cronaca

Coronavirus, primo contagio a Castel Viscardo

giovedì 19 marzo 2020
Coronavirus, primo contagio a Castel Viscardo

E’ ricoverato in sicurezza, all’Azienda Ospedaliera di Terni, il primo paziente risultato positivo a Coronavirus riscontrato nel Comune di Castel Viscardo che si trovava già in quarantena volontaria presso la propria abitazione. "Mandiamo un grande abbraccio virtuale - affermano dal Comune - alla persona ammalata che si trova attualmente ricoverata, ed ai familiari che sono stati posti in isolamento fiduciario dal Dipartimento di Prevenzione della Asl Umbria 2 Distretto di Orvieto.

Si rinnova l’invito a tutta la cittadinanza ad osservare scrupolosamente le linee di comportamento emanate dal Governo e dalla Regione, soprattutto riguardo al divieto di spostamento che può avvenire soltanto per comprovate esigenze di lavoro, per necessità indifferibili e per importanti esigenze sanitarie. La diffusione del contagio si può contenere restando a casa, rispettando le indicazioni di igiene e attenendosi a tutte le norme comportamentali già indicate e a tal fine, siamo in contatto con le Forze dell'Ordine per assicurare un controllo sempre più serrato sul rispetto dei provvedimenti previsti dal Governo.

Il Comune continuerà a dare aggiornamenti sull’evoluzione del contagio su tutto il territorio comunale in base alle comunicazioni ufficiali che vengono fornite dalla Usl Umbria 2. Per informarsi si invita la popolazione a fare esclusivo affidamento alle fonti istituzionali e a non favorire la circolazione di notizie non riscontrate che possono causare allarmismi infondati. Con il comportamento responsabile di tutti ce la faremo".

Commenta su Facebook