cronaca

Ferma lo scuolabus e mette in salvo una bambina, poi muore

giovedì 21 aprile 2016
Ferma lo scuolabus e mette in salvo una bambina, poi muore

E’ riuscito appena a frenare, a parcheggiare lo scuolabus, a far scender una bambina: poi è morto accasciato sul volante del pulmino. Il cuore di Stefano Mariani, 52enne molto conosciuto nell’Orvietano, si è fermato poco prima delle 8 di questa mattina vicino al centro abitato di Attigliano, mentre stava accompagnando a scuola una bambina.

L’uomo, autista dello scuolabus di Attigliano, si è immediatamente reso conto che il malore che lo aveva colpito era estremamente grave, tanto che ha avuto la forza e la lucidità di fermare il pulmino e far scender la bambina dicendole di cercare aiuto perché non si sentiva bene.

A quel punto la piccola sarebbe scesa dallo scuolabus per cercare aiuto. Un agente della Polizia penitenziaria di Viterbo, che stava passando di lì, ha notato la bambina e poi si è accorto del conducente steso sul volante. Quando ha aperto lo sportello ed ha provato ad aiutarlo prestandogli un primo soccorso, l’uomo era già morto.

Commenta su Facebook