ambiente

Decoro urbano, Ronciglione ama i cani...e i proprietari responsabili

giovedì 9 gennaio 2020
Decoro urbano, Ronciglione ama i cani...e i proprietari responsabili

Prende il via la campagna per la tutela del decoro urbano "Io sono Ronciglione" con l'emissione dell'ordinanza sull'obbligo di raccolta delle deiezioni canine. Quest'ultima dovrebbe essere un gesto dettato dall’educazione e dal buon senso, ma purtroppo non sempre è così. Ad andarci di mezzo, spesso, sono anche quei padroni responsabili che invece rispettano le regole e contribuiscono a curare il decoro urbano e a mantenere pulito il proprio paese.

Con l'ordinanza, l'Amministrazione Comunale invita i cittadini proprietari di cani a portare sempre con sé un sacchetto ed una paletta, al fine di mantenere pulito il suolo pubblico, avendo cura di tenere sempre il proprio animale al guinzaglio nelle aree pubbliche. Nell'ottica di un più attento rispetto delle regole i controlli della polizia locale si faranno più frequenti e per i trasgressori saranno previste sanzioni amministrative da 50 a 200 euro.

Per una lettura integrale dell'ordinanza è possibile consultare l'albo pretorio online del Comune di Ronciglione. La campagna "Io sono Ronciglione" proseguirà nei prossimi mesi con incontri pubblici, campagne di comunicazione, progetti educativi con le scuole, al fine di riportare all'attenzione di tutti ordinanze già esistenti e regolamenti che disciplinano i comportamenti dei cittadini in materia di decoro urbano, procedendo, inoltre, all'attuazione di controlli più severi. Scopo di “Io sono Ronciglione” è quello di coinvolgere i cittadini in prima persona, far sì che il loro amore per il paese diventi forza motrice di un'azione collettiva di cura e rispetto del decoro urbano.

Commenta su Facebook