costume

Quando la vacanza parte da Internet: l’arte giovane di viaggiare tanto spendendo poco

mercoledì 19 luglio 2006
di Davide Pompei
Prigionieri dell’avventura, con emozione della scoperta e desiderio di conoscenze, tra segni di fuga e sogni di conquista. In tasca, hanno pochi euro. Nella testa, la totale autonomia di non dipendere dal pacchetto del tour operator. Per molti giovani la vacanza estiva parte da Internet, che negli ultimi anni ha preso il posto della classica e costosa agenzia di viaggi. Nella rete, infatti, è possibile consultare tutti gli stratagemmi per spostarsi nel mondo, ma a fare di tutto questo un fenomeno di massa sono i prezzi bassissimi. Chiusa la scuola, terminata la sessione d’esame all’università o ottenute le ferie, gli studenti affollano le stazioni ferroviarie, zaino alle spalle e in mano un biglietto Inter Rail per attraversare l’Europa. Il biglietto Inter Rail va acquistato al massimo tre mesi prima della data di partenza e dà diritto a uno sconto del 50% per i viaggi fino alla stazione di partenza del treno internazionale. Le tratte più lunghe sono coperte da treni diretti, per i quali è necessario pagare un supplemento, oltre la prenotazione. La contraddizione però è evidente: chi vuole viaggiare più a lungo è costretto a pagare due zone o addirittura tutte le otto in cui sono divisi i trentadue stati aderenti al progetto. Per molti irriducibili, si scrive vacanza si legge volo low cost e c’è dietro la filosofia “chi se ne importa se a bordo dell’aereo mancano quotidiani e aranciata fresca, quando è possibile volare da Pisa a Liverpool con 18,50 euro”. Filosofia valida purché si giochi d’anticipo e si tengano d’occhio i siti delle principali compagnie aeree a basso prezzo come RyanAir, Easyjet, Windjet, Edreams, Myair, oppure quelli dedicati esclusivamente a viaggi in aereo a tariffa ridottissima. Disponibili con qualche settimana d’anticipo, così da poter pianificare gli impegni, i voli no frills (senza fronzoli), costano così poco perché le compagnie risparmiano sui servizi di bordo, nella vendita dei biglietti (che avviene via Internet o tramite call-center) e in più ottengono agevolazioni dalle società che gestiscono gli aeroporti. Ancora più economico ed estremo è il volo last second e ha molto dello spirito giovane degli avventurieri. Armati di bagaglio essenziale, con vestiti adatti ad ogni clima, si arriva in un grande aeroporto e si sale sul primo aereo con un posto lasciato libero all’ultimo momento da chi ha avuto un contrattempo. Della serie “ogni momento è quello giusto per partire”. E per chi di treni ed aerei, proprio non vuole saperne, e di dondolare su traghetti last minute e catamarani per tutta la notte prima di attraccare sulle coste greche e croate non se la sente, è nata una moderna variante dell’antico autostop. La pratica del viaggio a scrocco tanto in voga negli anni ’70, da qualche anno conosce una nuova frontiera, forse meno romantica e avventurosa, ma sicuramente più efficace: l’autostop on line, che ogni anno fa muovere migliaia di giovani in Italia e in tutta l’Europa. Il sito www.autostop.it permette a chi cerca un passaggio in automobile e a chi lo offre di incontrarsi, inserendo le proprie coordinate nel database del sito e aspettando la conferma di un passaggio. Dopo la registrazione, infatti, il guidatore riceve una password che gli permette di comunicare direttamente con i passeggeri interessati che, a loro volta, sono invitati ad effettuare la stessa registrazione nel sito per poter inserire le loro richieste di autostop. Struttura meno burocratica, ma organizzazione simile e per il momento gratuita per il sito www.viavai.it, semplice intermediario per dividere le spese di viaggi all’estero è invece www.freewheelers.co.uk, che spiega il progetto così: “risparmia soldi, aiuta gli altri e riduci l’inquinamento”. Pianificato l’itinerario e munito il bagaglio di guida e dizionario, l’unica preoccupazione del giovane vacanziero resta quella del pernottamento. A casa di perfetti sconosciuti scovati su Internet oppure comodamente in famiglia in cambio di pulizie e baby-sitteraggio, i modi per trovare ospitalità sono infiniti e a volte originali. Ecco, quindi, farsi strada i tradizionali ostelli della gioventù e le immancabili tende da campeggio, alberghi e pensioni economiche e persino divani messi a disposizione dei turisti di passaggio da parte di chi ha case comode e spaziose. Hospitality club è il più grande servizio di ospitalità on line, raccoglie tutti coloro che vogliono mettere a disposizione degli altri viaggiatori un posto letto nella propria casa. Per molti il viaggio all’estero non si esaurisce solo con la visita ai principali monumenti, un po’ di tintarella e qualche sbornia in discoteca, ma sta anche nell’imparare una lingua e conoscere quanto più possibile la cultura del paese ospitante. Le vacanze studio-lavoro rappresentano allora una buona occasione: per i ragazzi delle medie il college resta la scelta migliore, i più grandi invece prima di partire prendono accordi con la ditta straniera che offre lavoro così da ottenere un contratto e mantenersi lì con lo stipendio che percepiranno. Sul portale dell’Unione Europea si trovano tutte le offerte d’impiego aggiornate e i principali riferimenti per chi vuole imparare le lingue. Rivolto ad un pubblico un po’ più maturo e consapevole, si fa strada, infine, anche il turismo responsabile che trae ispirazione dagli stessi principi alla base del commercio equo e della finanza etica. Vacanze intelligenti e alternative che mescolano la riscoperta di luoghi sconosciuti delle grandi città con iniziative rivolte al rispetto dell’ambiente, per gli abitanti del luogo meta della vacanza e per l’arte. Perché di viaggi e di turismi ce ne sono tanti. Perché i viaggi sono i viaggiatori e ciò che vediamo è ciò che siamo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 novembre

