cultura

Convegno del Centro studi Gianni Rodari venerdì 27 aprile: 'La mente scientifica - Come fare Scienze a scuola'

martedì 24 aprile 2007
“La mente scientifica – Come fare Scienze a scuola” è il tema dell’incontro che si terrà Venerdì 27 aprile al Palazzo del Popolo di Orvieto per iniziativa del Centro Studi Gianni Rodari. In Italia si denuncia da tempo una scarsa attenzione all’insegnamento delle scienze. Dalle università arriva un grido d’allarme: il numero degli studenti che si iscrivono alle Facoltà scientifiche, soprattutto quelle delle cosiddette “scienze dure”, come Fisica e Chimica, si riduce sempre più. Un altro grido d’allarme giunge dal Rapporto Ocse-Pisa, che colloca le scuole italiane agli ultimi posti nella formazione scientifica. Insomma non siamo più di fronte all’antica disputa tra umanisti e scienziati, alla contrapposizione delle due culture, ma siamo di fronte a un’emergenza vera e propria: come dare una formazione scientifica decente ai ragazzi e ai giovani. E’ di questo che si discuterà Venerdì 27 aprile al Palazzo del Popolo di Orvieto, nel convegno, “La mente scientifica, come fare scienze a scuola”, organizzato dal Centro Studi Gianni Rodari di Orvieto. Un appuntamento quanto mai opportuno che ha come relatori il prof. Vittorio Silvestrini, presidente della ‘Città della scienza’ di Napoli, il prof. Guido Petter, insigne studioso di Psicologia dell’università di Padova, e il prof. Alfo Finocchiaro, esperto di didattica delle Scienze che vanta una lunga e poliedrica attività di formatore in Italia e negli Stati Uniti d’America. A coordinare gli interventi ci sarà il direttore del Centro Studi Rodari, Mario Di Rienzo, che ha già organizzato negli anni passati, sempre a Orvieto, altri tre convegni: due sull’educazione linguistica, e uno su “Matematica e fantasia” che hanno riscosso un grande successo di pubblico. Il convegno del 27 aprile si colloca, quindi, sulla scia dei precedenti e, come i precedenti, si rivolge prevalentemente ma non esclusivamente agli insegnanti dell’Orvietano e dell’Umbria. “Il titolo del convegno, d’altra parte, la dice lunga sul significato che si vuole dare all’incontro – spiega il Direttore del Centro Studi Gianni Rodari, Mario Di Rienzo - non un’esposizione dei problemi noti a tutti, ma una proiezione verso il futuro. Non di puro e semplice insegnamento delle scienze si discuterà, ma di come formare nella scuola una ‘mentalità scientifica’, come creare un atteggiamento mentale che induca a interessarsi a appassionarsi allo studio delle scienze, farne un abito mentale e portarselo con sé, oltre la scuola, per tutta la vita”. “I temi affrontati – aggiunge - sono di grande attualità e riflettono anche l’orientamento del documento ‘SCUOLA, PERSONA, CULTURA’ presentato alla Biblioteca Nazionale di Roma, il 3 aprile scorso, dal Ministro della Pubblica Istruzione per la revisione delle Indicazioni nazionali. In una civiltà a sviluppo tecnologico avanzato come quello contemporaneo, non ci si può permettere il lusso di non investire nella formazione scientifica. Il convegno di Orvieto, richiamandosi all’impegno civile dello scrittore Gianni Rodari, ha tra le sue ambizioni anche quella di mettere in evidenza la valenza civile dell’educazione scientifica”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 ottobre

"Il potere e la sventura - Orvieto in tempo di peste e di spagnola". Presentazione dell'ultimo libro di Tiziana e Nello Riscaldati

Possibili disservizi nel trasporto pubblico a causa dello sciopero di venerdi 23 ottobre

Buon lavoro Cecilia! Soddisfazione di Emily Umbria per la nomina di Cecilia Stopponi a Segretario del circolo di PRC Orvieto

Con "La bambina cieca e la rosa sonora" si apre la rassegna teatrale di "Migrazioni". Ultime ore per l'abbonamento ai 7 spettacoli

Venti Ascensionali 2009. Gli appuntamenti di sabato 24 e domenica 25 ottobre: "Il cielo in una stanza" e "Jazz Evening with...08 Trio"

Concina apre la conferenza "Territorio e Sostenibilità"

Dutch Kadaster pinpoints Orvieto as geographic centre of Italy

Linux Day '09. Sabato 24 ottobre ad Orvieto la giornata del software libero

Lamberto Bottini venerdì a Orvieto per chiudere la campagna elettorale di Bersani. Incontri anche ad Allerona e a Fabro

Domenica 25 ottobre al Teatro Mancinelli, concerto di chiusura del Festival Valentiniano

Formazione e Lavoro. Uno sportello di orientamento per i cassintegrati, Polli e Paparelli incontrano i sindacati

Avviate le attività di contenimento degli storni per salvaguardare le produzioni dell'olivo

"Sistemare la provinciale Fabro-Allerona". Interrogazione di Francesco Tiberi in Provincia

Lettera aperta del Vice Sindaco e Assessore alla sanità, Massimo Rosmini, in replica alle dichiarazioni dellÂ’ex Direttore Generale dellÂ’ASL 4 Imolo Fiaschini

Primo decesso in Umbria per Influenza A. Nessun allarme per la popolazione

Melodie del cuore per fare prevenzione. Concerto in onore della Giornata Mondiale per il Cuore

Domenica 25 ottobre Primarie del Partito Democratico. Regole, liste, dislocazione seggi

In centocinquanta al "San Francesco" di Orvieto a sostegno di Bottini e Bersani

La mozione Bersani Bottini sul disagio della scuola