cultura

Cioccolato: appuntamenti umbri, passione italiana. L’antidepressivo più gustoso ingrediente anche nella beauty-farm

sabato 22 ottobre 2005
di Davide Pompei
Week-end conclusivo per Eurochocolate, la dolce kermesse di Perugia che anche quest’anno fa registrare il pienone di giovani e non (l’anno scorso erano 900 mila le persone provenienti da tutto il mondo). Al grido di “in barba alla dieta” si compirà la Chokolate Revolution urlata dal provocatorio claim 2005, che sottolinea l’idea di utilizzare il cioccolato come mezzo per cambiare le abitudini, stimolando un modo positivo di rapportarsi al mondo, a cominciare dai rapporti tra paesi produttori e paesi trasformatori-consumatori. L’evento umbro è, ormai, diventato un appuntamento irrinunciabile e quest’anno farà da sponsor a un altro grande evento della nostra regione, l’edizione numero tredici di Umbria Jazz Winter. Questo weekend si conclude anche l’Altrocioccolato di Gubbio, la grande festa del cacao iniziata giovedì scorso, organizzata da Umbria Equosolidale per riflettere sulla produzione, la trasformazione e il commercio dei beni frutto di dinamiche di sfruttamento, con una particolare attenzione verso la tutela di valori quali solidarietà, biodiversità, tracciabilità e sostenibilità della filiera produttiva del cacao.

Conosciuto già dagli antichi Maya che lo consideravano un dono degli dei, il cacao fu importato dal Sud America nel ‘600 e si diffuse ben presto presso le corti europee, dove veniva consumato come bevanda mescolata con zucchero e aromatizzata con vaniglia o cannella. Era apprezzata a tal punto che il naturalista Linneo nel ‘700 scelse per la pianta il nome greco di theobroma, cibo degli dei appunto. Oggi, tra cioccofili cronici e divoratori occasionali, il cioccolato sembra essere diventato fonte golosa di passione tanto da dar vita a numerose manifestazioni (non solo in Umbria): culto o consolazione, resta un grande amore che scalda l’inverno e mette tutti d’accordo. Se mai fosse possibile stancarsi dei classici fondenti e al latte, l’ultima tendenza del made in Italy è scatenarsi con gli abbinamenti più audaci e sorprendenti: sui banchi delle manifestazioni umbre non sono mancate tavolette di cioccolato al tè, al peperoncino, allo zenzero, persino al pepe nero e al sale marino. Della serie “a ciascuno il suo preferito”, perché il cioccolato è l’antidepressivo più gustoso che c’è e perché ne basta poco per star meglio, senza paura di rovinare la linea. Questa non è la solita vecchia consolazione di zitelle sovrappeso, ma la parola degli scienziati dell’alimentazione che assicurano che il cioccolato stimola la produzione di serotonina, un sedativo naturale che aumenta la resistenza allo stress e combatte l’affaticamento. Nel cacao compaiono anche gli alcaloidi attivi a livello del sistema nervoso, come la caffeina e la teobromina, che hanno un effetto positivo sulla concentrazione mentale, l’attenzione e la prontezza psico-fisica agendo a livello cardiocircolatorio e muscolare. Ma il cioccolato è anche ricco di feniletilamina, che fa aumentare la pressione e le pulsazioni cardiache e crea un senso di piacere, simile a quello che si avverte quando si è innamorati, e incrementa la produzione di endorfine, gli ormoni del benessere.

