ambiente

Questione ambientale e sviluppo economico. Cisl: "Siamo tutti chiamati a fare la nostra parte"

mercoledì 6 marzo 2019
Questione ambientale e sviluppo economico. Cisl: "Siamo tutti chiamati a fare la nostra parte"

Ritornano ormai ciclicamente prese di posizione più o meno spontanee sulle questioni ambientali del territorio di Terni da parti e partiti che alimentano discussioni fine a se stesse sulle questioni ambiente, salute, sicurezza e territorio con corollario lo sviluppo industriale e con al centro la questione TK AST. “Ciò come se problematiche come questa non riguardassero tutto il tessuto territoriale basato su industrie chimiche, metalmeccaniche e siderurgiche che hanno connotato la crescita, lo sviluppo del territorio e delle comunità ad oggi conosciute”. E’ perentorio il Coordinamento della Cisl Terni-Orvieto secondo cui "oggi, come ormai da anni, questo territorio è attanagliato da una profonda crisi economica produttiva occupazione che si sta trasformando in una crisi sociale”.

Il Coordinamento della Cisl Terni-Orvieto ritiene che se dovessimo riprogettare lo sviluppo, la crescita escludendo a priori il modello industriale attuale si commetterebbe un gravissimo errore. “Non ci sono le condizioni – sottolinea il coordinamento- ma neppure le risorse economiche, imprenditoriali e umane per uno sviluppo alternativo a quello attuale che dia e generi fonti occupazionali e di reddito. Dobbiamo proseguire nel lavoro avviato che punta ad un’economia circolare – spiega- per trovare sviluppo nelle sinergie tra imprese, all’interno di fasi produttive e filiere”.

Respintra al mittente e ai cattivi “pensatori” l’idea di contrapporre il lavoro alla salute dei lavoratori e dei cittadini. “Noi siamo convinti –afferma- che è possibile conciliare il lavoro, lo sviluppo con la sostenibilità ambientale. E’ fondamentale un’azione coerente, efficiente ed efficace di sistema che coinvolga tutti i soggetti preposti: imprenditori, lavoratori, sistema bancario creditizio e istituzioni e forze politiche”.

Quindi per la Cisl Terni-Orvieto è necessario riprogettare gli spazi urbani, le viabilità, i servizi pubblici e privati, le qualità e gli stili di vita dei cittadini. “Questi –conclude il coordinamento- non possono essere disgiunti dallo sviluppo economico e industriale che va ricalcolato secondo un modello socio-culturale-territoriale da condividere. Così come aria, suolo e acqua non possono essere considerati solo come beni inesauribili e a disposizioni di ristrette oligarchie economiche nazionali e internazionali, ma un bene irrinunciabile per le attuali e prossime generazioni”.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Il tramonto della Rupe, la storia di Margherita Aldobrandeschi tra le "Donne di potere"

Da Bolsena a Orvieto per la 22esima edizione della Marcia della Fede

Sosta vietata

Festa grande per i 40 anni del gruppo sportivo "Colonnetta Calcio"

"Allerona Petit Tour". Tra i sentieri e le strade del vino in mountain bike

Piloti orvietani pronti alla sfida sulle Alpi Carniche

I Comuni del Sistema Bibliotecario "Lago di Bolsena" e il ricordo della Grande Guerra

Ciao Sergio, "Sit tibi terra levis"

Eseguiti altri interventi di pulizia della rupe. "Linea dura contro chi abbandona rifiuti"

Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

Buone pratiche per la prevenzione dei fenomeni infortunistici, protocollo d'intesa tra Usl e Inail

Il Centro socio-riabilitativo "Capotorti" partecipa a "Marelibera" 2018

Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

Angelo D'Acquisto a Taormina. Lo chef rappresenta l'Umbria a "Cibo Nostrum"

Pino Strabioli alla giornata di chiusura del progetto scuola "A spasso con Abc"

Carenza di personale sanitario. Zeno (Pci): "La situazione è grave"

Nasce "Cantiere Orvieto". Emilio Casalini presenta "Cantieri di Narrazione Identitaria"

Gino Roncaglia presenta il libro "L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale"

Meeting di cosplayer, arrivano i protagonisti di "Assassin's Creed" e "Il Trono di Spade"

"UmbriaMiCo - Festival del Mondo in Comune". Sei città, un intreccio di eventi

"Rilanciare la stagione della prevenzione strutturale per aumentare la sicurezza"

L'Orvietana libera Fatone, non sarà lui il tecnico per il prossimo campionato

Civita di Bagnoregio protagonista alla Biennale di Architettura di Venezia

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara