cronaca

"Assalto" dei camperisti, un milione per il maxi-ponte. Umbria in top ten

giovedì 18 aprile 2019
"Assalto" dei camperisti, un milione per il maxi-ponte. Umbria in top ten

l maxiponte che partirà con la Pasqua e durerà fino al 1° maggio è alle porte e, con esso, anche il boom di turisti, in particolare dei Turisti in Libertà, che invaderanno le strade del Belpaese. Secondo CNA Turismo e Commercio tra gli aderenti alla Confederazione, si stima infatti che durante i prossimi giorni di vacanza, che comprendono Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio, saranno circa 26 milioni i turisti (di cui 7,5 milioni di stranieri) in Italia: di questi, l’APC – Associazione Produttori Caravan e Camper prevede circa 1 milione di viaggiatori (80% italiani, 20% stranieri) che privilegeranno l’esperienza ricreazionale a bordo di un camper, puntando in particolare sui borghi italiani, massima espressione del patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico del nostro Paese.

La voglia di camper e di Turismo in Libertà degli italiani è una realtà ormai consolidata. Lo certificano i dati di APC che mettono in evidenza una situazione rosea per il settore: nel 2018 l’acquisto di nuovi camper è cresciuto del 20% rispetto all’anno precedente e sono ormai più di 6.000 gli immatricolati nuovi ogni anno, mentre il numero complessivo dei camperisti italiani e stranieri che hanno solcato le strade del Belpaese ha sforato gli 8.4 milioni, generando un indotto di quasi 3 miliardi di euro.

Numeri in forte crescita, confermati dall’ennesimo boom di questo maxiponte, il cui trend, sempre secondo APC, riguarderà soprattutto la scoperta dei luoghi dell’enoturismo: complice lo stato di salute di un comparto del Made in Italy che vede volare tutti i propri indicatori – primi produttori al mondo, export per 6.2 miliardi, volumi in crescita del 6% – anche le zone di produzione, i vigneti e le cantine suscitano un sempre maggior fascino nei turisti in caravan camper. Ecco dunque le mete enoturistiche più gettonate secondo l’associazione:

1. Bolgheri (Toscana): nel cuore della Maremma Livornese e a due passi dalla Costa degli Etruschi, questa frazione di Castagneto Carducci è la culla dei cosiddetti supertuscan, i vini italiani più famosi al mondo grazie a nomi come Sassicaia, Ornellaia e Masseto. Tra il castello, il famoso Viale dei Cipressi e il rifugio faunistico, questo borgo possiede tutte le caratteristiche ricercate da un turista in libertà;

2. San Gimignano (Toscana): questo piccolo borgo situato nella Val d’Elsa, in provincia di Siena, è la patria di un vino dalle qualità uniche, La Vernaccia di San Gimignano DOCG, prodotta qui fin dal 1200. Lo spettacolare panorama, le caratteristiche torri medievali che gli sono valse la denominazione di “città turrita” e lo zafferano completano la ricca offerta attrattiva di questo gioiello Patrimonio Mondiale Unesco.

3. Barolo (Piemonte): il piccolo paese che ha dato i natali all’omonimo e famosissimo vino è un vero e proprio tempio dell’enoturismo. Barolo è nel pieno delle Langhe, territorio patrimonio dell’Unesco, e, oltre a proporre un panorama mozzafiato da godersi in camper, offre agli enoturisti il caratteristico museo del vino WiMu;

4. Casale Monferrato (Piemonte): punto di partenza per scoprire l’arte e i vitigni di quest’altro patrimonio dell’Unesco, il Monferrato, Casale garantisce ai turisti in libertà un itinerario ricco di borghi medievali, colline, tanto verde e fiere gastronomiche, il tutto innaffiato da vini popolari come il Bonarda e il Barbera;

5. Asolo (Veneto): soprannominata «la città dei Cento Orizzonti» e tra i borghi più belli d’Italia, Asolo è la meta ideale per i camperisti in cerca di storia, arte e aree naturali. Uno dei siti più famosi è sicuramente il castello, sede del teatro intitolato a Eleonora Duse; immancabile per gli enoturisti una visita alle tante cantine del vino italiano del momento, il Prosecco;

6. Montefalco (Umbria): anche in questo caso si tratta di uno dei borghi più belli d’Italia. Circondato dai vigneti, si trova in cima alla collina principale della pianura dei fiumi Topino e Clitunno, rendendo il viaggio dei camperisti totalmente immerso nella natura. Indicata dal FAI nel 2007 come «città ideale d’Italia», è la patria di un’eccellenza enologica come il Sagrantino; 

7. Bormio (Lombardia): situata nel Parco Nazionale dello Stelvio, questa nota località turistica della Valtellina è il luogo ideale per vivere un’esperienza all’aria aperta immersa nel paesaggio delle Alpi. I camperisti appassionati di enoturismo possono inoltre visitare le vicine vigne di vini famosi come il Sassella, lo Sforzato e l’Inferno; 

8. Caltagirone (Sicilia): in provincia di Catania e patrimonio dell’umanità dal 2002, è celebre per la produzione di ceramica e per le vaste campagne. Da non perdere il borgo di Santo Pietro, immerso in una riserva naturale formata da un esteso bosco di querce. Per gli enoturisti può essere il punto di partenza per scoprire le vigne e le cantine limitrofe di un vino in grande crescita come l’Etna Rosso; 

9. Trani (Puglia): tra il mare, il castello Svevo e la cattedrale, Trani garantisce un’esperienza a 360° per gli amanti del turismo all’aria aperta. Per gli amanti del vino è d’obbligo un tour nelle cantine che producono il particolare Moscato locale, per poi proseguire nelle vicine zone di produzione di Primitivo e Negramaro;

10. Scanno (Abruzzo): in provincia dell’Aquila, Scanno è circondato dai Monti Marsicani. La presenza di montagne, laghi, parchi naturali e riserve naturali lo rende uno dei borghi più suggestivi d’Italia, nonché una delle mete più ambite dagli enoturisti grazie alla vicinanza dei vigneti di un’istituzione come il Montepulciano d’Abruzzo. 

 

Il trend dell’enoturismo in camper è più che mai d’attualità e si inserisce in uno scenario che vede risultati eccellenti per l’intero comparto camperistico: una realtà industriale italiana che impiega oltre 7.000 addetti e che genera un fatturato annuo da più di un miliardo di euro: «I numeri sono chiari – commenta Simone Niccolai, Presidente di APC – sempre più italiani e stranieri utilizzano il camper per scoprire le meraviglie del nostro Paese. Sono stati quasi 8 milioni e mezzo i turisti che l’anno scorso hanno viaggiato per l’Italia in questo modo e, per i prossimi ponti primaverili, si prevede che saranno circa un milione i camperisti in visita in Italia, di cui l’80% nostri connazionali e il restante 20% stranieri. Quest'anno per la maggiore andranno i borghi legati all’enoturismo: sono infatti sempre di più le cantine che aprono le loro porte ai camperisti per una visita con degustazione ma anche per una cena e per un pernottamento con il proprio camper all'interno dell'azienda. Il camper è il mezzo che meglio si adatta alla vacanza breve proprio perché offre la possibilità di decidere all’ultimo momento la meta di destinazione o la sosta. Il veicolo ricreazionale permette, inoltre, di sentirsi sempre e comunque a casa propria, al punto di portarsi con sé un amico a quattro zampe senza alcun problema o limitazione: lui sarà felicissimo perché, generalmente, gli animali domestici in camper si divertono un sacco». 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 maggio

Addio a Sergio Riccetti, Orvieto piange il volto simbolo della città

Un ringraziamento all'Unità Spinale del Santa Maria della Misericordia

"Il Maggio dei Libri". Tre iniziative in arrivo per "leggere, e leggere ovunque!"

Giulio Basili, arriva da Porano il nuovo Valentino?

In Piazza della Pace si rinnova l'appuntamento con la "Fiera della Funicolare"

Germani: "Addio a una bella persona che ha rappresentato degnamente gli orvietani"

Serata jazz con Mauro Verrone & Friends

Si presenta il libro "L'Antilope e il Leone. Una vita da allergico"

Certamen Dantesco, al Palazzo dei Sette la premiazione del concorso

Gianfranco Gobbini tra i protagonisti de "L'Arte in Cucina". Dalla tela alla tavola, l'artista che dipinge con lo zafferano pievese

"Bimbi in cucina, mamme in classe". I più piccoli prepararano ricette locali

Il Comune pubblica il piano operativo conformato al Pit

"Orgoglioso di averlo conosciuto ed essergli stato vicino!"

"Sorgenti Cinematografiche" al Festival di Arte e Fede. Tutte le proiezioni in arrivo

Solennità del Corpus Domini 2018. Il programma delle manifestazioni, la disciplina della circolazione

Continua con successo la mostra "Magnifica Graeca. Capolavori greci dai magazzini dei musei dell'Umbria"

Giovedì 24 maggio alle 15.30 in Duomo i funerali di Sergio Riccetti

Nuova fototrappola per contrastare comportamenti illeciti nel conferimento dei rifiuti

Premiazione degli elaborati del Concorso di poesia e narrativa "Saverio Marinelli"

Firmato un nuovo protocollo d'intesa per il potenziamento dell'Ippovia Slow sulla Via di Francesco

Una nuova stagione per la sanità del Lazio. Panunzi: "Parte il ricambio generazionale"

Pagliara (Promotuscia): “Gli educational tour mirati sono uno strumento fondamentale di marketing territoriale"

Comitato sorveglianza Fse-Fesr 2014-2020. "Puntare su qualità investimenti ed efficacia risultati"

"Il gesto di Emos fa onore a lui e anche alla nostra comunità"

Taglio dell'erba nella zona di San Giovanni e Piazza Malcorini

Attesa finita, apre al pubblico la Tomba dei Demoni Azzurri

"Cantine Aperte" compie 25 anni. Festa "open air" insieme ad Airc nelle vigne

"Madonna della Cava", festeggiamenti 2017 concentrati in una sola domenica

"Fremito d'Ali", tra arte e natura all'Oasi WWF Lago di Alviano

Cascata delle Marmore, scoperta una nuova grotta

Comitato Risparmiatori: "Fondo di solidarietà BpB, apprezzabile ma non risolutivo"

Collaborazione fra CIA Umbria e Piemonte per la presenza in fiere e mercati di aziende delle zone terremotate

La FABI presenta i risultati dell'indagine "Quando lo stress diventa patologia?"

Presentazione del Meridiano Mondadori dedicato allo scrittore Luigi Malerba

Giustizia, la proposta di legge verso l'approvazione

A Sarnano vince il maltempo, Vezzosi lascia il trono per un soffio

Orvieto Fc. Secondo posto per la Categoria Juniores alla Coppa Umbria

Il Ministro dell'Interno Marco Minniti a Todi per parlare di legalità, sicurezza e giustizia

Provincia, sit-in dei dipendenti per protesta contro i tagli

Nuova segnaletica turistica pedonale nel centro storico, installate le mappe

Incontro tra l'Amministrazione Comunale e il Console USA in Italia Tavenner

Per "Cantine Aperte" modifiche alla circolazione sulla strada vicinale del Romitorio

Modifiche alla circolazione, il mercato trasloca in Piazza Cahen

"La Tuscia e i suoi fotografi" al Disucom, appuntamento a Santa Maria in Gradi

Nuovi ruoli in casa Azzurra. De Fraia: "Onorata di lavorare con coach Romano"

Leonardo Cenci incontra i detenuti del carcere con il magistrato Nicla Restivo

"La scuola che piace a noi". Un esempio virtuoso di collaborazione

Zaira Marchesini, maestra d'ironia. Dopo il convegno Fidapa, l'intitolazione della Confaloniera?

Zaira

Madre e figlio trovati morti, gli inquirenti si affidano all'autopsia per fare luce sul mistero

Coppia felice, come sopravvivere alla nascita dei figli

Mancata approvazione del preventivo, arriva la diffida dal Prefetto

La Marini a sostegno della lista di Filippetti, evento alla casa del Popolo

Alleanza tra Umanità e Ambiente, chiude il ciclo di incontri di Nova Civitas

Salute e discarica, il caso Bagni: Germani: "La Usl dovrà fornire i dati"

Aree Interne: ok del consiglio al Preliminare di strategia

Teatro Mancinelli, festa di compleanno. E basta?

Punto di ascolto sui disturbi alimentari, via al corso di formazione

Allo Scalo chiuso per due giorni lo sportello Anagrafe e Ufficio relazioni con il pubblico

Progetto "Viaggio nella natura". I bambini diventano ambasciatori dell'ambiente

Processione religiosa del Corpus Domini. Disciplina della circolazione

Asili Nido a porte aperte. Tre appuntamenti per conoscere le attività degli asili nido del Comune

Luce nuova per il centro storico. Due giorni di lavoro per le squadre Enel

Festa della Repubblica del Vino alla Tenuta Vitalonga

"L'Abbraccio del Padre". Musical nella basilica dell'Amore Misericordioso

Degustazioni, musica e visite all'ipogeo etrusco della cantina Poggiocavallo

Intitolata a Luca Coscioni, la "Sala Studio" della biblioteca "Fumi"

Il Memorial "Coscioni" si fa in 7. Ecco le stelle dell'atletica leggera in arrivo

Nasce l'albo sostenitori Cittaslow. In Comune la presentazione del progetto

Nuova riunione di zona per l'associazione "Orvieto per tutti"

"The latin we need". Disponibile la versione inglese del saggio di Mario Tiberi

Johnny DalBasso in concerto. Live al Valvola per presentare "IX"

Escursione al Castello di Corbara con l'Asds Majorana

Identità e Territorio: "Risoluzione fa rima con restaurazione"

L'Unitre festeggia Shakespeare con "Sonetti in un pomeriggio di mezza Primavera"

Giochi pubblici a Sferracavallo e Ciconia, gli interventi del Comune