cronaca

In memoria degli eroi

martedì 18 novembre 2003

Anche ad Orvieto oggi è stato il giorno del dolore. Un dolore sincero che è stato espresso non solo nel privato della propria abitazione, magari di fronte alle immagini televisive dei solenni funerali dei caduti a Nassiriya, ma anche nei luoghi istituzionali come le scuole ed il consiglio comunale.

 Al liceo scientifico, ad esempio, è stato osservato un minuto di silenzio durante la ricreazione e la stessa cosa è avvenuta in apertura del consiglio comunale. Il comando dei carabinieri ha ricevuto numerose telefonate di solidarietà e cordoglio da parte di semplici e la stessa cosa è avvenuta anche nelle stazioni che si trovano nei paesi del comprensorio. Nella sala del consiglio comunale è stato inoltre letto questo documento predisposto dai capigruppo di ogni partito:

"Il Consiglio Comunale di Orvieto, attraverso la Conferenza dei Capigruppo consiliari, si unisce al dolore dei familiari dei militari e dei civili colpiti vilmente nell'attentato di Nassiriya.
Eprime nel contempo la più convinta solidarietà alle Forze Armate e alle Organizzazioni civili impegnate ad alleviare le sofferenze e le difficoltà delle popolazioni in diverse parti del mondo.

Nella loro opera si condensano i valori più profondi che derivano dalla nostra storia e dalla nostra civiltà.
Il Consiglio Comunale di Orvieto invita tutti i cittadini a fermare le proprie attività con un minuto di silenzio, Martedì 18 novembre p.v. alle ore 11.00, nello stesso momento in cui suonerà la Civica Campana. Si auspica anche che, nella stessa giornata, venga esposta la bandiera italiana listata a lutto".



Il forum di Orvietonews ospita vari interventi di lettori che si dicono sdegnati per il gesto compiuto da alcuni ignoti che hanno stracciato i manifesti murali affissi sulla bacheca di un partito politico in memoria dei caduti di Nassiriya.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune