costume

Genitori a merenda: insieme per educare. Un buon risultato a Ciconia

giovedì 19 aprile 2007
Si sono svolti nei giorni scorsi presso la Scuola Elementare di Ciconia e di Orvieto Scalo i seminari “Genitori a merenda” relativi al Progetto di prevenzione del disagio giovanile, con particolare attenzione al tema dell’alimentazione, promosso dai comuni di Orvieto e Porano in collaborazione con Asl, Uisp e Camst. Dal 16 al 18 aprile si sono ritrovate, cosě, riunite le agenzie educative ed i servizi locali predisposti all’educazione dei bambini. Un'esperienza concreta, di azione sinergica e continuitŕ educativa orizzontale che ha consolidato una rete di collaborazione che si sta sempre piů affermando nella nostra realtŕ. La presenza degli esperti medici e dello psicologo ha fornito spunti di riflessione circa il rapporto tra cibo e cultura, cibo e pubblicitŕ, cibo e salute che possono costituire una spinta ad interrogarsi sulla tematica piů ampia del “benessere”. "Il nostro Circolo - affermano le insegnanti del Sette Martiri - ha da sempre affrontato le tematiche relative all’educazione alla salute ed ha inserito volentieri gli incontri nel proprio progetto di Alimentazione “Il puzzle del benessere” che propone l’acquisizione di un corretto stile di vita attraverso un percorso di insegnamento/apprendimento che valorizzi i prodotti del territorio, la salvaguardia dell’ambiente e del proprio corpo". Il mangiare č, come ha sottolineato il dottor Strabioli, un atto ricco di significati che va ben oltre il semplice soddisfacimento fisiologico. Come e cosa si mangia ha feedback familiari, psicologici, sociali, culturali ed economici. Sta agli adulti educatori, la famiglia e la scuola, educare le nuove generazioni a riflettere sui temi legati all’alimentazione, a promuovere effettivi stili di vita corretti e a proteggere da stimoli devianti. L’esperienza di questi incontri ha dimostrato la sempre piů ampia sensibilitŕ delle famiglie dei bambini che, se debitamente stimolate, sanno rispondere alle iniziative della scuola in modo partecipativo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"