cronaca

Emergenza neve. Baschi ringrazia cittadini, forze dell'ordine, tecnici, operai, protezione civile

venerdì 17 febbraio 2012

Anche a Baschi il sindaco sente la necessità, e il dovere, di ringraziare quanti, nell'emergenza neve dei giorni passati, hanno lavorato e offerto il proprio aiuto affinché il paese tornasse quanto prima alla normalità.

"In qualità di Sindaco del Comune di Baschi - dice il primo cittadino Anacleto Bernardini in una nota stampa - mi corre l'obbligo di ringraziare le decine e decine di concittadini che, attraverso un loro tempestivo e puntuale intervento hanno scongiurato pericoli per la circolazione veicolare e pedonale sull'intero territorio comunale.

L'emergenza maltempo, in questi ultimi 15 giorni, ha visto mobilitati (24 ore su 24, giorni feriali e festivi) tutti i dipendenti comunali esterni ed i mezzi disponibili per la rimozione del manto nevoso accumulatosi sulle strade e le vie sia del capoluogo, ma soprattutto di tutte le frazioni. Coordinati dal referente Tecnico Comunale geom Pieroni Francesco, i nostri vigili urbani e tutti gli operai hanno dato prova non solo di efficienza e competenza, ma di abnegazione e solidarietà veramente eccezionali, spargendo, tra l'altro, oltre 180 quintali di sale sulle nostre vie.

Sicuramente l'atipico evento non avrebbe potuto ottenere gli ottimi risultati raggiunti senza il meraviglioso apporto anche della Protezione Civile di Baschi che ancora una volta, ha evidenziato la sua disponibilità e la passione disinteressata dei suoi membri, messe al servizio di persone e luoghi cari a noi tutti. Il loro lavoro e le misure da tutti loro adottate hanno consentito di superare le numerose criticità quasi in tempo reale.

Garantita tutta la viabilità, garantiti rifornimenti di viveri e medicinali per gli anziani e le famiglie e case isolate dalla neve alta anche un metro. Garantiti il servizio per alcuni dializzati e per alcuni ricoveri ospedalieri. A nome di tutta l'Amministrazione e mio personale - conclude Bernardini - ringrazio vivamente anche quei privati e/o aziende che volontariamente, in alcune occasioni, hanno aiutato la PROCIV ed i nostri dipendenti a risolvere e superare le necessarie incombenze dei primi momenti dimostrando alto senso civico ed un impegno solidale che caratterizza la maggior parte dei nostri cittadini e che, certamente, servirà di esempio da seguire per future eventuali emergenze e per motivare ancor più le giovani generazioni che comunque ci osservano e ci giudicano. Grazie a tutti di cuore."

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"

Meteo

venerdì 26 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 23.5ºC 31% buona direzione vento
21:00 14.7ºC 53% buona direzione vento
sabato 27 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 22.8ºC 34% buona direzione vento
15:00 25.2ºC 30% buona direzione vento
21:00 16.3ºC 53% buona direzione vento
domenica 28 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.0ºC 35% buona direzione vento
15:00 26.9ºC 29% buona direzione vento
21:00 16.6ºC 55% buona direzione vento
lunedì 29 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.7ºC 37% buona direzione vento
15:00 27.9ºC 31% buona direzione vento
21:00 17.2ºC 60% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni