cultura

Un maggio a tutta musica

giovedì 17 maggio 2007
di Elio Taffi
Il mese di maggio rappresenta da sempre un periodo particolarmente intenso per la Scuola Comunale di Musica di Orvieto “Luigi Mancinelli” diretta da Nello Catarcia, periodo che si protrae fino alla prima settimana di giugno, quando i corsi ordinari vengono interrotti per la pausa estiva. Nella scorsa domenica, dedicata alla Festa della Mamma, ben due gli appuntamenti artistici nei quali erano presenti insegnanti ed allievi insieme. Il primo si č tenuto presso la Sala dei Quattrocento del Palazzo dei Congressi, di pomeriggio, in occasione della sesta edizione di “Un Canto per la Vita”, evento annuale promosso dal Lions Club di Orvieto con il patrocinio del Comune di Orvieto ed il contributo della Cassa di Risparmio di Orvieto. Ad aprire il concerto, di cui si poteva fruire con un biglietto d’entrata interamente impegnato in un progetto benefico sostenuto dai Lions, č stato il Trio d’Archi e Chitarra formato da Dino Graziani (vl), Luigi Capini (vla), Giuseppe Dolci (vlc) e Fernando Tavolaro (ch) che ha eseguito una composizione di Haydn tanto brillante quanto sconosciuta ai piů: il “Quartetto in Re maggiore”; in esso, il suono intimo ma puntuale della chitarra conversa agevolmente con le arcate dei cordofoni piů grandi (parlando esclusivamente di dimensioni!), ricreando un’atmosfera sonora veramente piacevolissima. A seguire, un articolato programma vocale che ha visto impegnati il tenore Emiliano Blasi in arie da camera italiane, il tenore Stefano Benini in un ventaglio di Lieder tedeschi e la Corale Polifonica della Cattedrale di Orvieto “Vox et Iubilum” in un impegnativo repertorio con musiche di Rossini, Schubert, Schumann e Mendelssohn; al pianoforte sedeva il maestro Riccardo Cambri. Il secondo appuntamento si č realizzato in serata, presso il Chiostro di San Giovanni (vedi foto), con la collaborazione, oltre che della Scuola di Musica, anche del Comune di Orvieto e del Palazzo del Gusto. Il professor Vergari ha introdotto il concerto ringraziando, a nome dell’Associazione Musicale Luigi Mancinelli, l’Amministrazione Comunale ed il dottor Oliveti (direttore del Palazzo del Gusto) per l’attenzione con cui seguono le attivitŕ musicali della Scuola Civica. Questa volta, ad essere protagonisti sono stati i giovanissimi studenti dei vari corsi musicali istituiti in Via Pecorelli, i quali, oltre che a seguire lo studio dei tanti strumenti possibili, sono anche impegnati in attivitŕ corali sotto la guida del Maestro Silvia Cerquaglia. Due le formazioni in cui č stato protagonista il “Piccolo Coro Pop”: quella dei piů piccoli in una gradevolissima serie di canzoni tratte dalle varie edizioni de “Lo Zecchino d’oro” e quella degli adolescenti che hanno invece cantato fino a quattro voci polifoniche tante musiche di vari generi, dalla leggera internazionale alla tradizionale scozzese ed alla folk. Il successo č stato vivissimo e, tutti insieme, i piccoli coristi hanno chiuso il concerto con “Aggiungi un posto a tavola” di Trovajoli, in mezzo all’entusiasmo di genitori, fratellini, zie e nonni.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"