cultura

Libreria Valente e Coop Centro Italia insieme nel Progetto Ambiente "L'acqua"

lunedì 23 maggio 2011
Libreria Valente e Coop Centro Italia insieme nel Progetto Ambiente "L'acqua"

Anche quest'anno la Libreria Valente, in collaborazione con la Sezione Soci Coop Centro Italia Orvieto, attenta da sempre all'ambiente con il suo marchio VIVIVERDE e con i prodotti SOLIDAL, ha dato vita ad un nuovo progetto educativo, "L'Acqua". L'iniziativa è rivolta ai bambini della Scuola Materna Comunale di Sferracavallo e della Scuola Paritaria per l'infanzia "Santa Maria della Stella".

Il progetto realizzato dal primo istituto sarà presentato il giorno 26 Maggio presso i locali della scuola elementare di Sferracavallo, mentre le attività svolte con i bambini della scuola paritaria "Santa Maria della Stella" verranno presentante il 28 Maggio presso l'oratorio di Sferracavallo, alle ore 9.30.

L'ambiente, ed in particolare l'acqua, sono stati i protagonisti del progetto realizzato dalla Libreria Valente di Orvieto attraverso una serie di incontri avvenuti a scuola. Con letture a tema e laboratori pratici i bambini hanno potuto comprendere a fondo l'importanza che l'acqua ha per il nostro pianeta e gli esseri viventi. È stato inoltre approfondito il ruolo fondamentale che il bene "acqua" ha avuto nel corso della storia. La città di Orvieto, con il suo Pozzo di San Patrizio, ne è una prova tangibile e ricca di fascino ed è stata al centro della attività proposte ai bambini.

Il laboratorio ha avuto come fine quello di sensibilizzare i piccoli partecipanti al rispetto verso questa preziosa risorsa proponendo, attraverso semplici ma importanti gesti quotidiani, un modello di comportamento responsabile e consapevole. I bambini sono stati coinvolti in attività formative e allo stesso tempo divertenti finalizzate alla comprensione di concetti quali il rispetto e la conservazione dell'ambiente e la responsabilità personale di ognuno di noi. Il materiale realizzato dai bambini rimarrà esposto nelle scuole aderenti al progetto per rendere partecipi dell'importante iniziativa le famiglie e tutta la cittadinanza.

Commenta su Facebook