Montegabbione e San Casciano dei Bagni nel piano nazionale "Borghi Italiani"

Nasce la Rete di storici per i paesaggi della produzione. "Sulle aree interne serve un'analisi interdisciplinare"

Ammucchiate a destra e a manca? Intelligenza politica e acume amministrativo, i rimedi per neutralizzarle!

Gnagnarini: "Benvenga il confronto, ma bisogna dire la verità"

Al Castello di Alviano Marco Invernizzi presenta "Errare è umano. Il giro del mondo in bicicletta"

In 400 alla manifestazione per dare un futuro diverso all'Amiata

I bambini e i ragazzi di Castel Giorgio incontrano lo scrittore Davide Morosinotto

Orvieto FC, la prima squadra del futsal pareggia contro i Grifoni

La Zambelli Orvieto nulla può contro Chieri

Parcheggi gratuiti per le feste? Minoranza: "Sarebbe un segnale importante"

"Campioni in Cattedra" con il Coni, il campione di canottaggio Matteo Mulas alla Scuola Primaria

Partita la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Informazioni utili per la prevenzione

Nuova versione autunnale per "Osteria da Shakespeare & Co."

"Normativa sulla Cittadinanza". Istituto Scientifico e Tecnico a convegno sullo Ius Soli

Si presentano gli itinerari turistici sulle Abbazie e gli Eremi tra Valdichiana, Valdorcia e Amiata

CNA, necessario un nuovo patto per l'Umbria

Il convegno "Nato per donare" apre l'ottavo Memorial "Sauro Pietrini"

Open Day al Campus Etoile Academy con Rossano Boscolo

Dalla Slovacchia all'Umbria, ricevuta in Provincia una delegazione di Vajnory

Ricercatori e professionisti nel Consiglio Scientifico del CSCO

Trent'anni di Erasmus, un successo anche per l'Unitus

Torna il sorriso in casa Azzurra, prima del derby con la Pallacanestro Femminile Umbertide

Accattonaggio molesto, petizione della Lega Orvieto: "Il Comune si attivi"

"Orvieto è ancora una città medievale?". Confronto su identità e opportunità

Ko a Perugia per la Vetrya Orvieto Basket, brucia la prima sconfitta

"Olio e Farro" continua a crescere. Ciardo: "L'obiettivo è farne un marchio dell'Umbria"

L'Unitus vince la "Call for Universities" e vola al "Maker Faire" di Roma

Dalle proposte al progetto pilota, per sviluppare l'economia dei borghi umbri

Presentate all'assemblea dei soci le linee programmatiche dell'Asu

In Sala Consiliare, convegno su "Le linee guida per il Piano d'Ambito Regionale"

