cronaca

Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, nei guai due giovani

lunedì 13 gennaio 2020
Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, nei guai due giovani

E' di 1.412 identificati, 4 persone arrestate, 2 denunciati in stato di libertà, 302 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 108 convogli scortati e 2 contravvenzioni il bilancio dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo nel corso della settimana appena trascorsa.

Il personale della Polizia Ferroviaria di Perugia ha tratto in arresto due giovani marocchini responsabili di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Sorpresi senza biglietto dal capotreno, i due hanno aggredito gli agenti che stavano effettuando il servizio di scorta a bordo del convoglio, intervenuti per l’identificazione.

 

Commenta su Facebook