costume

Oggi prima prova della maturità 2006. Ma ieri... ieri notte prima degli esami

mercoledì 21 giugno 2006
di Davide Pompei
Si erano dati appuntamento alle 21, 21:30 in Piazza Duomo. Erano in tanti provenienti da tutte le scuole di Orvieto: Classico, Scientifico, Artistico, Ragioneria, Geometri e Professionale, i giovani maturandi degli esami di stato di quest’anno. Classe 1987, o giù di lì. Al tradizionale assalto alla Gelateria Pasqualetti per la granita al caffè con panna o il cono da due euro ha partecipato anche qualche prof. Finito il gelato, il cucchiaino viene conservato fino agli orali e, finiti gli esami, verrà gettato fuori dalla finestra della scuola. Il rito scaramantico è più o meno conosciuto da tutti e praticato secondo sfumature e piccole varianti che cambiano di anno in anno. Si ride e si scherza con i compagni, per esorcizzare la paura per la versione o l’angoscia da terza prova, per scongiurare brutte sorprese e sperando di scucire al prof qualche indiscreto suggerimento per affrontare bene scritti ed orali o semplicemente per viverli serenamente. Poi su tutto scende la luna e, immancabile, da qualche autoradio arriva la solita “Notte prima degli esami” di Venditti. In tutta Italia sono circa 485 mila, ad Orvieto oltre 300, gli studenti delle scuole secondarie superiori che da oggi sono alle prese con la Maturità. La prima prova in calendario, come sempre uguale per tutte le scuole, è il tema di italiano, giovedì poi è la volta del secondo scritto: versione al classico, problema allo scientifico ed esercizi negli istituti tecnici. Il tradizionale calendario, che prevedeva due prove scritte in giorni consecutivi e la terza dopo un piccolo break, quest’anno è saltato. La terza prova non si svolgerà per tutti gli studenti nello stesso giorno. La data fissata per lo scritto preparato dalla commissione interna, lunedì 26 giugno, coincide infatti con lo svolgimento del referendum costituzionale, costringendo i ragazzi che devono sostenere l’esame di maturità a un tour de force. In gran parte delle scuole gli scritti si effettueranno il 21, 22, 23 giugno. Tre giorni no-stop sui banchi, senza soste. Passando da un vocabolario a una calcolatrice. La consultazione popolare coinvolgerà anche la prosecuzione, nei licei artistici e negli istituti d’arte, della seconda prova grafica o scritto-grafica che inizierà giovedì 22 giugno dal momento che le istituzioni scolastiche, sede di seggio, dovranno mettere a disposizione delle amministrazioni comunali i locali dal pomeriggio di venerdì 23 giugno (sino a martedì 27 giugno). Le aule servono per votare e i ragazzi devono velocizzare il loro lavoro per non intralciare quello degli scrutatori. In un primo momento al Ministero dell’Istruzione si era cercato di aggiustare le cose inviando una nota ai direttori degli uffici scolastici regionali: velocizzare al massimo le operazioni di “sgombero” per effettuare la terza prova scritta il primo giorno disponibile. Ma un’attenta ricognizione degli edifici adibiti a seggio ha confermato che esiste una grande differenziazione dei tempi per il ripristino dei locali. Non solo fra regione e regione e fra istituto e istituto, ma anche fra diverse aule della stessa scuola. Per garantire un’omogeneità dei comportamenti, il Ministero dell’Istruzione ha così anticipato, con un decreto, i test a venerdì 23. Eccetto per i licei artistici e gli istituti d’arte nei quali la seconda prova si articola in più giorni. Sebbene le scuole superiori orvietane non siano sede di seggi elettorali, anch’esse sono state coinvolte dal provvedimento. “Ci aspetta una maturità più dura del solito. Bisognerebbe trasferire le sedi elettorali nelle caserme e negli edifici militari, ormai quasi vuoti. E qui ad Orvieto, di caserme vuote ne sappiamo qualcosa” è l’opinione che circolava nell’aria ieri notte, in Piazza Duomo insieme al toto-tema e alle ultime “fughe di notizie dal Palazzo”. Pascoli, Mazzini, Chernobyl, etica e progresso, Papa Wojtyla, la Cina, il 60° anniversario della Repubblica Italiana, ma anche i reality, sarebbero tra i temi più gettonati di quest’anno. Altro rito è che già da tempo, su Internet, si è scatenata la ricerca e l’offerta di chi, cambiata idea sulla tesina, propone il materiale raccolto in cambio di aiuto per il nuovo lavoro oppure il cerca-prof per conoscere i curricula dei membri della commissione. In libreria vanno forte i temari, riassunti di libri in versione mignon, versioni di latino e greco già tradotte. In Germania, Olanda e Inghilterra addirittura sono in commercio scarpe da tennis made in Usa, le stripe shifter, con cui mandarsi messaggi a costi zero e all’insaputa degli insegnanti. Nate con l’idea di abbinare meglio scarpe e vestiti, ora sul web gli internauti sono già al lavoro per scrivere dei manuali di comunicazione a strisce. Il fenomeno “copio” preoccupa docenti e genitori, ma ogni generazione ha avuto le sue strategie. Perché alla maturità, in qualche modo si è sopravvissuti tutti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 settembre

Comune Europeo dello Sport, scintille in aula sui benefici del progetto

Ritirata la mozione sul regolamento comunale per l'erogazione di contributi

Istituiti quattro nuovi "Monumenti Naturali", due appartengono alla Tuscia

In Comune, cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico Unitre

Il nuovo video di Francesco Barberini è sul Parco Regionale di Colfiorito

Dedicata al tema del cibo la XII edizione del Festival "Pagine a Colori"

CioccoTuscia, due weekend di dolci sapori nelle Scuderie di Palazzo Farnese

Cittadinanzattiva: "Fare i cittadini è il modo migliore per esserlo"

La Zambelli Orvieto è compatta e trionfa al torneo di Alatri

Sopralluogo tecnico alle fratture di Monte Tigno

Vitorchiano ripulita da alunni e volontari. Successo per "Puliamo il Mondo"

Dà in escandescenze sul treno, la polizia spruzza spray urticante e lo arresta

Donne in Rete contro la violenza, è Raffaella Palladino la nuova presidente

Torna "Fai volare la speranza". Cinque giorni di iniziative insieme ad "Orvieto Contro il Cancro"

Pubblico numeroso per festeggiare l'esordio in casa della Vetrya Orvieto Basket

Terza edizione del Premio "Passione e Competenza sul Lavoro" dedicato al Monaco Graziano

Orvietana giù col San Sito: sconfitta che insegna a reagire

Via Malabranca, si installa il varco. Traffico interrotto in Via Filippeschi e Via Magalotti

Manutenzione di fossi, rivi e scolatori. In vigore l'ordinanza del sindaco

Due lezioni-concerto a cura della Camerata Polifonica Viterbese "Zeno Scipioni"

E' strappo tra Regione e Cacciatori: "modificare i regolamenti per il bene di tutti"

"Amore e sesso al tempo degli Etruschi". Premiato il saggio di Claudio Lattanzi

Discarica abusiva a Rocca Ripesena, secchi di vernice abbandonati nel verde

Vecchia casa di paese

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni