cronaca

I pendolari incontrano la Regione Lazio. Ripristinata la fermata straordinaria a Orte

venerdì 14 novembre 2014
I pendolari incontrano la Regione Lazio. Ripristinata la fermata straordinaria a Orte

Si è tenuta mercoledì 12 novembre presso la Regione Lazio una riunione tra i rappresentanti del Comitato Pendolari Orte, altri comitati rappresentanti della FL1, dirigenti della Regione, Rfi e Trenitalia. Un incontro proficuo, secondo i pendolari, al termine del quale è stata assegnata la fermata straordinaria ad Orte del RV2479 proveniente da Foligno (treno la cui fermata di Orte è stata soppressa dalla Regione Umbria 3 anni fa). Durante la riunione con RFI si è discusso degli episodi verificatesi in ottobre, quando in seguito alla soppressione di alcuni treni non è stato dato l’ordine di apertura delle porte di alcuni treni in transito ad Orte. RFI ci ha garantito che per il futuro vigilerà perché ciò non accada più: la sala operativa di Roma a fronte di questo tipo di situazioni estreme può e deve dare ordine di fermata ed apertura porte.

"RFI - riferiscono i pendolari - ci ha anche illustrato gli investimenti previsti sulla linea FL1 che vedranno un ammodernamento generale sia della storica che della direttissima. Da parte nostra è stato posto l’accento sulla necessità di massima attenzione nella programmazione delle tracce orarie in modo da rendere più efficiente il transito sulla linea direttissima della tratta Orte - Roma e viceversa di tutti i treni siano essi regionali, Inter City che ad Alta Velocità. RFI ci ha presentato i dati in continuo miglioramento della puntualità dei treni sulla nostra linea rispetto all’anno passato e ci ha garantito il massimo sforzo dell’azienda in questo senso".

Alla Regione Lazio sono state chieste precise garanzie in merito al fatto che essendo Orte una stazione di confine dove transitano moltissimi treni provenienti da altre regioni non ci troviamo in futuro ad affrontare un’altra situazione di soppressione fermate. "La Regione molto sensibile al tema - proseguono i pendolari - ci ha dato rassicurazioni sul lavoro intenso che si sta facendo in questo periodo per stabilire precisi accordi programmatici con le regioni confinanti. Riguardo ai treni RV2481 e RV2488 abbiamo espresso la nostra soddisfazione e gratitudine per l’accordo raggiunto con regione Umbria ed abbiamo avuto precise rassicurazioni da parte di RFI che la composizione a 9 carrozze di questi due treni è assolutamente rispondente a standard di sicurezza e funzionalità.

E’ stata, inoltre, denunciata la condizione di estrema insicurezza e sovraffollamento (pendolari e turisti) in cui viaggia il RV 2316 per Firenze delle 17.12 indicando come soluzione più semplice a ciò il ripristino della fermata soppressa di Orte del 2486 per Foligno. La segnalazione è stata recepita, anche se tale ripristino rientrerà in una contrattazione da effettuare con la Regione Umbria. Entrando nello specifico degli orari abbiamo chiesto che al prossimo cambio orario, venga anticipato l’orario di partenza da Orte del R 21723 dalle 4,31 alle ore 4,16, uguagliando nei giorni festivi l’attuale orario del R 21721 al fine di permettere ai pendolari turnisti di non arrivare in ritardo a lavoro la domenica. Regione Lazio, Trenitalia ed RFI hanno preso nota di questa richiesta per studiarne la fattibilità

Inoltre, è stata avanzata la richiesta di verificare la possibilità di inserire un regionale veloce da Orte per Roma su direttissima nella fascia oraria 8,17 – 9,17, al momento non servita, ma purtoppo RFI ci ha risposto che ciò non è possibile in quanto in quella fascia oraria tutte le tracce possibili sono occupate. Ugualmente in merito alla nostra richiesta di far percorrere la direttissima al RV2305 in partenza ad Orte alle 9,43, anziché la linea storica, ci è stato risposto che ciò al momento non è possibile per tracce occupate.

