ambiente

Mediterranean CooBEEration, anche Città della Pieve è "Comune amico delle api"

mercoledì 9 ottobre 2019
Mediterranean CooBEEration, anche Città della Pieve è "Comune amico delle api"

La Città del Perugino diventa ufficialmente custode e protagonista attiva nella salvaguardia della biodiversità e lo fa partendo dall'attenzione e dalla tutela delle api. In Consiglio Comunale, con l'astenzione dell'opposizione, è stata approvata la mozione presentata dalla maggioranza che proponeva l'adesione del Comune di Città della Pieve all'iniziativa denominata "Comune Amico delle Api - Adesione alla Campagna Coobeeration - Apicoltura Bene Comune", progetto che vede coinvolti diversi Paesi del Mediterraneo, le Università di Torino, di Bologna ed ha come capofila FELCOS Umbria (Fondo Enti Locali per la Cooperazione Decentrata e lo Sviluppo Umano Sostenibile).

"Questo è solo un primo passo - commenta il sindaco, Fausto Risini - ma per noi estremamente significativo, che vede realizzare uno dei punti programmatici del nostro progetto elettorale. L’ape è protagonista su scala mondiale garantendo, secondo la FAO, la riproduzione di 71 specie vegetali che provvedono per il 90% all’alimentazione delle popolazioni del pianeta. E' quindi un’importante risorsa a garanzia dei macrosistemi che sono alla base della nostra stessa esistenza, sia naturale che economica e sociale. 

E’ fondamentale che questa consapevolezza parta dalle istituzioni, per poi sensibilizzare e coinvolgere l'intera comunità. Il pianeta sta vivendo un'emergenza, dobbiamo accellerare e potenziare il nostro contributo mettendo al centro delle politiche comunali l'ambiente. Noi ci siamo".

Commenta su Facebook