolinea l'urgenza di pratiche e stili di vita più rispettosi della natura e delle materie prime.

Nel giornalino trova posto, inoltre, una riflessione a cura della Commissione Mensa sull'importanza della frutta biologica, ovvero "L'abito non fa il monaco" e poi una serie di giochi rompicapo curati dal Circolo Didattico "Sette Martiri" e dal Circolo Didattico Orvieto Capoluogo.

Particolarmente ricca la riflessione, rivolta a bambini e genitori, curata dal coordinatore del nucleo di pediatri di libera scelta del Distretto di Orvieto Claudio Colucci interamente dedicata all'Alimentazione del bambino in età scolare: prima colazione, spuntino di metà mattina, pranzo, merenda pomeridiana e cena. E ancora, la sintesi del test sulle abitudini alimentari dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado "Scalza - Signorelli" a cura del dietista Marco Tonelli. E poi, alcune ricette sane e gustose, come: il torcolo, la pizza margherita senza glutine e la torta di mele senza uova. Infine, l'intervento a cura di Elisabetta Moretti per il Commercio Equo e Solidale che parla di "Una dolcezza senza confini".

Commenta su Facebook