cultura

Viaggio nella civiltà contadina - La Cucina. Presentazione del libro di Pier Luigi Leoni e Enzo Prudenzi al Piccolo Teatro delle Fontane

sabato 12 dicembre 2009

Domenica 13 dicembre alle ore 17,15, il Piccolo teatro delle Fontane di Castel Viscardo, con il Patrocinio dell'Amministrazione comunale di Castel Viscardo presenta "Viaggio nella civiltà contadina - La Cucina", di Pier Luigi Leoni ed Enzo Prudenzi (Annulli editore). Alla presentazione interverranno Lorena Fiorini, scrittrice, psicologa della comunicazione e Dante Freddi, giornalista, critico letterario.

Al termine della presentazione: gastronomie di una volta, assaggi, tipicità locali, vino per tutti.

Il Libro presenta un'introduzione a cura del fiduciario della Condotta Slow Food Orvieto Vittorio Tarparelli, nella quale tra l'altro leggiamo:

"Appena dopo il secondo conflitto mondiale, il mondo contadino si avvia al crepuscolo. L'inarrestabile modernizzazione del paese, fatta di esodo urbano e di produzione industriale di massa, presto inizierà a liquidare tradizioni, culture e caratteri antropologici. Anche la cucina contadina subisce la veemente avanzata di quel potente 'quadrimotore', così chiamato da Edgar Morin, fatto di scienza, tecnica, industria ed economia capitalistica. L'istantanea scattata da Pier Luigi Leoni e da Enzo Prudenzi coglie quest'attimo di transito epocale, il passaggio da un mondo ad un altro. La visione degli autori può definirsi 'ecologica' poiché, con ponderata misura, non fa astrazione dalle concrete condizioni materiali di esistenza e non prescinde né dal tempo, né dallo spazio o dal calendario. Procedendo in questo modo, la cucina contadina diventa espressione di una rete "eco-sistemica" finalizzata a riprodurre la vita materiale, a celebrare i riti di passaggio e a dar energia alle forme della convivialità attraverso quell'onesto godimento che può essere tratto dal cibo e dalla sua condivisione. Attorno al cibo, alla sua produzione, preparazione e consumo veniva allestita una centralità sociale e culturale. Oggi tutto ciò è pressoché smarrito e non resta altro che la cornucopia dell'industria agro-alimentare che ci riempie di cose senza tuttavia riservarci alcun piacere, alcuna emozione... Il solo piacere del cibo non è però sufficiente a sostenere la sfida posta dalla globalizzazione e da un'agricoltura industriale nefasta per i destini planetari. Ed è per questa ragione che abbiamo bisogno di un nuovo concetto di qualità alimentare che affianchi al piacere - il buono - il rispetto dell'ambiente e della biodiversità - il pulito - e la giustizia sociale da realizzare tramite condizioni di lavoro rispettose dell'uomo e dei suoi diritti - il giusto... 'Mangiare - dice Wendell Berry, poeta, contadino e professore all'Università del Kentucky - è un atto agricolo'. Con le nostre scelte noi decidiamo quale tipo di agricoltura riteniamo desiderabile: se quella alle dipendenze della chimica o quella sostenibile, ecologica, orientata verso una qualità alimentare buona, pulita e giusta. Secondo questa prospettiva, il consumo diventa parte dell'atto produttivo e il consumatore diventa, a tutti gli effetti, un co-produttore. Cosa dobbiamo allora imparare dai nostri nonni contadini? Molte cose. Anzitutto il senso della prossimità con la Terra e la conoscenza intima dei suoi ritmi e delle sue ciclicità; la cura della biodiversità al fine di garantirsi alimenti freschi nel corso dell'anno; il valore della lentezza per meglio sostare sui piaceri del convivio e dell'amicizia. E non per ritornare al passato, ma per ripartire dal passato e correggere gli errori commessi negli ultimi anni dal dilagante pensiero unico che ha decretato l'estinzione dell'agricoltura non suscettibile di trattamenti industriali. Serve una nuova alleanza tra produttori e consumatori per un cibo buono, pulito e giusto. Per ridare dignità all'agricoltura mettendo assieme tradizioni millenarie e moderne tecnologie, recuperare il piacere del cibo e della convivialità, rimettere in piedi le economie locali e farle vivere dentro una rete mondiale di scambi sostenibili. Una missione che tiene unite le comunità del cibo del pianeta e che si costruisce attraverso i nostri gesti quotidiani. E libri come questo servono, a loro volta, a ricordare questa nostra formidabile missione".

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 gennaio

Differenziata, la media si attesta al 78,12 per cento. Filiberti: "Non ci fermiamo qui"

Si è casta quando non si ha una solida formazione etica, politica e culturale

Danilo Giulietti relaziona su "Luce e colore". Conferenza ISAO a Palazzo Coelli

"Ricordiamoci di ricordare". Spettacolo al Palazzo Baronale

Pronta la nuova convenzione per l'adesione alla Centrale unica di committenza

Giorno della Memoria, due giorni di eventi per ricordare la Shoah

Nuovo Comitato Uisp Orvieto Mediotevere, Federica Bartolini presidente

Di un Eden

Bandiera Canadese

Allora non esisteva l'Erasmus

La Vetrya Orvieto Basket viene travolta dal Bastia

Lucetta Scaraffia ospite del ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

Una sconfitta, una vittoria e un pareggio per l'Orvieto FC. In settimana esordio per gli Allievi

"Dall'Amiata alla Valle del Tevere: ancora geotermia industriale o un altro sviluppo è possibile?"

Al Mancinelli Ashira Ensemble propone "Un volo leggero...Per rispondere con la vita"

Omaggio alla Catalogna. Musica, letture e mostra per il Giorno della Memoria

Esperti a convegno al Palazzo dei Congressi su "Nuove prospettive in Neonatologia"

L'Unitre Orvieto presenta il secondo quadrimestre di attività

Nasce l'associazione "Orvieto Runners". Tra gli obiettivi, la promozione del Trail Running

Letture e film a scuola per non dimenticare

Design, Verdi, Pissaro e Santa Rosa. La settimana allo Spazio Pensilina

Province, con tagli previsti a rischio blocco servizi al cittadino. Il dossier Upi presentato in Commissione Parlamentare

Terremoto, Rifondazione si appella al Consiglio Regionale: "Riappropriamoci di un intervento autonomo come nel 1997"

Fine settimana da dimenticare per la Cestistica Azzurra Orvieto

Consegnato a Cascia il secondo modulo abitativo provvisorio

"Fermate il pagamento della Tosap: poca comunicazione, cittadini in difficoltà"

Sul ruolo delle associazioni in generale e sulla Val Di Paglia Bene Comune in Particolare. Meglio chiarire

Terzo calanco? Redde rationem nel PD

Dal 12 febbraio a Orvieto il nuovo Corso di qualificazione professionale per sommelier

Imu agricola: il Tar del Lazio non conferma la sospensiva

Servizio idrico: il recupero del deposito cauzionale crea problemi agli utenti. Luciani interroga il sindaco

Ciconia - Umiltà, impegno e lavoro: la strada del successo secondo Francesco Romanini

Truffa dell'incidente alla figlia, anziana ci rimette 600 euro. Indagini a tutto campo

Opere previste dal Consorzio Val di Chiana per la mitigazione del rischio di esondazione del fiume Paglia, argomento su cui riflettere

Cordoglio per la scomparsa dell'agente di Polizia, Lorella Manglaviti

Imu agricola: il Consiglio dei Ministri cambia le altimetrie

Nel "Giorno della Memoria", Augusto Cristofori riceverà la medaglia d'onore della Repubblica

Polizia Provinciale: oltre 7 mila controlli in un anno, ma ora c'è il rischio che tutto svanisca

Orvieto Basket. L'under 19 torna alla vittoria nella trasferta contro Ponte Vecchio

Da Miami all'Azzurra Orvieto, Joanna Harden è pronta a scendere in campo

Altro derby umbro per Zambelli Orvieto che ospita il Trevi

"Il ricordo del gesto eroico di Aldo e Francesca Faina" e proiezione di "Corri ragazzo corri"

L'Istituto d'istruzione superiore scientifico e tecnico presenta il "Progetto formativo d'istituto"

Avvio partenopeo per "Risate & Risotti", poi a Orvieto per San Valentino

Azzurra Ceprini Orvieto – Reyer Venezia, palla a due iniziale al PalaPorano

Letture, flauto e violoncello al Museo delle Terrecotte