E’ stato inoltre chiesto di individuare delle soluzioni riguardo alla carenza/cattivi collegamenti ferroviari Terni-Orte, nei pomeriggi dei giorni feriali destinati essenzialmente agli studenti di Orte e comuni limitrofi frequentanti istituti di Terni e Narni. Anni addietro all’uscita alle 13 i ragazzi potevano usufruire di un treno in partenza da Terni per Orte alle 13,15. Oggi il primo treno utile risulta in partenza da Terni alle 14,11 . Abbiamo spiegato che a nostro avviso sarebbe auspicabile che si trovino le disponibilità economiche, al fine di reintrodurre un treno a ridosso delle 13, che garantisca agli studenti un rientro a casa anticipato e far in modo di mantenere viva la stessa attrattiva verso tali scuole. La nostra segnalazione è stata recepita e si tratterà anche in questo caso di trovare un accordo con la regione Umbria anch’essa interessata da questi treni.

Perorando la causa dei colleghi pendolari della Teverina inoltre, è stato chiesto che i treni regionali veloci RV7571 e RV7586 da Viterbo per Roma Termini e viceversa possano effettuare fermata nella stazione di Sipicciano, in modo da garantire un servizio aggiuntivo ai pendolari di tale stazione che al momento si servono della stazione di Attigliano-Bomarzo. Regione Lazio ha dato il suo assenso all’introduzione di queste fermate, RFI e Trenitalia hanno chiesto ancora un po’ di tempo prima di dare l’ultimo ok per verificare che questo non crei intralcio alla marcia del treno. Sempre rimanendo in tema di treni da e per Viterbo Trenitalia ed RFI ci hanno confermato a dicembre l’introduzione della quinta carrozza e in studio per il 2015 la sesta.

Si è parlato poi del fatto che a breve entreranno in circolazione circa 25 Frecciarossa ETR 1000 destinati al collegamento Roma-Milano. Ci è stata data assicurazione che tali treni andranno in parte a sostituire la flotta dei treni attualmente impiegati per il collegamento Roma-Milano (ETR 500), ed in parte andranno ad aumentare l’offerta sulla tratta, ma solo negli orari liberi, senza togliere treni ai pendolari. Più in generale ci sono state date precise garanzie che tutti gli investimenti e le innovazioni applicate all’AV non andranno a discapito dei regionali e dei RV. Riguardo alle tematiche infrastrutturali RFI ci ha assicurato che è nei piani progettuali la costruzione di pensiline ai binari est di Roma Termini, mentre ha preso nota della necessità di rendere la stazione di Orte accessibile ai disabili.

In ultimo a Trenitalia sono state chiesti maggiori sforzi verso il contrasto dell’evasione, problematica contro la quale al momento l’azienda sta implementando squadre di controllori accompagnati dalla Polfer al fine di garantire la sicurezza dei verificatori. In generale siamo rimasti molto soddisfatti del clima di estrema collaborazione che si è instaurato e per il quale ancora ringraziamo Regione Lazio, RFI e Trenitalia".

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 dicembre

"Concerto di Natale" nel Castello Boncompagni Ludovisi di Trevinano

Orvieto Fc, c'è il big match contro la capolista Gadtch

Pallavolo Zambelli Day al PalaPapini di Ciconia

Sesto video per Francesco Barberini. Alla scoperta del Lago Trasimeno

La Corte dei Conti accoglie il ricorso del Comune. Gnagnarini: "Un successo per rilanciare Orvieto"

Una notte al cinema con i Fiori Neri. In rotazione il singolo "Tutti i giorni è Natale"

Provincia verso le elezioni, c'è il termine per la presentazione delle liste

Sacchetti per l'organico in distribuzione. Orvieto per Tutti: "Perchè a Bardano?"

Casa di Riposo San Giuseppe, ritardi nel pagamento degli stipendi. Botta e risposta tra Fp Cgil e Comune

I giovani e il futuro, prorogata fino al 16 gennaio la mostra della Croce Rossa Italiana

Alla maniera di

Le difficoltà delle sale cinematografiche in Umbria dopo il terremoto

La voglia di un'anima

Un rosseggiare

Carcere, l'Usl chiude la mensa agenti. Il Sappe si rivolge al provveditore

Senso unico alternato sulla provinciale 71, cambiano gli orari del trasporto scolastico

Notte Bianca d'Inverno, trentadue appuntamenti in attesa del Natale

Percorso educativo di accoglienza ed integrazione a favore dei migranti ospitati nel territorio

Al Csco incontro su "Cellule staminali tra scienza, pseudoscienza ed etica"

Ricostruzione post sisma, riunione del comitato istituzionale. Circa 12mila, le verifiche fast

Non lo specchio, per favore

Molto di me

Sì della giunta alla riqualificazione delle strutture di Piazza della Pace

Grande sporco, piccola spazzatrice. Parte la sperimentazione nei vicoli del centro storico

Nuovi allestimenti per "Porano nel Presepe". Il ricavato all'associazione "3.36 per Barbara & Matteo"

La Natività a Orvieto. Fino all'8 gennaio sulla Rupe tredici interpretazioni della tradizione del presepio

"Il Fanum Voltumnae e i santuari comunitari dell'Italia Antica". Da venerdì a domenica Convegno internazionale di studi

Giullarate. Dopo le aste andate deserte le 10 cose che il comune di Orvieto proverà a vendere per risanare il Bilancio

Shopping natalizio. Gratis il parcheggio a Orvieto dalle 16 alle 20 nei posti a striscia blu

Progetto "Una buona vita da cani" per contrastare l'abbandono dei cani e favorire le adozioni

Il Progetto "Una buona vita da Cani"

Adeguamento delle tariffe per la rimozione e custodia dei veicoli

Mercati su aree pubbliche nella settimana che precede il Natale, disciplina del commercio

In pubblicazione il quinto avviso d'asta pubblica per l'alienazione del Mattatoio Comunale

Bando per l'alienazione dei locali di proprietà comunale situati in piazza della Repubblica

Consegna dei riconoscimenti alla Protezione Civile e agli studenti dell'Alberghiero per il lavoro svolto il Liguria

"Due dozzine di rose scarlatte". La commedia brillante in scena al Mancinelli

Presentate le opere di approvvigionamento idropotabile realizzate da ATI4 Umbria nell'Orvietano

ATI4, gli interventi nell'Orvietano

Screening per la prevenzione e la salute del cavo orale. Pochi i bambini visitati. Proroga al 31 gennaio 2012

Maxiprofessionista del furto arrestato grazie a un'indagine condotta dalla Polstrada di Orvieto

A Porano Pranzo di Natale organizzato dal Centro di Salute Mentale della ASL 4 di Orvieto

"IKHIWA" organizza il mercatino del libro e oggetti vari all'Atrio del Palazzo dei Sette

JINGLE PARTY- La Grande Festa di Radio Orvieto Web al Maracuja

L'Anpi di Terni sui terribili fatti di Firenze

Un atto di indirizzo del Consiglio comunale per la valorizzazione del patrimonio pubblico del centro storico di Orvieto. Lo propongono i capigruppo di centro sinistra

Ancora congelate le dimissioni del vice sindaco Rosmini. Dura presa di posizione dei gruppi di centro sinistra verso il Sindaco che perde i pezzi e non rappresenta più i suoi elettori

La grande Roma dei Tarquini tema del XVI Convegno Internazionale di Storia e Archeologhia dell'Etruria

A Palazzo Soliano mostra fotografica "Orvieto 1964-1970 anni di bronzo. Le porte di Emilio Greco". Inaugurazione sabato 19 dicembre nell'ambito di Altro Modo

Per il Gala Five un 2-2 contro il Foligno.

Condanna del vile gesto e solidarietà al parroco dal PD di Ficulle

Ristorante Pizzeria "La Taverna dell'Etrusco" e Bar "Il Sant'Andrea". Menù speciali e Cenone di San Silvestro a ritmo di jazz e di blues

Perché alcuni consiglieri PD hanno votato contro la mozione sul testamento biologico

Scossa di terremoto. Trema l'Umbria

Terremoto ad Orvieto: Santelli "Nessun danno a persone o cose"

Terremoto, l'Assessore regionale Riommi nelle zone colpite dal sisma "Scossa con pochi danni"

Terremoto: chiuso il centro storico di Spina. Lorenzetti apre sala operativa regionale

Distrutta la targa di Radio Orvieto Web

Franco Crociani non ha ucciso Sauro Mencarelli. La sentenza della Corte d'Appello d'Assise chiude la storia di Acqualoreto

Pendolari-Frecciarossa: 8 a 34. Ma i pendolari della Roma-Firenze si fanno sentire!

Gala Lirico del Centro di perfezionamento "Placido Domingo" di Valencia al Ridotto del Teatro Mancinelli

L'Eurostar delle 20,15 fermerà ad Orvieto

Anno Internazionale dell'Astronomia. Venerdì a Bagnoregio proiezione del film di Liliana Cavani "Galileo"

Il profano tempo dell'Avvento. Dai destini del pianeta a quelli della Regione Umbria

Respinte le mozioni su testamento biologico e istituzione di un registro telematico delle dichiarazioni anticipate di trattamenti sanitari. Il dibattito consiliare

Approvata la mozione Tonelli sulla ripubblicizzazione dell’acqua

Siti "violenti", il Governo punta al controllo. Giusto regolare i contenuti prodotti dagli utenti, ma si colmi il vuoto legislativo che riguarda i giornali online

La Scuola di Musica Luigi Mancinelli e la Compagnia Poranese insieme in un doppio spettacolo dedicato ad 'Alice nel paese delle meraviglie'. Sabato a Porano, domenica ad Orvieto

Commercio e varchi elettronici: clima più disteso. Tutti al lavoro dopo il convegno DS e l'incontro con il sindaco Mocio

Marino Moretti alla Galleria Zerotre di Orvieto. Ceramiche e disegni per CROMATERIA

Successo e consensi per il 'Gran Galà Città di Orvieto'

Presentato il catalogo regionale del Museo Faina. L'assessore Rometti: la cultura come risorsa economica

Organici carenti presso i circoli stradali della Provincia. Lo evidenzia in un'interrogazione il capogruppo provinciale SDI Marinelli

Accolta con successo a Palazzo Rospigliosi di Roma la presentazione del prodotto turistico della provincia di Terni

Europa - Rwanda: la scuola primaria di Sferracavallo partecipa al progetto con un mercatino natalizio di solidarietà. Sabato in Piazza Olona a partire dalle 15,30

Giovani e associazionismo in Umbria: scarsa la motivazione per una cittadinanza attiva. Emerge da una ricerca a livello europeo

I risultati a livello europeo

Ospedale senza pace: oltre alle deficienze di ordine sanitario la lotta politica per i primariati. Lo segnala Alleanza Nazionale

Finanziaria e coppie di fatto: 'Se l'ideologia prevale sulla ragione'

Torna domenica il 'Mercatino sotto l'albero' a Porano

Mobilità alternativa: soddisfazione del sindaco Mocio dopo l'incontro con le categorie. Altri incontri per non frammentare i problemi

La proposta complessiva: le linee d'intervento per il centro storico

Cara Orvieto... da 'Orvietato Sporgersi' lettera aperta alla Città