cronaca

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

mercoledì 15 febbraio 2017
Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Restyling, colori e polemiche. Il rifacimento delle facciate di alcuni immobile in piazza Duomo accende il dibattito sull’impatto delle ristrutturazioni nel Centro storico. Un argomento sul quale si discute da tempo, sia per i nuovi interventi, sia per quelli che appaiono necessari ma nessuno fa.

Ma in questo fermento c’è una spiegazione: da Via Duomo a Corso Cavour, da Piazza Gualterio a Via di Maurizio, sulla Rupe la rincorsa alla “ristrutturazione” arriva all'indomani dello studio redatto dal settore urbanistica del Comune che contiene la programmazione e l’individuazione degli immobili e dei proprietari interessati.

Per la riqualificazione urbana sono previsti, infatti, specifici progetti per i luoghi più significativi come le vie del centro – in particolare l'asse Via Maitani, Piazza Duomo e Via Duomo – e la regolamentazione dei manufatti e degli arredi urbani, con specifiche prescrizioni di riassetto. Insieme alle impalcature necessarie a ridare colore alle cosiddette “Case dei canonici” si solleva, però, anche la polemica sulle tonalità delle “ringiovanite” facciate.

La scelta del colore, comunque, non viene da un arbitrario intervento, ma da mesi di confronti e prove servite a individuare la tonalità che pare più consona alla prospettiva della piazza. Le tonalità scelte, che comunque avranno una particolare reazione di invecchiamento nel giro di poco tempo, sono rispondenti al rapporto con altri immobili che si trovano in piazza Duomo. Questo proprio per risaltare sia la Cattedrale, sia l’intera visione della piazza. Al momento resta l’intervento sulla facciata dell’immobile sottostante la torre di Maurizio.

Questa attenzione, però non è basata a fermare le discussioni. Parla di "piazza deturpata da un restauro che non ha tenuto conto dell'importanza storico-artistica" degli immobili, il responsabile di Italia Nostra Lucio Riccetti, critico verso "strane tinteggiature tipiche di Portofino o altre località balneari piuttosto che degli edifici sulla piazza del Duomo di Orvieto”.

"Forse - afferma Riccetti - c'è stata qualche leggerezza da parte del Comune e della Soprintendenza nel rilasciare autorizzazioni senza un preventivo studio del colore sull'intera piazza e nello scambiare tinteggiature di fine '800/primi '900 per storiche. Serve un correttivo, con il pericolo che la pezza possa essere peggiore del buco”.

 

 

Pubblicato da Fabio Massimo Del sole il 16 febbraio 2017 alle ore 15:48
Ovviamente ad Orvieto non si tocca nulla, tutto deve o dovrà rimanere così come è...in eterno, amen!
Grazie Italia Vostra
Pubblicato da GIANNI PIETRO MENCARELLI DI CITTADINANZATTIVA il 18 febbraio 2017 alle ore 14:38
alcuni giorni or sono, ho commentato una foto aerea di Orvieto dove evidenziavo quanto fossero stonate le facciate intonacate a nuovo e tinteggiate con colori mai visti prima d'ora, le quali predominavano prepotentemente sul tessuto monumentale della città, facendo perdere quell'effetto di antico. Se Vi volete togliere la curiosità senza noleggiare un aereo, in rete potrete trovare già dei filmati, ma ancor meglio basterà andare al belvedere sopra il cimitero per constatare le " brutture" almeno secondo il mio modesto parere. Pazienza aspetteremo che gli intonaci invecchino, che le piogge schiariscano i colori, e il potente salnitro restituisca il fascino di un tempo, espellendo la malta cementizia.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 settembre

Simona Atzori e le sue mani basse: "Tra danza e pittura, sorrido sempre alla vita"

Falsa partenza per la Vetrya Orvieto Basket

Geotermia, Brega a difesa del territorio: "Basta giochini, pronto a chiedere il Referendum"

Una politica, quella renziana, non al passo con i tempi

Biomasse, Agricola Macchia Alta Srl: "La verità è un'altra"

Gsd Romeo Menti, il settore giovanile in visita al Museo del Calcio di Coverciano

Nuova seduta per il consiglio comunale. L'ordine del giorno

"Poraneggiando" con i "Cavalieri del Torrione", a Bomarzo con "Percorsi Etruschi"

Ufficializzato l'ingresso di Allerona nel club de "I Borghi più belli d'Italia"

Olimpieri (IeT): "Vogliono salvare il Crescendo con i nostri soldi"

"Aspettando Altrocioccolato", il commercio equo e solidale fa festa in Piazza Mazzini

Giornata mondiale del malato di Alzheimer, festa alla residenza protetta "Non ti scordar di me"

Gianfranco Foscoli in concerto a Colonia. Conquista gli States e va in onda su Canale Italia

Lavori pubblici, il Comune utilizzerà l'Elenco Regionale delle Imprese da invitare alle procedure negoziate

Caccia vietata il 21 settembre nelle aree interessate dalla visita di Mattarella e Papa Francesco

Pali spezzati dal maltempo, da mesi nessuno interviene

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"Anonimi elettori" interrogano l'ex consigliere comunale Cristiano Federici

Notte dei Ricercatori, al CSCO c'è il convegno "Scolar-Mente: divulgazione del metodo scientifico"

Stefano Baldi, un pievese ambasciatore italiano a Sofia

Biomasse, "Passione Civica" contro-replica: "Ci interessa il risultato"

Sessantenne di Monteleone muore schiacciato dal crollo del solaio

Al via anche in Umbria la campagna congiunta di sicurezza stradale "Edward"

Sisma, emergenza e ricostruzione al centro di incontri con parlamentari e organizzazioni sindacali

Meteo

martedì 19 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 17.4ºC 62% buona direzione vento
21:00 12.0ºC 79% buona direzione vento
mercoledì 20 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.3ºC 54% buona direzione vento
15:00 18.7ºC 35% buona direzione vento
21:00 10.9ºC 68% buona direzione vento
giovedì 21 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.3ºC 49% buona direzione vento
15:00 20.6ºC 33% buona direzione vento
21:00 12.4ºC 70% buona direzione vento
venerdì 22 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.0ºC 55% buona direzione vento
15:00 21.5ºC 34% buona direzione vento
21:00 13.4ºC 71% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni