cultura

Workshop per docenti della rete NEOS al Liceo Majorana

giovedì 17 aprile 2008
Il Liceo Scientifico Majorana di Orvieto organizza nei giorni 17-20 aprile un workshop per docenti della rete NEOS (Network of Europe-Oriented Schools) sul tema “Strategie comuni per l’apprendimento delle competenze europee”. E’ noto l’assunto centrale della Strategia di Lisbona (Consiglio Europeo di Lisbona del 23-24 marzo 2000): far sì che entro il 2010 l’Unione diventi “l’economia basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, in grado di realizzare una crescita economica sostenibile con nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale e rispetto per l’ambiente”. Su questa base sono stati prodotti dall’UE alcuni recenti atti di grande rilievo per le scuole europee: - Programma di Azione Comunitario per l’Apprendimento Permanente 2007-2013 - Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio dell’UE del 18 dicembre 2006 relativa alle competenze chiave per l’apprendimento permanente - Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 gennaio 2008 sulla costituzione del Quadro Europeo delle Qualifiche (QEQ) per l’apprendimento permanente. Tenendo conto delle rispettive legislazioni nazionali e/o regionali, le singole istituzioni scolastiche debbono tradurre in concrete attività le indicazioni comunitarie. Anche su questo piano è bene che si elaborino in Europa strategie comuni. Il confronto tra le scuole NEOS in questo senso può essere estremamente utile. Il workshop di Orvieto, che si svolgerà dal 17 al 20 aprile prossimi tenterà di rispondere perciò a domande come le seguenti: ferme restando le differenze nazionali e/o regionali dei sistemi scolastici, quali strategie comuni adottare? Quale rapporto stabiliamo tra competenze, conoscenze e abilità? Quali metodologie di insegnamento riteniamo più efficaci? I temi proposti tendono a dare risposte praticabili mediante esempi concreti. Per questo gli organizzatori pensano che in particolare sia opportuno riflettere sulla competenza “imparare ad imparare” e su alcune precise metodologie di insegnamento. Con riferimento alle competenze chiave proposte dall’UE ci si propone dunque di: - riflettere sulle competenze di apprendimento, con particolare riferimento ad “imparare a imparare” - elaborare un modello operativo comune funzionale per l’insegnamento di tali competenze - individuare le metodologie didattiche più opportune. Tutte le fasi del workshop si svolgeranno presso il liceo scientifico “Ettore Majorana”. Partecipano al workshop 26 docenti e dirigenti scolastici di 16 scuole di 7 Paesi europei (Italia, Germania, Francia, Finlandia, Spagna, Inghilterra, Polonia). Hanno concesso il loro patrocinio: l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria, la Regione dell’Umbria, la Provincia di Terni, il Comune di Orvieto. In considerzione del patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale, venerdì 18 aprile alle ore 19,00 nella Sala consiliare del Comune di Orvieto si terrà un ricevimento di saluto ai partecipanti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca