cultura

Giovedi 19 maggio alla Sala Consiliare consegna dei premi Lions Club agli alunni orvietani vincitori

martedì 17 maggio 2011
Giovedi 19 maggio alla Sala Consiliare consegna dei premi Lions Club agli alunni orvietani vincitori

Giovedi 19 maggio prossimo, alle ore 16, presso la Sala Consiliare del Comune di Orvieto, avrà luogo la cerimonia di consegna dei premi scolastici da parte del Lions Club Orvieto. E' questo uno dei momenti più importanti dell'attività del Club in quanto costituisce uno stimolo per i giovani e valorizza comportamenti positivi, premiando coloro che si sono particolarmente distinti per impegno, interesse, partecipazione e capacità.

"La nostra organizzazione, - si legge nel comunicato stampa Lions, - è orgogliosa di essere vicina alla scuola, riconoscendo le eccellenze culturali e psicofisiche e a tutta la popolazione, promuovendo iniziative culturali e sociali."

 

Di seguito i premi, le intitolazioni, e i vincitori:

Premio Caivano.
L'Ing. Alfredo Caivano entra nell'Associazione nell'anno 1959, partecipando sempre attivamente alle iniziative promosse dal Club. La Sig.ra Fernanda, oggi centenaria, ha voluto ricordare l'opera del marito con un premio che viene consegnato ad uno studente particolarmente meritevole che viene individuato ogni anno a turno tra gli Istituti Superiori di Orvieto. Quest'anno il premio di Euro 500 è stato assegnato a Parrini Lucia del Liceo Ginnasio F.A. Gualterio per l'impegno solido e costante dimostrato.

Premio Cimicchi.
Il Generale Giuseppe Cimicchi entra come socio nel Club Lions di Orvieto nell'anno 1963. Nell'anno 1979 diventa Socio Onorario per le sue particolari azioni con cacciabombardieri nel Mediterraneo riconosciute con medaglia d'oro al valore militare. Poiché la carica di socio onorario presupponeva l'esenzione dal pagamento della quota associativa, il generale volle trasformare questo impegno finanziario in un premio da assegnare a studenti della scuola media distintisi nel profitto e nelle discipline sportive. Alla sua morte la moglie Sig.ra Franca ha voluto portare avanti questa lodevole iniziativa.
Quest'anno hanno ricevuto il premio di Euro 250 ciascuno Giammorcaro Leonardo e Maggiolini Gemma della Scuola Scalza Signorelli di Orvieto e Quattranni Agnese della Scuola Media di Castel Viscardo (paese natale del Generale Cimicchi)

Premio Crespi.
La Prof.ssa Maria Crespi per moltissimi anni docente di Scienze presso il Liceo Classico F. A. Gualterio di Orvieto, una istituzione per diverse generazioni di orvietani, poco prima di morire ha affidato al Lions Club Orvieto un lascito in denaro per borse di studio per studenti meritevoli che si fossero anche distinti nelle discipline scientifiche. Il premio Crespi, giunto alla settima edizione, ha avuto sempre un elevato numero di partecipanti. Quest'anno sono risultati vincitori:
Scuola Primaria: Anselmi Ilaria - Direzione Didattica "Luigi Barzini" Orvieto - Euro 250;
Scuola Secondaria Inferiore: Marricchiolo Elisa - Scuola Media Scalza Orvieto - Euro 500;
Scuola Secondaria Superiore: Corradini Enrico - Istituto Tecnico Professionale Orvieto - Euro 1250.

Premio Poster per la Pace.
Viene premiato un elaborato grafico sul tema "Una visione di Pace". Quest'anno il premio è stato assegnato a Luca Belcapo - classe 3B della Scuola Media Scalza Signorelli. Il disegno allegato ha vinto in ambito locale e nella intera ottava Circoscrizione del Distretto 108L ed è stato scelto insieme ad altri disegni per il calendario 2011. (nella foto di apertura un particolare dell'elaborato)

Premio sulla Costituzione. Oltre i premi consueti (già elencati) quest'anno, nell'ambito della ricorrenza dell'Unità d'Italia, è stato indetto un concorso sulla Costituzione Italiana con un Tema di Studio Nazionale dal titolo: "La Costituzione conoscerla ed amarla. La proposta dei Lions per l'educazione alla giustizia e alla legalità". Sono state coinvolti alunni delle classi terminali degli istituti Superiori ed è risultata vincitrice Alessandra Galletti V Liceo Scientifico "E. Maiorana" a cui verrà consegnata una pubblicazione predisposta dai Lions per i 150 anni dell'Unità d'Italia.

Al termine della cerimonia nella sala antistante sarà disponibile un buffet offerto dalla Pasticceria Di Mario.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"