SCOPRI

Offerta Banner
99 euro per 30 giorni

cronaca

La Asl dichiara guerra all'influenza

venerdì 22 ottobre 2004
Lunedì prossimo in tutti i P.E.S. (punti di erogazione servizi) del distretto sanitario di Orvieto prende il via la campagna di vaccinazione 2004- 2005 per la prevenzione e il controllo dell’influenza.

L'influenza costituisce un rilevante problema di sanità pubblica a causa della sua ubiquità e contagiosità, per la variabilità antigenica dei virus influenzali, per l’esistenza di serbatoi animali e per le possibili gravi complicanze. Nei paesi industrializzati l’influenza costituisce una delle principali cause di morte per malattia infettiva, immediatamente dopo l'AIDS e la tubercolosi. La prevenzione della malattia deve essere oggetto, quindi, di massima considerazione da parte delle autorità di salute pubblica.

L’importanza della vaccinazione: l’influenza, malattia altamente contagiosa, può avere gravi complicanze nelle persone anziane e in coloro che sono affetti da malattie croniche dell’apparato respiratorio, cardiocircolatorio, renale, o da diabete. I programmi di vaccinazione si sono dimostrati misure di provata efficacia per prevenire e limitare la gravità della malattia e le sue complicanze. Il vaccino, inoltre, essendo costituito da virus inattivati o parti di questi, non rappresenta alcun rischio per la persona vaccinata.

Il periodo ottimale per eseguire la vaccinazione antinfluenzale, per la nostra situazione climatica, è il mese di novembre ma, in base ai dati epidemiologici degli ultimi due anni, anche le prime settimane di dicembre sono da considerarsi utili.

Chi deve vaccinarsi

La circolare n. 1 del 2 agosto 2004 del Ministro della Salute indica le seguenti categorie di soggetti cui i servizi territoriali di prevenzione dovranno offrire la vaccinazione antinfluenzale: · soggetti di età pari o superiore a 65 anni · soggetti in età infantile ed adulta affetti da: a) malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio (inclusa la malattia asmatica), circolatorio, uropoietico ovvero altre severe condizioni patologiche che aumentino il rischio di complicanze b) malattie degli organi emopoietici c) diabete ed altre malattie dismetaboliche d) sindromi da malassorbimento intestinale e) fibrosi cistica f) malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, inclusa l’infezione da HIV g) patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici · bambini reumatici soggetti a ripetuti episodi di patologia disreattiva che richiede prolungata somministrazione di acido acetilsalicilico e a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale

La circolare, indica, inoltre, l’opportunità di vaccinare, ai fini dell’interruzione della catena di trasmissione, alcune categorie per le quali, a fini orientativi per l’offerta attiva della vaccinazione, si riportano le specifiche: · personale sanitario di assistenza · contatti familiari di soggetti ad alto rischio · soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo: a) insegnanti scuole dell’infanzia e dell’obbligo b) addetti poste e telecomunicazioni c) dipendenti pubblica amministrazione e difesa d) forze di polizia incluso polizia municipale e) volontari servizi sanitari di emergenza f) personale di assistenza case di riposo
Infine, una particolare categoria lavorativa che rappresenta un target per la vaccinazione antinfluenzale è la seguente: · personale che, per motivi occupazionali, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali: a) detentori di allevamenti b) addetti all’attività di allevamento c) addetti al trasporto di animali vivi d) veterinari pubblici e libero-professionisti La protezione di tali soggetti è finalizzata ad evitare fenomeni di riassortimento genetico tra virus influenzali umani ed animali (nel corso di co-infezioni), da cui potrebbero originare nuovi ceppi dotati di potenziale pandemico. Dove vaccinarsi Chi deve vaccinarsi può presentarsi con la richiesta del proprio medico curante, nei giorni e negli orari stabiliti, presso un P.E.S. del Distretto sanitario per ottenere la prestazione. I soggetti con particolare stato di disagio (non deambulanti, malati gravi, ecc.) possono richiedere la prestazione direttamente al proprio medico di medicina generale senza dover sostenere alcun costo.

Le vaccinazioni potranno essere effettuate:
Orvieto Centro, via Postierla 38, dal lunedì al sabato, dalle ore 9.30 alle 11.30 tel 0763 307401 - 307407 Orvieto Scalo, via Monte Peglia, martedì, giovedì e sabato, dalle ore 8.00 alle 10.00 tel 0763 307506 Monterubiaglio, via del Poggio, lunedì, martedì, venerdì, dalle ore 8.00 alle 10.00 tel 0763 626180 Civitella del Lago, via Bugnini, martedì e giovedì, dalle ore 8.00 alle 9.30 tel 0744 950293 Fabro, via Gramsci 22, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.30 alle 11.30 tel 0763 832831

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 novembre

Guida Michelin 2018, brillano le stelle di "Casa Vissani", "La Parolina" e "Castello di Fighine"

Lo specchio etrusco con i Dioscuri esposto all'Antiquarium Comunale

"Un mondo di fiabe", letture ad alta voce nelle Scuole Primarie

"Alta Velocità e miglioramento del trasporto ferroviario locale. Serve un impegno concreto"

Karate, al via stagione agonistica Fik 2017-2018 con la quarta Golden Cup

Vicenda parcheggi: insinuazioni inaccettabili

Dalla storia medievale, idee e spunti per la Orvieto del futuro

Assemblea regionale sulla sicurezza sul lavoro di Cgil, Cisl e Uil

Al castello di Bartolomeo la storia di Invernizzi, 40mila chilometri e cinque continenti in sella alla sua bici

Gli allievi dell'Istituto Alberghiero coinvolti nel progetto "Identità e territorio"

Firmato l'accordo di programma per il nuovo svincolo in uscita dal raccordo Perugia - Bettolle

Nuova auto per la Polizia Locale. Impegno su sicurezza e controllo del territorio

Fondo utenze deboli, prorogato al 31 dicembre il termine ultimo per presentare domanda di ammissione

Proposta della candidatura di Fausto Cerulli al prossimo Premio Nobel per la Letteratura del 2018

La Vetrya Orvieto Basket ritrova la vittoria tra le mura amiche

Roberto Burioni presenta il libro "La congiura dei somari"

"Orvieto StreetArt" presenta l'opera dedicata ad Aldo Netti

Weekend ricco di soddisfazioni per l'Orvieto FC

"Nessun impianto di Css a Orvieto", Nevi chiede dimissioni a Germani

Ancora un successo per Francesco Barberini con il suo nuovo video in Piemonte

Don Eugenio Campini è ufficialmente il nuovo parroco di Allerona Scalo

L'Albero dei Diritti mette radici nel giardino dell'Asilo Nido "Il Grillo Parlante"

Orvieto celebra la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

Sì al progetto per la gestione associata delle funzioni, Porano Comune capofila

Germani scrive al CorSera: "Servizi al cittadino e aree interne, apriamo un dibattito"

Lavori sugli immobili, traffico temporaneamente interrotto in Via Alberici e Via Filippeschi

Orvieto commemora la figura di Padre Chiti, generale dei Granatieri e soldato di Dio

Baschi verdi, cerimonia conclusiva del corso. Modifiche alla viabilità in Piazza XXIX Marzo

"Umbria, il tuo regalo di Natale". Presentata la nuova campagna di promozione turistica

Acea in commissione, verso il superamento di inceneritore e discarica

"Visti da vicino". Mostra nella Collegiata dei Santi Giovanni e Andrea Apostoli

Riqualificazione della stazione, presto il via libera delle FS all'inizio dei lavori

Parrano riflette su "La tutela delle donne nel mondo del lavoro"

Mister Fatone carica l'Orvietana in vista del Subasio

La parete della Scuola dell'Infanzia ospita il murale "L'albero che suona" di Salvatore Ravo

Si presenta "Presenze ebraiche in Umbria meridionale dal medioevo all'età moderna"

Un Lucca inarrestabile piega Azzurra Iemmeci 63 a 47

20 novembre, Giornata mondiale dell'Infanzia: in Italia non tutto è da festeggiare

Pendolari: il nuovo orario non tiene fede agli impegni. Gli amministratori si mobilitino per salvare il salvabile

Altra Città presenta un'interpellanza sui disagi del nuovo orario e sollecita il Consiglio Comunale aperto richiesto dai pendolari

Le biblioteche come servizio per gli amministratori locali: seminario di formazione/informazione. Mercoledì 21 novembre a Palazzo dei Sette

I problemi dei pendolari orvietani in un ordine del giorno del gruppo misto provinciale di Sinistra Democratica

Emma Dante a Orvieto per 'Migrazioni' con 'Il festino': storia di un'esistenza difficile

Basket. Colpo di scena in Azzurra Iemmeci: Angelo Bondi subentra in panchina a Massimo Verdi

Nuovo orario ferroviario, niente passi in avanti. Ora basta: i pendolari umbri in stato di agitazione

Concluse le semifinali di Sanremolab: ecco i quaranta ammessi in finale

Butto, aggiornato o riciclo integrato?

Gemellaggio in onore di sua maestà il Tartufo

Forza Italia Orvieto rilancia la battaglia contro la tassa del Consorzio di bonifica Val di Chiana

A fine novembre le 'Seconde giornate cardiologiche Orvietane' : un evento scientifico sempre più qualificato

'Sacro sono': musica ed enogastronomia di qualità per il Natale nell'Amerino. Presentata in Provincia la prima edizione

Servizio idrico: accelerare i tempi sulla nuova proposta di legge. Un odg del Consiglio provinciale

Eclatante vittoria della Coar femminile sullo Scheggia 10 a 4