costume

Steve Lachance al Mancinelli, spettatore per Apeiron

martedì 14 giugno 2011
Steve Lachance al Mancinelli, spettatore per Apeiron

Chi si aspettava di vedere il classico saggio di danza di fine anno sarà rimasto di sicuro piacevolmente stupito, perché lo spettacolo a cui il pubblico ha assistito sabato 11 giugno scorso al Teatro Mancinelli è stato davvero sorprendente.

Ad esibirsi, nello spettacolo "Apeiron The 4 elements", allievi e docenti della Scuola di Danza Vertycal.

Una rappresentazione divisa in 4 parti, dedicate rispettivamente ad aria, fuoco, acqua e terra, prendendo spunto dalla teoria del filosofo presocratico Anassimandro. Numerosi gli allievi di Marco Virgili (direttore artistico e didattico della scuola di danza) e degli altri insegnanti Caterina Bonasia, Marco Spallaccia e Giulia Pagliaccia hanno danzato su una serie di coreografie di danza classica, contemporanea, hip-hop e modern jazz, rese ancor più suggestive da proiezioni e luci d'effetto.

Ottima la performance di Marco Virgili, che alla fine dello spettacolo, è stato salutato dal noto ballerino e coreografo Steve La Chance che, giunto ad Orvieto per vedere lo spettacolo, non ha esitato a salire in palcoscenico per complimentarsi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 marzo