cronaca

Minaccia un funzionario del Comune con la pistola. Arrestato.

lunedì 16 dicembre 2002
E' già stato rinchiuso nel carcere di via Roma con l'accusa di tentata rapina Ramon Porcari, il 35 enne figlio di Luciano Porcari che questa mattina ha minacciato un funzionario del Comune con una pistola ad aria compressa caricata con piombini. Porcari è andato nell'ufficio dei Servizi sociali una prima volta intorno alle 10 e 20 chiedendo del denaro. Il funzionario gli ha spiegato che non poteva dargli nulla e lo avrebbe anche rimproverato per non essersi recato al lavor. Porcari è un lavoratore socialmente utile impegnato nella pulizia dello stadio Muzi. Dopo poco è tornato con tono minaccioso ed ha puntato la pistola contro l'uomo. Un dipendente dell'ufficio ha chiamato la polizia. Due agenti (gli stessi che dieci giorni fa avevano sventato la rapina alla Bps arrestando il malvivente) lo hanno fermato e portato in commissariato.

Commenta su Facebook