cronaca

Offerta formativa: sì all'enogastronomia al Carcere, no alla Secondaria a Porano

martedì 9 gennaio 2018
Offerta formativa: sì all'enogastronomia al Carcere, no alla Secondaria a Porano

L'Aula di Palazzo Cesaroni ha approvato a maggioranza (12 si e 8 astensioni) il nuovo Piano dell'Offerta formativa e della programmazione della rete scolastica 2018-2019 in Umbria. Inoltre è stato approvato all'unanimità un ordine del giorno redatto dai membri della Terza commissione che impegna la Giunta regionale alla costituzione di una cabina di regia, presieduta dall'assessore competente, attraverso la quale valutare con puntualità e secondo principi di efficienza e razionalizzazione, la programmazione dell’offerta formativa su tutto il territorio per quello che riguarda l’attivazione di nuovo indirizzi nelle scuole secondarie di secondo grado ed in particolare negli istituti professionali.

“Il Piano – è stato spiegato in Aula dalla relatrice - ha risentito, in questa sua ultima formulazione oltre che delle Linee Guida approvate con deliberazione dell'Assemblea legislativa, delle nuove norme nazionali in particolare dei decreti legislativi attuativi della riforma cosiddetta della 'Buona Scuola' (legge 107/2015) e della 'Strategia nazionale Aree Interne'. Quest'ultima politica contro lo spopolamento dei territori, destinata anche a diverse aree umbre, mira a rafforzare la scuola non solo come presidio educativo ma anche lo spazio dove proiettare le politiche di rilancio del territorio evitando che molti giovani abbandonino le loro aree di origine.

Per quanto riguarda l'attuazione della riforma della Buona Scuola, la Regione Umbria nell'assegnazione di nuovi indirizzi in sede di programmazione dell'offerta formativa degli istituti secondari di secondo grado, ha tenuto conto della riforma degli istituti professionali, varata con decreto legislativo n. 61 del 13 aprile 2017. Mentre, per quanto riguarda le novità introdotte nell'ambito della riforma 0-6, ovvero il sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino ai sei anni, la Regione intende potenziale il ruolo della scuola dell'infanzia, prevedendo anche sperimentazioni al fine di garantire il processo di valorizzazione dell'opportunità pedagogica della continuità educativa 0/6 sulla base di progetti attivati a livello territoriale d'intesa tra le istituzioni scolastiche e i Comuni interessati”.

NEL DETTAGLIO

Per quanto riguarda l'OFFERTA FORMATIVA nelle scuole in provincia di PERUGIA, l'Istituto di istruzione secondaria “Casimiri” di Gualdo Tadino ha ottenuto il nuovo indirizzo di Grafica e comunicazione, in sostituzione del corso Cat (Costruzioni, ambiente e territorio), mentre il parere della Giunta non è favorevole sull'istituzione nella medesima scuola dell'indirizzo professionale “Servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale”, data la presenza di offerta analoga nel territorio di Gubbio e considerata la tendenza verso il calo delle iscrizioni. Parere favorevole sul Liceo scientifico internazionale con opzione lingua inglese per lo scientifico “Marconi” di Foligno, sia pure subordinato al successivo parere del Miur. Via libera anche all'istituzione a Spoleto di una nuova sezione a indirizzo montessoriano nella scuola “San Carlo” del primo circolo didattico. Non accolte, invece, le richieste di nuovi indirizzi formativi quali liceo musicale e liceo sportivo al Convitto nazionale di Assisi, perché pervenute oltre i tempi consentiti. Sono anche stati soppressi 16 indirizzi formativi non attivati da almeno tre anni.

Con un emendamento proposto dall'assessore regionale all'istruzione e approvato a maggioranza, sono state recepite le indicazioni del Miur a seguito della emanazione del nuovo regolamento sugli istituti professionali, che prevede il nuovo indirizzo “Gestione delle acque e risanamento ambientale”, con la possibilità di aprire le offerte formative. Dopo un'istruttoria svolta dall'Ufficio scolastico regionale, si è convenuto che le sedi saranno la 'Marconi Cavour' a Perugia e su Terni l'Ipsia 'Sandro Pertini'.

Per quanto riguarda la provincia di TERNI, parere favorevole all'istituzione di un percorso di secondo livello Istituto tecnico economico all'IIS “Casagrande” di Terni, come pure all'attivazione di un corso serale settore moda presso la sede dell'istituto omnicomprensivo Ipsia “Pertini” di Terni; via libera anche agli indirizzi Enogastronomia nell'Istituto di custodia penale nel Comune di Orvieto. Parere favorevole anche all'istituzione, come corso serale, di percorso di secondo livello nell'Istituto professionale “Casagrande Cesi” di Terni, relativo ai servizi per l'enogastronomia e ospitalità alberghiera e uno AFM Articolazione Sistemi informativi aziendali.

Per quanto riguarda la PROGRAMMAZIONE DELLA RETE SCOLASTICA, in provincia di PERUGIA parere favorevole all'istituzione di una sede associata del Cpia (Centro provinciale per l'istruzione degli adulti) in una scuola da individuare del primo ciclo, come previsto da decreto ministeriale. Parere favorevole alle richieste di mantenimento in deroga dell'autonomia scolastica dell'I.C. “San Benedetto” di Valfabbrica e dell'I.C. di Massa Martana, sia pure con l'invito rivolto ai due Comuni di valutare possibili soluzioni per il prossimo anno scolastico 2019-2020 in quanto la gestione di tali istituti comporta molti problemi di gestione, soprattutto per quanto riguarda il personale amministrativo. Via libera anche alla statalizzazione della scuola per l'infanzia paritaria “Piervisani” di Massa Martana, anche in considerazione del processo di riorganizzazione dell'Istituto comprensivo, volto al raggiungimento dei parametri minimi previsti per il mantenimento dell'autonomia scolastica. Parere favorevole al mantenimento in deroga dell'autonomia anche per l'I.O. di Cerreto di Spoleto-Sellano, come previsto dalle linee guida per le istituzioni scolastiche autonome che, avendo subito eventi sismici in danno di laboratori e edifici, subiscono una repentina e episodica diminuzione del numero di alunni riconducibile all'eccezionalità dell'evento stesso.

In provincia di TERNI parere favorevole riguardo alla situazione degli istituti sottodimensionati e alle richieste di mantenimento in deroga dell'autonomia, con l'invito rivolto ai Comuni di valutare possibili soluzioni per il prossimo anno scolastico 2019-2020. Parere invece non favorevole alla richiesta di istituire una scuola secondaria di 1° grado a Porano, in considerazione dell'esiguità dei numeri delle iscrizioni in quell'area e degli eventuali effetti negativi sui plessi cedenti, tali da mettere a rischio l'attivazione di classi sia nel plesso cedente che in quello di Porano. Parere favorevole alla richiesta di accorpamento del Comprensivo San Venanzo con quello di Marsciano, ricadenti su due province diverse, ma si dovrà esprimere il Ministero, altrimenti c'è il parere favorevole al mantenimento in deroga dell'autonomia di San Venanzo. Infine, parere favorevole alle richieste di statalizzazione delle scuole per l'infanzia paritaria “Borgo Trebisonda” e “La Quercia”, che saranno trasferite rispettivamente nei comprensivi “Oberdan” di Terni e in quello di Narni Scalo. Parere non favorevole alla richiesta di Istituzione della scuola secondaria di 1° grado nel plesso scolastico di Porano dell'Istituto Comprensivo "Orvieto – Montecchio". Non ammissibile per mancanza di documentazione la richiesta del Comune di Terni di attivazione di una sezione di scuola primaria Corso Montessori presso l'Istituto Comprensivo Brin.

Sulle richieste di statalizzazione l'Ufficio scolastico regionale chiede di definire un piano di priorità, a decorrere dall'anno scolastico 2019-2020, in quanto le statalizzazioni delle scuole dell'infanzia vanno a ridurre l'organico assegnato dal Miur per l'intera offerta formativa della regione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 ottobre

Traversata dei Monti Cimini con il CAI e incontro sui pericoli in montagna

Esordio Orvietana Rugby Under 16

Autopsia sul cacciatore morto, indagato il compagno di battuta

Barberini: "Il sistema sanitario umbro è un esempio da seguire, qualità certificata e riconosciuta"

Delegazione sudcoreana in visita alla sede centrale di Cittaslow

Convegno su "L'Umanesimo economico di Papa Francesco nella lotta alla povertà"

Furti in abitazione nelle campagne, i carabinieri beccano topo d'appartamento

Marini a confronto con Landini (Cgil): "Centrale, la crescita dimensionale delle imprese"

Le Crete, Nevi (FI) interroga sul paventato ampliamento del secondo calcanco

Caprarola regina dell'autunno enogastronomico e turistico della Tuscia

Giornata Europea contro la Tratta, fenomeno drammatico diffuso anche in Umbria

Incontro Regione-Province umbre. Obiettivo, approvare il bilancio ed evitare il dissesto

Debora Caprioglio al Teatro Boni con "Callas d'incanto"

Zambelli Orvieto pronta a graffiare contro Caserta

Federalberghi, Confcommercio e Confesercenti chiedono l'alta velocità a Chiusi

La Polizia Stradale compie settant'anni. Il calendario delle celebrazioni

Espulso appena uscito dal carcere di Via Roma dopo aver scontato due anni

Fontana

Palazzo orvietano

Sportello del Consumatore, nuovo servizio di tutela contro banche e assicurazioni

Profumi d'autunno, torna la Festa dell'Olio Extravergine di Oliva Novello

Fuga dei giovani dall'Umbria. Gallinella (M5S): "Condizione insostenibile creata dalla Sinistra"

"Viaggio nell'Umbria tra '800 e '900". Pomeriggio di musica, storia e recital in onore di Silvio Rossi

Al Csco alta formazione per "Tecnico specializzato in accoglienza per rifugiati"

"Luigi Barzini, inviato speciale. L'avventura continua" nel VII decennale della morte

Alle radici della fede con il ciclo di incontri "Tu chi sei? Dove stai andando?"

Nuovo video per la LIPU di Francesco Barberini ed altri appuntamenti per la sua conferenza

L'Osservatorio Le Crete-Tavolo dell'Ambiente chiede garanzie sulla salute

Vittorio compie cento anni. Auguri "uomo silenzioso, umile e con un grande cuore"

Il vento mi ha detto

Linux Day 2016. Dodicesima giornata orvietana dedicata al sistema operativo GNU Linux

Partenza con il botto per la Vetrya Orvieto Basket

Orvieto Fc si impone sul campo di Spello contro i Grifoni

Il popolo italiano unito per il No (primo paragrafo)

Orvietana in palla, niente da fare per il Ducato

Piloti orvietani in evidenza, stagione ad alti livelli

In arrivo 1,4 milioni di euro per il centro storico. Soddisfazione dell'amministrazione comunale

Prosegue il programma di sostituzione dei contatori dell'acqua obsoleti

Umbrex a Orvieto. Il circuito di credito commerciale che facilita gli scambi tra aziende, professionisti e organizzazioni

"Corso introduttivo per assaggiatori di olio di oliva", ecco le tappe del viaggio

L'intervento del Comitato per l'Acqua Pubblica dell'Orvietano

Vetrya e Università della Tuscia: formazione 4.0 per gli studenti del corso Marketing e Qualità

Dall'Ohio a Lugnano, una famiglia statunitense adotta alcuni ulivi della collezione mondiale

Tari, il Comune di Alviano vara sgravi per le famiglie meno abbienti

E mi chiedevo nella luce del sole

Inaugurato il nuovo campo sportivo. Gli auguri di Leonardo Bonucci, l'apprezzamento della FIGC

"Destination Wedding: Orvieto città per gli sposi". Il giorno più bello parte dall'ex Chiesa di San Giacomo

Azzurra Ceprini Orvieto. Con Empoli si decide tutto all'ultimo minuto

"Teatri Aperti" tra visite guidate ed eventi gratuiti. Ecco dove l'arte dà spettacolo

Corsi di formazione gratuiti e tirocini retribuiti con il programma delle politiche del lavoro della Regione

Thyssen. Ferma la risposta dei Sindacati all'Antitrust Ue: "no a spacchettamento Ast"

Ast Terni. Il Consiglio provinciale approva un ordine del giorno a sostegno della vertenza

Ast Terni. Anche Orvieto sostiene l'integrità del polo, approvato un ordine del giorno in consiglio

Ast Terni. Presidente Polli: "Il governo ha condiviso le posizioni di istituzioni e sindacati"

Ast Terni. Presidente Marini: "Il Governo ha fatto propria la nostra richiesta di mantenere l'integrità del sito"

Fisar. Non solo a Orvieto per diffondere e promuovere il buon bere e il bere consapevole

Tk-Ast Terni. Decisiva la mobilitazione dei lavoratori, Outokumpu cambia strategia e vende tutto insieme

Ast Terni. Polli: "L'apertura di Outokumpu è importante, ora lavorare uniti"

L'assessore regionale Rometti incontra i pendolari e fa il punto della situazione

Il sindaco di Fabro Maurizio Terzino è stato ricevuto a Roma dall'ambasciatore del Marocco

"... A tutto palco", la nuova stagione del Santa Cristina di Porano

Giubileo Eucaristico 2013/2014. Incontro tra Mons. Tuzia e i comuni di Bolsena, Orvieto e Todi

Screening su prevenzione e salute del cavo orale nei bambini di 6 e 12 anni dell'Orvietano. Buoni i risultati

A Allerona la XXII° Mostra Micologica Interregionale dal 20 al 23 ottobre

Orvieto piacevolmente invasa dalle riprese cinematografiche di "Buongiorno Papà"

Riordino istituzionale dell'Umbria. Consiglio comunale urgente convocato per sabato 20 ottobre

La Compagnia Mastro Titta torna al Mancinelli con Hello Dolly