cronaca

Rimangono senza benzina con la droga nelle mutande

venerdì 16 agosto 2002
Tanta droga a bordo ma troppo poca benzina. Il loro obiettivo era il lido di Jesolo, per piazzare ingenti quantità di ecstasy ed eroina. Arrivati all'altezza di Orvieto i maldestri corrieri sono rimasti senza benzina. Mentre viaggiavano a bordo di un'Alfa 147 , carica di pasticche sintetiche e panetti di hascisc, tre giovani spacciatori, due maschi ed una femmina, si sono dimenticati di fare il pieno. La ragazza è rimasta a bordo dell'auto mentre i due uomini sono andati a piedi, armati di tanica, al più vicino distributore. Intorno alle 19 e 30 una macchina civetta della polizia stradale ha avvistato l'Alfa 147 con la ragazza a bordo, e poco più avanti i due a piedi. Gli agenti li hanno immediatamente fermati, visto la pericolosità di camminare ai bordi dell'autosole, e si sono offerti di accompagnarli. I due hanno cercato con grande imbarazzo di evitare il favore, ede il loro rifiuto e nervosismo ha insospettito gli agenti che hanno perquisito prima l'auto e poi gli stessi ragazzi. Sorpresa, in auto l'hascisc e negli slip avevano 50 pasticche di ecstasy . I maschi, C.C. e I.F., sono stati associati al carcere di Orvieto mentre la ragazza, F.M., in quello di Terni.

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 novembre

Frammenti di esistenze amorose... ovvero l’insopprimibile vizio della vita

Consiglio provinciale: Il mancato numero legale sul bilancio sintomo di evidente debolezza di giunta e maggioranza. Lo dichiara Danilo Buconi

Conclusa la XXII Mostra del Tartufo di Fabro. Video intervista alla vincitrice del "Vanghetto d'Oro e al Sindaco Terzino

370mila euro all'Intercom dell'Orvietano dal Fondo regionale di protezione civile

Caccia e Pesca. Disposizioni per la riconsegna del tesserino e attività di contenimento degli storni

“EstroVersi” mattatori della BTC di Roma

Verso la valorizzazione del Santa Cristina di Porano. Presentata la stagione 2009/2010

Pregiudicato moldavo rintracciato e denunciato dall'Anticrimine del Commissariato

Naturalmente…a cena. Ristorante “I Sette Consoli” e Condotta Slow Food insieme per un convivio biologico e biodinamico. Prenotazioni entro mercoledì

17 novembre. Giornata mondiale degli studenti. Manifestazione ad Orvieto per il diritto allo studio

17 novembre, il perchè di questa data

Sciopero generale studentesco, l'appello italiano di Unione degli Studenti e Link Coordinamento Universitario

Riforma, il ddl Aprea in sintesi

Mostra del Tartufo. Oltre 8mila presenze nell'edizione 2009

Approvato in Provincia l'assestamento di Bilancio. Voto favorevole della maggioranza, no di Pdl e Udc

Approvato il PRG a Porano. Dure accuse dell'opposizione: la nuova amministrazione ha patteggiato con chi tiene sotto scacco un'intera comunità

La lettera d'impegno dei ricorrenti al PRG