L'Unitus impegnata in prima linea nel progetto sulla fusione nucleare

Ilaria Bertinelli e Luca Puzzuoli al Merano Wine Festival

Le criticità dei lavori per la mitigazione del rischio idraulico ad Orvieto Scalo

Francesco Barberini vola in Piemonte con la LIPU a Racconigi

Amici della Terra: "Il sindaco asseconda la Regione e trasforma in un butto il territorio"

Mostra di pittura degli artisti Riccardo Sanna e Paolo Crucili dal 14 al 29 novembre nellÂ’ex Chiesa di San Rocco

Conoscere la Dislessia: un'altra lettura è possibile. A cura di AID, domenica 15 novembre conversazione e dimostrazione tecnica a "Venti Ascensionali"

Per la rassegna Migrazioni appuntamento al Carmine con "Frammenti di esistenze amorose". Sabato alle 21,00 - Sala del Carmine

Telematica - Colle si recupera mercoledi 18 novembre

L'Orvietano, terra da conquistare

Adottato a Porano il Piano Regolatore Generale parte operativa

Qualche notizia su "Insopprimibili vizi", il testo di Laura Ricci da cui il lavoro è tratto

"Lettere": uno dei racconti puzzle di "Insopprimibili vizi"

L'acqua del Senato è già privata. Lettera aperta del collettivo "Il Manifesto" al Sindaco Antonio Concina

Cresce la consapevolezza sulla dislessia. Il progetto AID "La scuola per tutti in Umbria"

Screening e formazione sulla dislessia: Orvieto apripista e punto di eccellenza già da alcuni anni

L'esperienza della Nuova Biblioteca Pubblica di Orvieto a "Umbrialibri 2009"

Straordinario successo di adesioni, ad Orvieto, per l'iniziativa "Sognando al Museo"

PalaCiconia, oltre 520mila euro di investimenti dal 2006 ad oggi

Incontro a Palazzo Bazzani fra Provincia e dirigenti scolastici

Open Office.org Conference: un successo per la città di Orvieto e per l'informatica libera

Lettera aperta di Maurizio Conticelli al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale di Orvieto: un appello, al quale ci associamo, per evitare il web selvaggio. Akebia, editrice di Orvietonews.it, lavorerà per questo obiettivo

Il Consigliere Imbastoni preoccupato per il destino e i costi degli uffici pubblici soggetti a "sfratto"

Il piacere delle eccellenze. L'azienda agricola Vitalonga propone degustazioni e offerte in tandem "vino & cachemire". Tutti i giorni da domenica 16 novembre

L'Aprilia Orvieto perde di nuovo.

15 km a piedi per la scoperta del territorio. Tra Umbria e Lazio una valida proposta didattica dell'ISTP di Orvieto

Zona a Traffico Limitato: cattiva l'informazione verso i cittadini. Altra Città invia formale diffida

Solidarietà dell'assessore Maria Prodi alla rimossa Consigliera di parità nazionale Fausta Guarriello

Orvieto nell'Umbria migliore": Venerdì 14 novembre Conferenza programmatica del Partito Democratico. Ore15,00 a Palazzo dei Sette

Controlli del Commissariato: una denuncia per possesso e uso di atto falso

Finanziaria. La maggioranza boccia l'emendamento Bocci-Trappolino sulle mura di Amelia

Convegno "Alimenta la salute" a Palazzo del Popolo

Teatro Mancinelli, una sfida vinta. Gli abbonamenti crescono del 37%

Loriana Stella o “dello scompiglio”. Lettera aperta di Gianni Cardinali

Nuovo orario ferroviario. Ceccuzzi e Trappolino decisi a vigilare sul rispetto degli impegni di Trenitalia sul tratto Chiusi-Roma

O.K. all'Alta velocità ma che il progresso del Paese sia veramente per tutti. I pendolari chiedono certezze

Ecco il Regolamento per le primarie del PD in Umbria

Venerdì 14 Letture al Caffè con Daniele Barcaroli. La sera "Gente come uno" per la rassegna teatrale Migrazioni

Il governo accoglie l'odg Verini-Bocci-Trappolino per il superamento dell'emergenza Lago Trasimeno