cronaca

Diciannovenne orvietano denunciato dai Carabinieri per guida in stato di ebbrezza

giovedì 20 ottobre 2011
di M.R.

20 punti decurtati e patente ritirata. Tanto è costato ad un giovane orvietano di 19 anni l'aver alzato troppo il gomito ed essersi poi messo al volante della propria autovettura.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Orvieto, impegnati nei consueti servizi mirati alla prevenzione degli infortuni dovuti agli incidenti stradali, molti dei quali causati dalla guida in stato di ebbrezza, hanno fermato il giovane al volante della propria Opel Corsa lungo la statale 71 Umbro-Casentinese all'altezza della Gabelletta.

Sottoposto ad accertamento con etilometro il ragazzo, neopatentato e per questo sottoposto a maggiore rigore nei provvedimenti, è risultato positivo con un tasso superiore al consentito. Di qui il provvedimento di ritiro immediato del documento di guida e l'ingente decurtazione dei punti dallo stesso.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 marzo