“La qualità di una tavoletta si riconosce spezzandola – dice Marco, uno dei tanti universitari che nel weekend lavora dietro ai banconi dell’Eurochocolate – lo spacco è duro e croccante, le superfici pulite, nette e non si sbriciolano. L’odore di un cioccolato fine è arrotondato, ma non acuto e penetrante. Sulla lingua si scioglie con la morbidezza del burro, non si attacca al palato e non lascia alcun secondo gusto. Il sapore è fine, delicato, pieno e unico”.
Pur essendo un matrimonio difficile, poi, sembra farsi strada il binomio vino e cioccolato. La regola per non sbagliare è: più la percentuale di cioccolata è alta, più il vino deve essere alcolico e persistente
. L’uso del cioccolato in cucina fa immediatamente pensare a gustose torte Sacher o lucidissimi Saint Honoré, a gelati e semifreddi, praline e biscotti (Perugia è la patria dei celebri baci), a saporiti cocktail e al classico Bicerin torinese (cioccolato, caffè e crema di latte), eppure è capace di stupire anche tra i fornelli. Il cioccolato in polvere o nella versione solida opportunamente grattugiata può, infatti, servire a colorare e ad aromatizzare gnocchi e pasta fresca, oltre che per piatti di carne, su carpacci, con formaggi erborinati e come contorno.
Il cioccolato è assai versatile, sa uscire anche dalla cucina ed entrare in tanti trattamenti beauty, dato che funziona come crema anti-età per coccolare i sensi e la pelle. La ciocco-beauty ha già conquistato molti buongustai del benessere e molti centri seguono percorsi su misura che sfruttano la bontà cosmetica del cioccolato. I semi del cacao, infatti, contengono i flavonoidi, sostanze vegetali che combattono i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Il cioccolato contiene anche sali minerali utili per trattamenti rimineralizzanti che combattono il rilassamento dei muscoli e migliorano la circolazione.
Secondo gli esperti, infine, il cioccolato essendo un prodotto di origine vegetale, è completamente privo di colesterolo e addirittura allunga la vita. Nonostante tutti questi effetti benefici, non bisogna dimenticare che gli alimenti che contengono cacao hanno la caratteristica di possedere un’elevata quantità di calorie, cosa che dovrebbe distogliere dall’abuso. Il cioccolato andrebbe quindi consumato con un po’ di moderazione, ma non è assolutamente il caso di privarsene. Anzi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 maggio

Tre match in sette giorni, l'Orvieto FC ha comunque di che gioire

Assemblea dei Soci con rinnovo delle cariche per il Gruppo Ecologista "Il Riccio"

Il Coro delle Confraternite chiude i "Pomeriggi Touring"

Il sindaco Germani tende una mano all'Orvietana

"Cantine Aperte" celebra l'Anno del Cibo e del Vino Italiano nel Mondo

Vetrya si aggiudica gara Enel per fornitura piattaforma servizi video e digital asset management

"Il mondo nella mia penna. La Serpara immaginata" - 2

La Zambelli Orvieto mette a segno la tripletta con Mila Montani

L'Associazione Acqua invita a scoprire Montecchio e il suo territorio

"Come un prodigio". Al Festival di Arte e Fede la storia di Debora Vezzani

Lo Street Music Festival entra nelle scuole e scende nelle piazze: 600 bimbi e quattro comuni coinvolti

Premiati i vincitori del Concorso Musicale Internazionale Città di Tarquinia

Giornata della Vita Consacrata al Santuario dell'Amore Misericordioso di Collevalenza

Clown

"Bilancio consuntivo e multe con auto del Comune...tana per Garbini"

Nucci: "Dopo la beffa dell'aumento della Tari, ora arrivano i ritardi sulla raccolta dei rifiuti"

A Roma la degustazione-evento "Orvieto città del Vino e dell’Arte"

Sinagoga

"Alessandro Quasimodo legge i poeti italiani contemporanei", selezionata una poesia di Fausto Cerulli

"Il Malato Immaginario". Al Teatro del Carmine, Molière secondo Foresi

Povertà come ricchezza, il corso di formazione "Pietre Vive" incontra la storia

"Bosco della Poesia" al Traccio di San Venanzio. Comune e Scuola insieme per valorizzare il territorio

Dalla Moldavia a Orvieto per approfondire Contratto di Fiume, direttive acque e alluvioni, Protezione Civile

Sergio, cronaca di una storia

Sommerso turistico. Federalberghi: "Ora il Comune può dare la caccia a oltre 250 strutture ricettive fantasma"

"Comune Cardioprotetto", l'Asl Sud Est Toscana consegna 8 defibrillatori

Abiti e armature del corteo in mostra. Tentativi di museo diffuso, ma solo fino al 30 maggio

"Taruffi-Day". Così Bagnoregio omaggia il grande pilota

Quinta edizione per "I Gelati d'Italia" in Piazza Duomo. Degustazioni solidali al Palazzo dei Sette

Si presenta la guida "La Tuscia dell'EVO". L'oro verde trionfa sul banco d'assaggio

"Fascinazione etrusca. Viaggiatori, artisti, archeologi, letterati e avventurieri in Etruria fra Medioevo e l'inizio del '900"

Deposito di ceneri di carbone, rassicurazioni da Arpa e Comune

Sicurezza, si riunisce il Comitato. Disposti controlli straordinari in attesa della video-sorveglianza

C'è un futuro per i Consigli di Zona? Olimpieri (IeT) presenta un'interpellanza

Carenze e costi dei servizi sociali e socio-sanitari, Sacripanti (Gm) presenta un'interrogazione

Festa Europea della Musica, definito il programma della IV edizione

"La lista di carbone". Christiana Ruggeri racconta il dramma dell'Olacausto

Fabio Paparelli eletto nell'esecutivo nazionale ed europeo del Forum Sicurezza Urbana

Al Teatro Comunale via ai concerti di fine anno della Scuola di Musica

Mano tesa tra Perugia e Canino nel nome di Papa Paolo III Farnese e Maria Alessandrina Bonaparte

Il cardinale Gualtiero Bassetti è il nuovo presidente della CEI

Da Attigliano a "Cibiamoci", Cruditaly lancia i Crucker, cracker crudisti gourmet

Lista Civica per Porano: "Questo è lo specchio dell'amministrazione Cocco"

"Il Maggio dei Libri", gran finale. Si va verso la Consulta delle Associazioni

Al Teatro degli Avvaloranti va in scena "La Buona Vita"

TeMa, insediato il nuovo CdA. Stefano Paggetti presidente

Le stelle dell'atletica leggera all'8° Memorial "Luca Coscioni" Meeting Internazionale

Il Comitato pro Ica sollecita il direttore “Carcere modello di integrazione”

"Manciano Street Music Festival" nelle scuole, un successo con più di 700 bambini

William Shakespeare sul Lago di Bolsena, stage di interpretazione teatrale

Via alle campagne di scavo. "Il nostro è un patrimonio culturale anche da studiare, non solo da svelare"

Disciplina della circolazione a Rocca Ripesena per la giornata conclusiva de "Il Paese delle Rose"

A Ciconia, parzialmente chiusa per lavori Via dei Melograni

Prove del Corteo delle Dame, via le auto da Piazza del Popolo

Segnale "Orvieto Centro Free" anche in Piazza Duomo

Fattorini e Giovannoni alla terza prova del Campionato Italiano della Montagna

Basilici (Cittadini in Comune): "Il progetto civico di Lattanzi è fallito"

Progetto “Le.on.di.na”, sano esempio di percorso integrativo

Protestano i residenti della Strada del Piano: "Cittadini di serie B senza metano!"

Dalla fioritura sboccia Intrecci, l'alta scuola delle ladies Cotarella

Nogesi: "A quanti sono amministrati da sindaci che invocano altre centrali geotermiche: ragioniamo sui fatti, non sulle fantasie"

Al Serancia, il Palio della Palombella 2016. Andrea Cavastracci fa suo il Paliotto

Corso di "Coagulazione lattica di latte caprino crudo aziendale" alla Fattoria Ma' Falda

Il Lions Club adotta il Merletto Orvietano. "Un patrimonio immenso per un museo diffuso"

Pd, Paa, Sel coesi: "La risoluzione rafforza il sostegno al sindaco Germani"

Circolo Epocar Alta Tuscia, tuffo nella storia con la prima tappa del campionato sociale

"Concerto dell'Umbria Ensemble Orchestra. L'eleganza del Barocco e del Classicismo"

Alla biblioteca di Montegabbione, la storia di Malala e la sua battaglia per la libertà

Giovani a scuola di raccolta differenziata con "Un viaggio chiamato ambiente"

Zambelli Orvieto: serve un mercoledì da tigri contro Casal De’ Pazzi

Confcommercio e Orvieto per tutti: "In arrivo le risorse per il centro commerciale naturale"

Bilancio di previsione 2016. Sostegno ai giovani, incentivi alla differenziata

Applausi al Mancinelli per Classic&Jazz. Ceprini: "La città ama il suo teatro e lo fa vivere"

Seconda edizione del Festival dello Studente, si risveglia l’anima giovane della Rupe

Home Care Premium, prorogato il termine per i piani assistenziali

Più sicurezza per il territorio. Operativo da giugno il Piano coordinato di controllo

Al Csco il vice console Usa saluta l'avvio dei corsi del 15° Summer Program dell'University of Arizona

"Cuore di Sport". Al Palazzo dei Congressi la presentazione dei risultati

Incontro pubblico propedeutico alla stesura del Piano di Azione Locale 2014/2020

"Etruschi 3D". In arrivo la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Verso le amministrative. Si presenta la lista "Con i cittadini per Castel Giorgio"