cronaca

"Urlo di dolore per l'assoluzione del Sii"

mercoledì 24 febbraio 2016
"Urlo di dolore per l'assoluzione del Sii"

"La società Servizio Idrico Integrato di Terni è stata assolta in appello". A darne notizia Alberto, figlio di Giulio Montanucci a cui nel marzo 2006 il Sii chiuse il contatore dell'acqua perché risultava moroso dal 2003 avendo deciso di non corrispondere l’importo delle bollette ma di depositarlo su un libretto al portatore intestato al Comune. Nel 2008, poi, dal tribunale arrivò la condanna del direttore del Sii, che aveva presentato ricorso. E Giulio Montanucci, a 82 anni si era rivolto anche all'allora ministro della giustizia Alfano. Ora che è morto, è il figlio Alberto a "urlare di dolore" per l'assoluzione in appello del Sii.

"È responsabile - dice in una dura nota - di avere sottratto per otto mesi da una abitazione un bene non suo, l’acqua, ma l’ha fatta franca. La denuncia effettuata da Giulio Montanucci si è dissolta perché lo Stato aiuta chi prepara il terreno alle multinazionali. In un clima politico differente, la società Sii era stata condannata in prima istanza per avere interrotto il flusso idrico nella casa di Giulio Montanucci, il quale non riconosceva legittima la gestione del bene pubblico acqua affidata a una struttura fuori dal controllo democratico.

Infatti per la direzione di tale società non c’è differenza tra la conduttura e il bene che in esso scorre, perché alle società di gestione è stato demandato il compito di appropriarsi di un bene del mondo animale e vegetale, della terra stessa, mediante un semplicistico «Tutto Tuo», ponendo il bene acqua dentro il regime di concorrenza, regime nel quale anche il terzo Potere dello Stato, di controllo, e di difesa del cittadino, oggi deve operare assoggettandosi come evidenzia la sentenza. Perché è successo? Perché il grande mercato vuole comprare tutta l’Italia.

Montanucci si era rifiutato di essere complice del sistema e aveva iniziato a dare battaglia a quello che in provincia è un caposaldo da regalare alla speculazione di nascoste società giganti e aveva messo i soldi delle bollette dell’acqua in banca a disposizione del Comune di Orvieto legittimo gestore. L’azione politica pensata era di denunciare anche i due operai che materialmente avevano asportato il contatore dalla tubatura. Nel progetto i due malcapitati sarebbero stati incriminati di avere asportato il contatore nonostante una diffida legale. L’evidenziazione pubblica di questa accusa avrebbe potuto incrinare la trasmissione militarizzata dei comandi a cui sono sottoposti gli operatori di strutture come le società di gestione dell’acqua.

Se la dirigenza del Sii sta sfuggendo meglio dalle accuse lo deve al senso etico di Giulio Montanucci che non volle incolpare i due operai ma solo la direzione di questa società, che è uno di quei carrozzoni che contribuiscono a schiacciare le comunità mostrandosi come fornitori di servizi mentre sono un braccio esecutivo del totalitarismo. Questa con i soldi dei cittadini crea reti idriche da regalare in futuro a società internazionali. I carrozzoni italiani distruggono i tessuti comunitari vivi attuando il massivo spodestamento della gestione pubblica, ossia contribuiranno a dare il colpo di grazia a piccole e grandi comunità a breve assoggettate totalmente ai guadagni e alla logica della grande economia: dove tutto è a pagamento il cittadino diventa ospite malgradito, da spennare, nella propria città, intrappolato in un stile omologante post umano che crea schiavitù mentale e che aliena le relazioni civili e umane mediante la monetizzazione forzata di ogni rapporto.

Un percorso recessivo guidato, eseguito da partiti con volontà ecumeniche; eseguito con la riduzione dei delegati parlamentari e la concentrazione del potere; eseguito attraverso la delega plebiscitaria, mediatica, del demos, in cui la chiamata alle urne diventa chiamata alla correità, e la distribuzione dei beni, il consumismo, diventa la spartizione del bottino di cui alla moltitudine arrivano le briciole, briciole di un’economia truffaldina che sta trasformando i cittadini in complici affinché siano assopiti i pensieri non conformi al monoteismo economico, all’infestante assolutismo odierno, nel quale l’acqua è tornata ad essere sacramente del signore. Un grido di dolore  per il torto perpetuato verso mio padre  e per la miseria umana che abbiamo di fronte".

Comitato Acqua Pubblica Orvieto: "Solidali con Alberto Montanucci"

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 maggio

Addio a Sergio Riccetti, Orvieto piange il volto simbolo della città

Un ringraziamento all'Unità Spinale del Santa Maria della Misericordia

"Il Maggio dei Libri". Tre iniziative in arrivo per "leggere, e leggere ovunque!"

Giulio Basili, arriva da Porano il nuovo Valentino?

In Piazza della Pace si rinnova l'appuntamento con la "Fiera della Funicolare"

Germani: "Addio a una bella persona che ha rappresentato degnamente gli orvietani"

Serata jazz con Mauro Verrone & Friends

Si presenta il libro "L'Antilope e il Leone. Una vita da allergico"

Certamen Dantesco, al Palazzo dei Sette la premiazione del concorso

Gianfranco Gobbini tra i protagonisti de "L'Arte in Cucina". Dalla tela alla tavola, l'artista che dipinge con lo zafferano pievese

"Bimbi in cucina, mamme in classe". I più piccoli prepararano ricette locali

Il Comune pubblica il piano operativo conformato al Pit

"Orgoglioso di averlo conosciuto ed essergli stato vicino!"

"Sorgenti Cinematografiche" al Festival di Arte e Fede. Tutte le proiezioni in arrivo

Solennità del Corpus Domini 2018. Il programma delle manifestazioni, la disciplina della circolazione

Continua con successo la mostra "Magnifica Graeca. Capolavori greci dai magazzini dei musei dell'Umbria"

Giovedì 24 maggio alle 15.30 in Duomo i funerali di Sergio Riccetti

Nuova fototrappola per contrastare comportamenti illeciti nel conferimento dei rifiuti

Premiazione degli elaborati del Concorso di poesia e narrativa "Saverio Marinelli"

Firmato un nuovo protocollo d'intesa per il potenziamento dell'Ippovia Slow sulla Via di Francesco

Una nuova stagione per la sanità del Lazio. Panunzi: "Parte il ricambio generazionale"

Pagliara (Promotuscia): “Gli educational tour mirati sono uno strumento fondamentale di marketing territoriale"

Comitato sorveglianza Fse-Fesr 2014-2020. "Puntare su qualità investimenti ed efficacia risultati"

"Il gesto di Emos fa onore a lui e anche alla nostra comunità"

Taglio dell'erba nella zona di San Giovanni e Piazza Malcorini

Attesa finita, apre al pubblico la Tomba dei Demoni Azzurri

"Cantine Aperte" compie 25 anni. Festa "open air" insieme ad Airc nelle vigne

"Madonna della Cava", festeggiamenti 2017 concentrati in una sola domenica

"Fremito d'Ali", tra arte e natura all'Oasi WWF Lago di Alviano

Cascata delle Marmore, scoperta una nuova grotta

Comitato Risparmiatori: "Fondo di solidarietà BpB, apprezzabile ma non risolutivo"

Collaborazione fra CIA Umbria e Piemonte per la presenza in fiere e mercati di aziende delle zone terremotate

La FABI presenta i risultati dell'indagine "Quando lo stress diventa patologia?"

Presentazione del Meridiano Mondadori dedicato allo scrittore Luigi Malerba

Giustizia, la proposta di legge verso l'approvazione

A Sarnano vince il maltempo, Vezzosi lascia il trono per un soffio

Orvieto Fc. Secondo posto per la Categoria Juniores alla Coppa Umbria

Il Ministro dell'Interno Marco Minniti a Todi per parlare di legalità, sicurezza e giustizia

Provincia, sit-in dei dipendenti per protesta contro i tagli

Nuova segnaletica turistica pedonale nel centro storico, installate le mappe

Incontro tra l'Amministrazione Comunale e il Console USA in Italia Tavenner

Per "Cantine Aperte" modifiche alla circolazione sulla strada vicinale del Romitorio

Modifiche alla circolazione, il mercato trasloca in Piazza Cahen

"La Tuscia e i suoi fotografi" al Disucom, appuntamento a Santa Maria in Gradi

Nuovi ruoli in casa Azzurra. De Fraia: "Onorata di lavorare con coach Romano"

Leonardo Cenci incontra i detenuti del carcere con il magistrato Nicla Restivo

"La scuola che piace a noi". Un esempio virtuoso di collaborazione

Zaira Marchesini, maestra d'ironia. Dopo il convegno Fidapa, l'intitolazione della Confaloniera?

Zaira

Madre e figlio trovati morti, gli inquirenti si affidano all'autopsia per fare luce sul mistero

Coppia felice, come sopravvivere alla nascita dei figli

Mancata approvazione del preventivo, arriva la diffida dal Prefetto

La Marini a sostegno della lista di Filippetti, evento alla casa del Popolo

Alleanza tra Umanità e Ambiente, chiude il ciclo di incontri di Nova Civitas

Salute e discarica, il caso Bagni: Germani: "La Usl dovrà fornire i dati"

Aree Interne: ok del consiglio al Preliminare di strategia

Teatro Mancinelli, festa di compleanno. E basta?

Punto di ascolto sui disturbi alimentari, via al corso di formazione

Allo Scalo chiuso per due giorni lo sportello Anagrafe e Ufficio relazioni con il pubblico

Progetto "Viaggio nella natura". I bambini diventano ambasciatori dell'ambiente

Processione religiosa del Corpus Domini. Disciplina della circolazione

Asili Nido a porte aperte. Tre appuntamenti per conoscere le attività degli asili nido del Comune

Luce nuova per il centro storico. Due giorni di lavoro per le squadre Enel

Festa della Repubblica del Vino alla Tenuta Vitalonga

"L'Abbraccio del Padre". Musical nella basilica dell'Amore Misericordioso

Degustazioni, musica e visite all'ipogeo etrusco della cantina Poggiocavallo

Intitolata a Luca Coscioni, la "Sala Studio" della biblioteca "Fumi"

Il Memorial "Coscioni" si fa in 7. Ecco le stelle dell'atletica leggera in arrivo

Nasce l'albo sostenitori Cittaslow. In Comune la presentazione del progetto

Nuova riunione di zona per l'associazione "Orvieto per tutti"

"The latin we need". Disponibile la versione inglese del saggio di Mario Tiberi

Johnny DalBasso in concerto. Live al Valvola per presentare "IX"

Escursione al Castello di Corbara con l'Asds Majorana

Identità e Territorio: "Risoluzione fa rima con restaurazione"

L'Unitre festeggia Shakespeare con "Sonetti in un pomeriggio di mezza Primavera"

Giochi pubblici a Sferracavallo e Ciconia, gli interventi del Comune