cronaca

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

martedì 24 gennaio 2017
Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

"Verranno ripristinate da lunedì 30 gennaio due fermate alla stazione di San Liberato di Narni sulla linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia. Allo stesso tempo abbiamo chiesto alla Regione Lazio di poter apportare modifiche alle tracce orarie di altri due treni per consentire che fermino a Nera Montoro e Narni”. È quanto rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Giuseppe Chianella, sottolineando che “prosegue l’impegno della Regione Umbria per dare risposta alle esigenze espresse dai pendolari umbri, in modo da garantire un servizio di trasporto adeguato e sempre più efficiente”.

“Sulla base anche delle richieste di numerosi pendolari, in particolare studenti, e del Comune di Narni – dice l’assessore – abbiamo chiesto e ottenuto da Trenitalia, fatte le opportune verifiche tecniche, di introdurre piccole variazioni per i treni R 22810 Orte-Perugia e R 21701 Foligno-Orte così da poter introdurre di nuovo la fermata a San Liberato. Il treno R 22810 – spiega - anticiperà la partenza da Orte di tre minuti, alle ore 7.07, con fermata a San Liberato da dove ripartirà alle ore 7.13. Anche il treno R 21701, con partenza da Foligno alle ore 13.25, fermerà dunque nella stazione di San Liberato da dove ripartirà alle 14.29 con arrivo a Orte alle 14.35, due minuti dopo l’orario previsto in precedenza. Restano invariate le altre fermate, orari e periodicità”.

L’assessore informa, inoltre, di aver scritto all’assessore alle Politiche del territorio e Mobilità della Regione Lazio, Michele Civita, “al fine di agevolare gli spostamenti di alcune categorie di pendolari umbri” per chiedere la modifica delle fermate dei treni R 21627 e R 21630, treni che passano per l’Umbria e che rientrano nel contratto di servizio fra Trenitalia e la Regione Lazio.
Nella lettera si fa presente l’esigenza di “aggiungere una fermata alla stazione di Nera Montoro per il treno R 21627, che parte da Terni alle ore 18.50, e di ripristinare la fermata alla stazione di Narni del treno R 34352, ora denominato R 21630, da Roma Tiburtina a Terni”.

“La Direzione regionale Trenitalia – sottolinea Chianella – ha già verificato la fattibilità delle modifiche richieste, con piccole variazioni alle tracce orarie dei due treni interessati. Per questo chiediamo il benestare della Regione Lazio per poter dar corso alle variazioni richieste dai fruitori umbri di questi servizi ferroviari”.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata